Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
M.V. Anno X - Nr 499 del 12.03.2012

Lettera aperta del candidato Biagioli a tutti i soci Fiavet Lazio

M.V. Anno X - Nr 499 del 12.03.2012

Oggetto: ELEZIONI per il rinnovo del CONSIGLIO DIRETTIVO

della FIAVET LAZIO – 22 Marzo 2012
 

ezio maria biagioli

Roma, 10 Marzo 2012

 

A: TUTTI i SOCI della FIAVET LAZIO

 

Cari amici,
come a Voi noto mi sono candidato alla Presidenza della Fiavet Lazio.
Non dispongo di apparati organizzativi né di uffici stampa come altri, anzi qualcuno mi considera un outsider. Vedremo…
A questo punto, se in un momento di estrema crisi della categoria e degli organismi di rappresentanza, mi ero candidato per dare almeno una parvenza di democrazia alla nostra organizzazione, ora sono convinto più di prima che la mia candidatura andava presentata proprio per contrastare chi in questa lotta per il “potere” (si fa per dire) vede solo se stesso ed il proprio narcisismo, come si evince dal cosiddetto “comunicato stampa Fiavet Lazio” .

 

Come può un singolo candidato utilizzare la sigla FIAVET LAZIO per polemizzare con un altro candidato?
(indicare come oggetto “Comunicato stampa Fiavet Lazio” poi non è stato il massimo della correttezza.)



La Fiavet Lazio siamo tutti noi e non è certo un singolo esponente.
Sarebbe perciò bello che ci fosse interesse e non solo “interesse” Io voglio stimolare l” INTERESSE DEGLI ASSOCIATI verso l’associazione, verso i loro problemi, verso sicure soluzioni, verso la “ricrescita” !!!



La sostanza della mia azione è dunque la seguente:

Rinnovare la Presidenza per cambiare il sistema di gestione dell'Associazione: da centralista a collegiale!
Cambiare il sistema da dentro, se possibile, combattendo per ottenere ciò che riteniamo ci spetta di diritto.
Fare in modo che sia una Fiavet che “ascolta” i suoi associati e che dia la possibilità ai suoi associati di incontrarsi e confrontarsi;
una Fiavet unita, motivata e compatta;
una Fiavet con le porte aperte a tutti e non a pochi;
una FIAVET “partecipata”.
Una volta c'era la FIAVET. Adesso c'è “anche la Fiavet”. L'obiettivo da raggiungere è che ritorni ad essere LA FIAVET!

 

Mi riempirebbe di gioia vedere un'Assemblea elettiva del 22 marzo con più di 50 votanti!!!!
Vedere i volti dei nuovi agenti di viaggio giovani, un po’ confusi, che magari non sanno bene come si vota…. Partecipate!!!!

 

Per ottenerlo bisogna però cambiare mentalità e modo di gestione sia a livello regionale che, soprattutto, Nazionale.
Un passo alla volta e, se i colleghi ci credono tutti insieme ci riusciremo.
Far conoscere la figura dell'Agente di Viaggio FIAVET con tre parole: professionalità , preparazione e passione.



Ho intenzione di esporre più ampiamente i miei pensieri e combattere per le mie idee, come ho sempre fatto rivolgendomi direttamente agli Agenti di Viaggio.
Non mi nascondo dietro un dito, non traviso la verità e mi assumo sempre le mie responsabilità.
Se poi le mie idee ed i miei programmi saranno condivise dalla maggioranza sarò il Presidente di tutti, altrimenti me ne farò una ragione.

Prometto però di dare le risposte dettagliate, su tutto, anche sui risultati raggiunti ed i metodi usati, durante l'Assemblea (così forse, per la curiosità, ci sarà più partecipazione - è quello che voglio - e con la partecipazione ci sarà più democrazia).



Sono fiducioso nella partecipazione di massa alla prossima Assemblea, anche se fosse solo per capire meglio cosa succede in casa nostra: la FIAVET LAZIO.



