Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
M.V. Anno X - Nr 1318 del 01.10.2017

Quella brutta storia del calcolo ore-volo degli equipaggi.

M.V. Anno X - Nr 1318 del 01.10.2017

Quale è la verità che ha portato la Ryanair a dover cancellare parte dei suoi voli ?

aereo Ryanair

La gente vorrebbe capire qualcosa di più sulla figuraccia di Ryanair.

E’ possibile credere che una compagnia aerea capace di surclassare gli avversari e di essere assurta al ruolo di primadonna fra le aerolinee europee inciampi in una storia così assurda come quella del calcolo ore, ovvero della turnazione dei propri equipaggi?
Quale è la verità che ha portato la Ryanair a dover cancellare parte dei suoi voli ?

 

E’ dal 2008 (1) , riconfermato nel 2014 (2), che tutti gli Stati UE hanno adottato la regola di conteggiare le
ore di servizio degli equipaggi osservando il calendario Gennaio:Dicembre.
Ma vi è uno Stato che non ha voluto seguire questa regola, l’Irlanda.
Ciò significa che la Irish Aviation Authority ha permesso ai vettori irlandesi di conteggiare le proprie ore di servizio in modo differente, purchè ovviamente rispettando la regola dei 12 mesi consecutivi e del tetto ore servizio, e nel caso Ryanair questa ha voluto effettuare i conteggi seguendo il calendario del suo bilancio fiscale, ovvero 1-Aprile/31-Marzo.

 

La IAA sapeva bene che questa applicazione della normativa era unica in Europa.
Ciò è avvenuto non a caso.
Vi era uno scopo ben preciso dietro a questa eccezione: il conteggio dei dodici mesi da Aprile a
Marzo favorisce quei vettori i cui servizi sono caratterizzati da una forte stagionalità estiva (“summer
intensive schedules”).
Quando il 18 febbraio 2014 è stato confermato il nuovo regolamento si è dato tempo due anni per adeguarsi e quindi lo stesso è entrato in vigore il 18 febbraio 2016. Ciò significa che tutte le aerolinee europee hanno avuto 24 mesi per mettersi in regola con le nuove normative.
Questo lasso di tempo fa capire che non è un compito agevole quello di disbrigare la matassa delle turnazioni, le quali per forza di cose debbono tener conto anche delle ferie annuali che spettano ad ogni dipendente, nel caso che
improvvisamente vengano variati i termini del conteggio.
Iniziare il computo delle 900 ore dal mese di aprile permetteva alle compagnie irlandesi di usare più intensivamente i propri equipaggi durante il picco dei mesi estivi e spalmare invece le ferie nel periodo di “bassa” ovvero nei mesi invernali.

Da sempre l’industria aerea commerciale fa scattare la summer season con relativo aumento delle frequenze dal primo aprile di ogni anno.
Si badi bene che quando si usa il termine “intensivo” ciò significa che si devono sempre rispettare i limiti settimanali e mensili previsti dalla normativa.
Finalmente nel corso del corrente anno la IAA ha ritenuto opportuno adeguarsi alle normative comunitarie, non è dato sapere se dietro pressioni di Bruxelles o di sua iniziativa, ne è scaturito il pasticcio che tutti
conosciamo.

 

Quanto sopra chiarisce anche perché i media che parlavano della cancellazione voli hanno voluto inserire, senza peraltro chiarirne il significato, il problema ferie, fino ad ipotizzare l’ipotesi di una “fuga dei piloti”.
Rimane tutto da chiarire il perchè dell’improvvisa decisione della Irish Aviation Authority la quale in pratica non ha dato abbastanza tempo alla compagnia Ryanair di gestire al meglio le turnazioni dei suoi 4.058 piloti, mentre forse l’imbarazzo di mettere in luce il tacito accordo vettore-ente regolatore, nonché il relativo ritardo con cui la IAA si è adeguta, potrebbe spiegare la mancanza di un comunicato ufficiale che chiariva in modo cristallino i motivi della cancellazione voli e relativi disagi.

 

Antonio Bordoni

 

(1) EU-OPS Regulation 1899/2006, Subpart Q)
(2) Reg. 83/2014

 

Fonte: Safety Newsletter 40/2017 del 29 Settembre 2017


Leggi le altre notizie

Dopo Chicago e Miami per Roberta Gulotta è la volta di New York.

[M.V. Anno X - Nr 1414 del 25.09.2018 | Gossip e personaggi]

A Yerevan, Armenia, per il centenario della Repubblica va in scena l'Arte Contemporanea.

[M.V. Anno X - Nr 1414 del 25.09.2018 | Da visitare, vacanze e tour]

Tex Willer continua a cavalcare .. anche il tempo.

[M.V. Anno X - Nr 1413 del 24.09.2018 | Arte e Mostre]

Tra le valli del millenario Castello di Petroia (PG) Tutti a caccia di tartufi!

[M.V. Anno X - Nr 1413 del 24.09.2018 | Enti del turismo]

Qui! Ticket: 193 milioni di debiti verso bar e ristoranti.

[M.V. Anno X - Nr 1412 del 22.09.2018 | Aziende]

Giano dell'Umbria, Gualdo Cattaneo e Montone: piccoli borghi tutti da scoprire.

[M.V. Anno X - Nr 1412 del 22.09.2018 | Enti del turismo]

Precisazione di Alitalia in base a notizia divulgata dai Media.

[M.V. Anno X - Nr 1412 del 22.09.2018 | News Italia]

Birra artigianale, il Salone giunge alla sesta Edizione.

[M.V. Anno X - Nr 1411 del 21.09.2018 | News Italia]

L'idea per un weekend "insolito" ma affascinante la propongono le navi gialle.

[M.V. Anno X - Nr 1411 del 21.09.2018 | Traghetti]

Una barca come casa e via alla scoperta di antichi itinerari.

[M.V. Anno X - Nr 1411 del 21.09.2018 | Tour operator]

In Bhutan con i Viaggi di Maurizio Levi, partenza il 19 Ottobre.

[M.V. Anno X - Nr 1410 del 20.09.2018 | Tour operator]

Gattinoni Travel Experience e Silversea propongono esclusive crociere di conoscenza.

[M.V. Anno X - Nr 1410 del 20.09.2018 | Tour operator]

Blue Panorama Airlines: nuova base a Torino e nuovo collegamento con ROMA.

[M.V. Anno X - Nr 1409 del 19.09.2018 | Aziende]

Mandarin Oriental: prevista per il 2020 l'apertura di un nuovo hotel a Ho Chi Minh City.

[M.V. Anno X - Nr 1409 del 19.09.2018 | Hotel e catene alberghiere]
Pubblicit