Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
M.V. Anno X - Nr 2010 del 05.05.2023

AZIONE CONTRO LA FAME: SIAMO NEL PIENO DI UNA CRISI ALIMENTARE GLOBALE, NECESSARIO AGIRE SULLE CAUSE!

M.V. Anno X - Nr 2010 del 05.05.2023

Non giriamo lo sguardo da un'altra parte.
La fame nel mondo colpisce in particolare donne e bambini; pubblicato un report globale che denuncia un allarmante aumento del 34%.

fame terzo mondo guerra

Secondo il Global Report on Food Crises, pubblicato il 3 maggio, il numero di persone che soffrono la fame sta crescendo per il quarto anno consecutivo.
Circa 260 milioni di persone in 58 Paesi sono gravemente colpite dall'insicurezza alimentare.
Si tratta di 65 milioni di persone in più rispetto all'anno precedente - un aumento spaventoso, pari al 34%.
Dei 258 milioni di persone che devono affrontare l'insicurezza alimentare, oltre il 40% vive in Afghanistan, Etiopia, Repubblica Democratica del Congo, Nigeria e Yemen.

 

Il rapporto, che analizza le crisi alimentari a livello globale, è pubblicato dalla Rete globale contro le crisi alimentari, fondata dalle Nazioni Unite e dalla Commissione Europea.
La fame nel mondo ha raggiunto proporzioni drammatiche: Azione contro la Fame invita la comunità globale ad agire urgentemente affinché vengano soddisfatti i crescenti bisogni umanitari, agendo al contempo sulle cause strutturali dell’insicurezza alimentare.

 

"I dati dell'ultimo rapporto parlano chiaro: siamo nel bel mezzo di una crisi alimentare globale.
Per il quinto anno consecutivo il numero di persone colpite da insicurezza alimentare è in aumento.
Oltre agli effetti della crisi climatica e degli shock economici, sono soprattutto le guerre e i conflitti a causare la fame nel mondo.
La comunità internazionale deve agire con urgenza per evitare che milioni di persone muoiano di fam
e", afferma Simone Garroni, direttore di Azione contro la Fame.

 

In 30 dei Paesi in crisi presi in esame, più di 35 milioni di bambini sotto i cinque anni soffrono di malnutrizione, di cui 9,2 milioni di malnutrizione acuta, che è la forma più letale e la principale causa di mortalità infantile.
Il rapporto conferma anche che le bambine e le donne sono colpite in modo sproporzionato, a ulteriore conferma che le disuguaglianze, incluse quelle di genere, sono esse stesse causa della fame.


Leggi le altre notizie

Tutto pronto per un weekend di benessere alle Terme di Chianciano il 27 e 28 Aprile.

[M.V. Anno X - Nr 2136 del 14.04.2024 | Turismo Termale]

Aleph Rome Hotel invita ad un viaggio culinario che attraversa l'Italia dal nord al sud.

[M.V. Anno X - Nr 2135 del 13.04.2024 | Regioni e Province]

Giorgio Vasari celebrato nella sua città, Arezzo, da maggio 2024 a febbraio 2025.

[M.V. Anno X - Nr 2135 del 13.04.2024 | Regioni e Province]

Rinnovato il consiglio direttivo di GAMeC, la nuova Presidente è Simona Bonaldi,

[M.V. Anno X - Nr 2135 del 13.04.2024 | Regioni e Province]

L'Università per Stranieri di Perugia compie 100 anni e nasce ''UNISTRA Perugia''.

[M.V. Anno X - Nr 2135 del 13.04.2024 | Regioni e Province]

Fatturato e utili record per TAP nel 2023.

[M.V. Anno X - Nr 2135 del 13.04.2024 | News Mondo]

FESTIVAL TOSCANO DI MUSICA ANTICA ''RISONANZE''

[M.V. Anno X - Nr 2135 del 13.04.2024 | Regioni e Province]

Leolandia, parco a tema della Lombardia, ricerca tra 50 e 100 operatrici e operatori.

[M.V. Anno X - Nr 2134 del 08.04.2024 | Regioni e Province]