Ezio Maria Biagioli

Estland - tour operator

 

<> <> <> <> <> <>

 

NOTA:

Qui a seguire,  per offrire ai lettori la possibilità di comprendere quanto richiamato da Biagioli, pubblichiamo il comunicato stampa Fiavet Lazio a cui si fa riferimento nella lettera aperta di cui sopra.

mv 

<> <> <> <> <> <>

 

FIAVET LAZIO: COSTANZO VERSO IL RINNOVO ALLA PRESIDENZA

Resto in attesa che il candidato aspirante alla mia successione ci faccia sapere quale potrebbe essere il Suo programma, considerato che in tre anni di vita associativa non ha svolto alcun compito per gli Associati, nonostante avesse deleghe importanti”, ha commentato Andrea Costanzo intervenendo sul tema delle prossime elezioni regionali Fiavet.

"Il ruolo di Presidente della Fiavet Lazio, la più importante associazione territoriale d’Italia, è un ruolo delicato e necessita di alto senso di responsabilità” continua Costanzo. Mi sono ricandidato alla Presidenza di questa importante associazione per i tanti risultati raggiunti in questi anni e per proseguire con l’intenso lavoro che ancora ci aspetta”.

 

Andrea Costanzo si è quindi ricandidato alla Presidenza della Fiavet Lazio

insieme ad altri 5 componenti del Consiglio Uscente.

 

Questo triennio è stato importantissimo per la nostra categoria con enormi risultati raggiunti tra i quali la presidenza dell’Area Economica Turismo della Confcommercio di Roma” dice Costanzo. “In un periodo come quello attuale, di grande crisi economica e di continue evoluzioni tecnologiche, la Fiavet Lazio ha operato con grande determinazione al fianco delle Imprese Associate, portando importanti risultati che sono sotto gli occhi di tutti: Assistenza continua, legale, fiscale, gestionale; aiuto nella gestione del personale con rinnovo dei contratti e risoluzione delle controversie; formazione continua ed efficace completamente gratuita; informative costanti sulle novità normative del settore; assistenza sui bandi e concorsi; lotta all’abusivismo; rinnovo delle leggi del settore; riconoscimento dei bandi istituzionali dello status di Agente di Viaggi e molto altro.

La grande presenza sui media locali e nazionali ha rafforzato il brand Fiavet nell’utenza, tracciando un elemento di grande novità per l'Associazione che ha intrapreso il compito di promuovere l’utilizzo delle Imprese Associate, quali Imprese sicure e affidabili.

Ora ci aspettano sfide importanti che possono essere vinte solo con strategie di grande spessore, perché le Agenzie di Viaggi devono poter contare sulla tutela dei diritti, in ogni ambito, e in ogni circostanza.

Il caso evidenziato dall’accordo tra Alitalia e lottomatica, sul quale stiamo lavorando, ci insegna che le insidie al sistema distributivo, e a tutta la filiera, possono giungere inaspettate sotto ogni forma.

La nostra Associazione deve essere in grado di guardare avanti a testa alta, mirando ad accreditare sempre di più la filiera distributiva con un rinnovato rapporto di fiducia con la clientela; migliorando costantemente la professionalità del personale e del management aziendale; creando sempre maggiori opportunità di new business per le imprese; contribuendo ad abbattere costi e tasse che opprimono lo sviluppo; aiutando gli Associati a innovarsi ed evolversi tecnologicamente, fornendo loro strumenti e occasioni di partecipazione, bandi e concorsi; creando nuove garanzie per gli imprenditori di questo settore: un settore traino dell’economia italiana, ma al contempo con rischi d’impresa troppo elevati e non supportati.

