Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
M.V. Anno X - Nr 1373 del 05.04.2018

Per le edizioni Terra Santa è uscito il libro ''Rifugiata'', l'odissea di una famiglia.

M.V. Anno X - Nr 1373 del 05.04.2018

Il dramma dei profughi visto attraverso gli occhi di una bambina.

Rifugiata copertina del libro

Va subito detto che i proventi dalle vendite di questo libro saranno destinati ai progetti sociali della Custodia di Terra Santa in favore dei rifugiati sulle isole di Kos e Rodi

 

Un libro fatto di immagini e di testo ed entrambi sono essenziali al racconto.
A scrivere è Tessa Julià Dinarès, insegnante catalana. A disegnare è Anna Gordillo Torras, anch’essa catalana, poco più che trentenne, che dopo aver studiato Belle Arti a Barcellona, frequenta nel Regno Unito il master di Illustrazione per racconti dell’infanzia presso la Cambridge School of Arts.
L'opera traduce in concreto sentimenti contrastanti quali la speranza e il dramma, che sono le facce della stessa medaglia e, forse, più che di una medaglia, si dovrebbe parlare di un solido a più lati…

 

«Perché mi hanno svegliato? Perché ho dovuto alzarmi in tutta fretta?
Sono le domande di una bambina siriana, ma accade a migliaia di bambini in diverse parti del mondo.
È ancora notte. Stiamo andando via e prendiamo poche cose.
Le facce di tutti riflettono paura e tristezza.
Il mio papà mi prende per mano con forza e quasi mi fa male.
Mi viene voglia di piangere. Ma non voglio piangere.
Dove stiamo andando? E perché corriamo?
».

 

Raccontata dalle suggestive tavole di Anna Gordillo, la drammatica esperienza di chi è costretto alla fuga parla con il linguaggio universale del disegno e raggiunge anche i lettori più giovani.
Ma questo vuole essere un libro di speranza, alimentata anche dalla Custodia di terra Santa: in coda il volume riporta una breve descrizione dei progetti sociali per i rifugiati sostenuti dalla Custodia di Terra Santa nelle isole greche di Rodi e Kos, a favore dei quali sono destinati i proventi del libro.
Perché secondo i dati dell’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati (Unhcr), in Siria 13 milioni e mezzo di persone necessitano di aiuti umanitari; 6 milioni e 300 mila sono sfollati interni; centinaia di migliaia hanno affrontato tragici viaggi in mare per cercare protezione; quasi 3 milioni di siriani sotto i 5 anni sono cresciuti vedendo solo la guerra; e 4 milioni e 900 mila – in maggioranza donne e bambini – sono rifugiati negli Stati confinanti, sottoponendo i Paesi ospitanti a un grande sforzo nel sostenere le ripercussioni politiche, sociali ed economiche.

 

Ecco perché i Commissari di Terra Santa di lingua italiana hanno scelto di sostenere i progetti in favore dei rifugiati portati avanti da fra John Luke Gregory nelle due isole greche, dove i frati minori francescani hanno una presenza antichissima. Kos è stata investita in pieno dall’arrivo di persone in fuga (con punte di 58 mila richiedenti asilo). Sull’isola esiste un hot-spot per l’accoglienza, l’identificazione e lo smistamento che è stato pensato per 600 persone, ma che a fine 2017 ne ospita in realtà 3 mila, in gravi difficoltà.

 

Il centro per rifugiati di Rodi, ospitato nell’ex mattatoio dell’isola, ospitava a fine 2017 un centinaio di persone, tra cui minori non accompagnati e anche giovani e coppie. La struttura è fatiscente e le condizioni sanitarie gravi. In più, i frati francescani di Rodi assistono 250 persone con aiuti in vestiario, medicine e pacchi alimentari. Il progetto di assistenza, con un occhio di riguardo ai minori non accompagnati, è seguito personalmente da fra John Luke. L’impegno dei frati minori in favore dei rifugiati a Rodi e Kos si inquadra in un più ampio orizzonte di aiuti e di progetti umanitari che riguarda la Siria e il Libano.

 

Rifugiata
L’odissea di una famiglia

Edizioni Terra Santa, Milano 2018
Pagine 40, ill. a colori, 19,50 €


Leggi le altre notizie

Bimbi e famiglie; tante le attività all'aperto offerte in Val di Sole.

[M.V. Anno X - Nr 1401 del 05.07.2018 | Sport]

XTRACTOR: arriva a destinazione, dopo aver percorso 8000 km, la carovana dei trattori McCormick.

[M.V. Anno X - Nr 1401 del 05.07.2018 | Internet e Informatica]

In Veneto una nuova pista ciclabile lunga 220 KM.

[M.V. Anno X - Nr 1400 del 04.07.2018 | Sport]

Appello umanitario dal confine tra Burkina Faso e Mali.

[M.V. Anno X - Nr 1399 del 03.07.2018 | Tour operator]

Marco Boni, nuovo direttore generale di Palenca Luxury Hotels Group

[M.V. Anno X - Nr 1398 del 26.06.2018 | Hotel e catene alberghiere]

Lonato in Festival, dal 2 al 5 Agosto attrazioni da ogni parte del mondo.

[M.V. Anno X - Nr 1398 del 26.06.2018 | Enti del turismo]

AccorHotels e Amazon.it lanciano insieme un beauty case per risparmiare sulle vacanze.

[M.V. Anno X - Nr 1398 del 26.06.2018 | Internet e Informatica]

ADLER Mountain Lodge sull’Alpe di Siusi, altopiano patrimonio dell'UNESCO.

[M.V. Anno X - Nr 1397 del 23.06.2018 | Hotel e catene alberghiere]

Il Tucano Viaggi: ultime disponibilità.

[M.V. Anno X - Nr 1397 del 23.06.2018 | Tour operator]

Univers, storico gruppo romano attivo nel settore viaggi rinnova la sua immagine.

[M.V. Anno X - Nr 1396 del 17.06.2018 | Tour operator]

O LIVE JAZZ FEST, a Cavaion Veronese dal 29 Giugno al 1° Luglio.

[M.V. Anno X - Nr 1396 del 17.06.2018 | Musica, Teatro e Cultura]

Pollenza, Coltivare e Custodire 2018

[M.V. Anno X - Nr 1396 del 17.06.2018 | Scienza e Salute]

San Pellegrino, storico marchio delle bibite italiane fa ancora una volta centro.

[M.V. Anno X - Nr 1396 del 17.06.2018 | News Italia]

Appuntamenti BIKE in Valle D'Aosta.

[M.V. Anno X - Nr 1396 del 17.06.2018 | Sport]

La Sardegna più bella con Wonderful Sardinia.

[M.V. Anno X - Nr 1396 del 17.06.2018 | Tour operator]

Buon Cibo = Salute, ce lo racconta un libro.

[M.V. Anno X - Nr 1396 del 17.06.2018 | Scienza e Salute]

Cilento: tour di 8 giorni, prossime partenze 14 Luglio e 8 Settembre.

[M.V. Anno X - Nr 1395 del 12.06.2018 | Da visitare, vacanze e tour]

Giuseppe Conte: da apprezzare la noncuranza nei confronti di chi lo denigra.

[M.V. Anno X - Nr 1394 del 08.06.2018 | News Italia]
Pubblicità