Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
M.V. Anno X - Nr 1561 del 07.02.2020

Ma veramente un treno può deragliare così?

M.V. Anno X - Nr 1561 del 07.02.2020

Se lo chiedono le migliaia di persone che ogni giorno salgono sulle frecce (TAV) di Trenitalia.

Frecciarossa 2020

Prima di tutto un commosso pensiero rivolto ai due macchinisti (e padri di famiglia) che hanno perso la vita nell'incidente di ieri quando il Frecciarossa Milano Salerno è uscito dai binari nei pressi di Lodi.

Poi però è giusto interrogarsi se effettivamente basti così poco a far deragliare un treno, gioiello della tecnologia così come lo è l'infrastruttura ferroviaria, che viaggia intorno ai 300 km orari.
Le cause sono ancora da accertare ma, almeno a sentire le dichiarazioni rilasciate finora e a vario titolo, sembrerebbe che a causare l'uscita dai binari sia stato uno scambio (o scambiatoio) sul quale-o nella stessa area-erano stati effettuati del lavori di manutenzione poco prima del passaggio del treno.

Chi di dovere arriverà a conclusioni certe e si saprà, sperabilmente in tempi brevi, cosa è successo al treno o alla ferrovia.
Resta la domanda: possibile che un errore umano possa mettere a repentaglio la vita delle centinaia di passeggeri che possono trovarsi a bordo di un convoglio che viaggi a pieno carico?

Immaginiamo ci siano dei sensori che informano chi comanda i meccanismi (tipo quelli di uno scambio o di un passaggio a livello) da remoto, luci verdi per la conferma o rosse in caso di malfunzionamento e/o delle telecamere che consentano di vedere se effettivamente si sia attivata la procedura richiesta.
L'incidente di ieri ha sicuramente messo in luce delle criticità; fortuna ha voluto che il treno fosse semivuoto e ora c'è da augurarsi che, grazie al sacrificio dei due macchinisti che hanno perso la vita, vengano messe in atto da Ferrovie dello Stato, tutte le misure necessarie.
Mentre scriviamo è in corso uno sciopero dei ferrovieri indetto proprio per rimarcare e chiedere che la Sicurezza dei passeggeri e del personale viaggiante sia sempre la priorità assoluta.

Così abbiamo scritto nel numero del 6 Dicembre 2019:
l'Italia, nel 2009, con l'avvio dell'Alta Velocità ferroviaria, si è proiettata nel futuro ed in soli 10 anni, non solo ha colmato il gap che la divideva da altri Paesi ma si è, oggi, posizionata ai primissimi posti, tanto da esportare Tecnologia e Infrastrutture.

Un cammino che non si deve interrompere.
 


Leggi le altre notizie

A Cremona torna la ''Festa del Salame'' dal 7 al 9 Ottobre.

[M.V. Anno X - Nr 1921 del 30.09.2022 | News Italia]

Roma, Edoardo Marcenaro presenta: ''Movies Reloaded''.

[M.V. Anno X - Nr 1921 del 30.09.2022 | News Italia]

NUOVO RAPPORTO ONU: LA CARESTIA MINACCIA IL CORNO D'AFRICA

[M.V. Anno X - Nr 1920 del 29.09.2022 | News Mondo]

LuBec: in programma il 6 e 7 ottobre al Real Collegio di Lucca, XVIII edizione.

[M.V. Anno X - Nr 1920 del 29.09.2022 | News Italia]

MSC Crociere invita a navigare da 2 a 5 giorni nel Mediterraneo.

[M.V. Anno X - Nr 1919 del 26.09.2022 | Tour operator]

Aurora Boreale, 4 delle migliori destinazioni nordiche per avvistarla.

[M.V. Anno X - Nr 1918 del 23.09.2022 | Tour operator]

Costa Toscana festeggia il cioccolato.

[M.V. Anno X - Nr 1918 del 23.09.2022 | News Italia]

Nuove nomine in BWH Hotel Group Italia.

[M.V. Anno X - Nr 1917 del 22.09.2022 | News Italia]

Yucatàn, scrigno di tesori tutti da scoprire, ad iniziare dalla gastronomia.

[M.V. Anno X - Nr 1916 del 20.09.2022 | Tour operator]