 

Conscio del grande compito che mi aspetta, qualora rieletto, e che aspetta questa nostra associazione, ho voluto personalmente coinvolgere, chiedendo di candidarsi a Consiglieri, alcune figure del nostro settore che si sono distinte non solo quali esperti imprenditori turistici, ma anche quali profondi conoscitori del sistema associativo, proprio per dare rinnovato impulso alle attività della nostra associazione.

Il prossimo Consiglio direttivo dovrà porsi traguardi ambiziosi, avere un grande rapporto di unità e collaborazione con la Fiavet Nazionale e le altre Associazioni ed essere un vero punto di riferimento per questa nostra categoria che, oggi più che mai, rischia molto della propria identità.

Il programma elettorale dettagliato che ho elaborato in questi giorni è oggi all’esame dei candidati Consiglieri per gli ultimi ritocchi e sarà divulgato nei primi giorni della prossima settimana perché gli associati possano, se ritengono, esprimere il proprio parere o suggerimento”.

 

L’appuntamento per tutti gli associati è all’assemblea che si terrà

il 22 marzo alle ore 10.00

presso Donna Camilla Savelli Hotel

 sala Borromini (Via Garibaldi, 27 - Roma)

 

 


Leggi le altre notizie

Alitalia: in volo verso dove?

[M.V. Anno X - Nr 1474 del 19.03.2019 | News Italia]

Tutti a Ferrara per volare in mongolfiera.

[M.V. Anno X - Nr 1472 del 13.03.2019 | Sport]

Finnair, dal 10 aprile 2019 un nuovo servizio da Bologna.

[M.V. Anno X - Nr 1472 del 13.03.2019 | Aziende]

A Genova 50 candeline per la ''Fiera Primavera"

[M.V. Anno X - Nr 1472 del 13.03.2019 | Enti del turismo]

ANCORA UN INCIDENTE AD UN 737-MAX

[M.V. Anno X - Nr 1470 del 08.03.2019 | News Mondo]

Povera Italia .. Si fa sempre più strada la barbarie di far pagare l'utilizzo del bagno.

[M.V. Anno X - Nr 1470 del 08.03.2019 | Servizi e Approfondimenti]

Carsharing: non se ne può più fare a meno ma qualche problema c'è.

[M.V. Anno X - Nr 1470 del 08.03.2019 | Aziende]

Alle Maldive come Robinson Crusoe .. ma senza esagerare.

[M.V. Anno X - Nr 1469 del 06.03.2019 | Tour operator]

Cappuccino Amore Mio .. i bar romani i più vicini alla perfezione.

[M.V. Anno X - Nr 1469 del 06.03.2019 | Servizi e Approfondimenti]

Povera Roma ... e mille.

[M.V. Anno X - Nr 1468 del 05.03.2019 | News Italia]

Phnom Penh e Bangkok, unite giornalmente a Dubai da Emirates.

[M.V. Anno X - Nr 1468 del 05.03.2019 | Da visitare, vacanze e tour]

Leonardo da Vinci, anche occasione per Tour Enogastronomici.

[M.V. Anno X - Nr 1467 del 04.03.2019 | Tour operator]

Movimento 5 stelle: l'esercito dei delusi.

[M.V. Anno X - Nr 1466 del 02.03.2019 | Società]

Primerent, per sentirsi come James Bond almeno per un giorno.

[M.V. Anno X - Nr 1465 del 01.03.2019 | Aziende]

MH 370: NON E’ STATO UN INCIDENTE

[M.V. Anno X - Nr 1464 del 28.02.2019 | Servizi e Approfondimenti]

30 e 31 Marzo, tutti a Ferrara per il MISEN, Salone Nazionale delle Sagre.

[M.V. Anno X - Nr 1464 del 28.02.2019 | Enti del turismo]

Elisabetta Fabri, Presidente ed AD di Starhotels, ha ricevuto il Premio Excellent 2019.

[M.V. Anno X - Nr 1464 del 28.02.2019 | Hotel e catene alberghiere]
Pubblicit