Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
Il servizio Comunicati Stampa/Annunci gratuiti e' un servizio fornito dalla Travel Factory Srl in liquidazione, di seguito indicata come Il gestore del sito. Sebbene redatto con scrupolosita' e cura, il servizio non e' immune da errori, imprecisioni e omissioni, di cui Il gestore del sito non puo' e non potra' mai e in alcun modo essere ritenuta responsabile.
L'uso del Servizo e' effettuato dall'Utente sotto la sua completa responsabilita'. Il Gestore del sito non offre quindi garanzie (1) circa l'identita', la capacita' giuridica, la serieta' d'intenti o altre caratteristiche degli inserzionisti, (2) la qualita', la liceita', la sicurezza dei beni oggetto degli annunci, (3) la veridicita' e l'accuratezza di quanto fornito dagli inserzionisti.
Il Gestore del sito si riserva il diritto di modificare, in ogni momento e in piena autonomia, i contenuti dei Comunicati Stampa/Annunci gratuiti, nel rispetto comunque della volonta' dell'utente risultante dall'inserzione, le funzionalita' del servizio o di sospenderne l'erogazione senza alcun obbligo di preavviso agli utenti.

Barceló Hotel Group sbarca a Madeira, il Giardino Galleggiante del Portogallo


Madeira è una delle isole dell’arcipelago portoghese al largo delle coste nord-occidentali dell’Africa.


 Si tratta di una vera perla dell’Atlantico, grazie ai suoi paesaggi mozzafiato, al clima mite tutto l’anno e alle ricche alternative per chi ama l’avventura. In questo lussureggiante paradiso montuoso di origine vulcanica, lontano dalle più usuali rotte europee, oltre 700 specie di piante e fiori coloratissimi popolano la più grande foresta di lauri del mondo. La rigogliosa vegetazione e le acque blu dell’oceano rendono Madeira una meta paradisiaca per gli amanti della natura, che le attribuiscono il soprannome di “giardino galleggiante”. Funchal è la capitale di Madeira e centro del commercio dell’arcipelago, qui si possono scoprire meravigliosi manufatti artigianali e assaporare freschissimi prodotti locali, quali pesce, verdura e frutti esotici. Nel 2017 sono stati 1.4 milioni i turisti che hanno scelto come meta questa fantastica isola nell’Oceano Atlantico per le loro vacanze o per lavoro, per un totale di 7.5 milioni di pernottamenti (*). L’Allegro Madeira è un hotel moderno, adults only, completamente rinnovato nel 2017. Si trova a soli 2 km dalla capitale Funchal e a 500 m dalla famosa Promenade do Lido. La sua facciata, che richiama la tradizionale piastrella portoghese, si affaccia direttamente sull’immensa distesa dell’Oceano, regalando una meravigliosa vista panoramica. Sul tetto della struttura è stato realizzato un romantico Rooftop Bar 360, dove gustare dissetanti cocktail e godersi lo spettacolare paesaggio che la circonda. Tra i tanti e esclusivi servizi, l’Allegro Madeira dispone di una grande piscina all’aperto e un ristorante specializzato in cucina portoghese e internazionale, per deliziare il palato con il meglio della gastronomia locale e non solo. Gli sportivi possono allenarsi nella palestra illuminata con luce naturale e rilassarsi nel centro benessere che comprende sauna, bagni turchi e sale massaggi per rivitalizzare mente e corpo con i migliori trattamenti. Le camere, decorate con il blu portoghese che ricorda i colori dell’Oceano, offrono al visitatore uno spazio nel quale sentirsi come a casa. Modernità e comfort si fondono creando camere accoglienti, totalmente attrezzate per soddisfare le necessità di ogni ospite e per far sognare in una delle isole più incredibili e misteriose della zona. (*): indicazioni fornite dall’Associazione di Promozione di Madeira. Prezzo per camera a notte a partire da 68 euro OFFERTA SPECIALE DI APERTURA: Per chi prenota entro il 31/08/2018 sarà applicato uno sconto del 25%. Riguardo il marchio Allegro: “Allegro Hotels” è stato creato per identificare gli hotel e le località turistiche che amano un tipo di svago attivo. Si trovano in destinazioni uniche e si rivolgono ad un pubblico giovane e famigliare, come gruppi di amici che cercano di vivere esperienze gioiose in stabilimenti pratici e animati. Gli stabilimenti sono in Spagna (6), Cuba (1) e in portogallo (1). A proposito di Barceló Hotel Group: Barceló Hotel Group è nato a Palma di Maiorca (Spagna) 85 anni fa ed è la terza catena alberghiera in Spagna e 42esima nel mondo. Barceló Hotel Group vanta un totale di 236 hotel a 4 e 5 stelle, più di 52.000 stanze in 22 paesi. Dal 2016 si presenta con un nuovo modello di business, che consiste in un’evoluzione dell’architettura dei marchi del Gruppo, attraverso quattro nomi: Royal Hideaway, Barceló, Occidental e Allegro. Il Gruppo è di proprietà della famiglia Barceló da tre generazioni.


[M.V. Anno X - Nr 1399 del 03.07.2018] | Viaggi e Vacanze

A Lana e dintorni la vacanza è active


Il territorio di Lana e i suoi dintorni offre innumerevoli occasioni di fare attività dinamiche all’aperto e per tutte le esigenze, sia per chi pratica uno sport a livelli impegnativi sia per dilettanti o per chi decide di approcciare per la prima volta ad una disciplina sportiva.


Le escursioni a piedi sono senza dubbio uno dei maggiori punti di forza di Lana e dei suoi dintorni, per la bellezza naturalistica del paesaggio e la grande varietà di scelta che esso propone. Dal 16 giugno al 7 luglio l’Associazione turistica di Lana e dintorni organizza le “settimane di alpinismo”, escursioni in alta quota per raggiungere le vette più famose insieme alle guide Birgit e Robert Erb. Ogni settimana prevede tre escursioni, il lunedì, mercoledì e venerdì; sono richiesti passo sicuro ed esperienza escursionistica, insieme all’abbigliamento necessario come scarpe da trekking, occhiali da sole, giacca a vento e berretto. Il costo per partecipare ad una escursione di alpinismo è di 18 €; gli ospiti degli esercizi aderenti a questa iniziativa hanno la possibilità di partecipare gratuitamente. Anche per le escursioni in bicicletta la zona di Lana e dintorni si presta moltissimo: dalle ciclabili da percorrere tranquillamente anche con i bambini più piccoli ai percorsi per i ciclisti più esperti, come la strada di montagna per il Passo delle Palade a 1.512 metri e quella che porta, percorrendo la Val Passiria, sul Passo del Rombo a 2.509 metri di altitudine. Per chi desidera affrontare piccole sfide in mountain bike la BikeAcademy di Lana organizza escursioni guidate di vario grado di difficoltà, da soli, in famiglia o con gli amici, attraverso silenziosi boschi, prati in fiore, ma anche lungo percorsi caratterizzati da faticosi uphill e downhill, come ad esempio sul Monte San Vigilio. Chi non ha con sé la propria bici, può noleggiarne una nel negozio e centro assistenza a Lana. Per nuotare e rinfrescarsi nella calda estate altoatesina, nella zona esistono due possibilità: la Piscina Naturale di Gargazzone, un ecosistema molto simile ad un lago naturale per l’assenza di prodotti chimici, un paradiso naturale in cui la pulizia dell’acqua è delegata ad un sistema di filtri vegetali, piante acquatiche, fitoplancton e zooplancton, oppure la Piscina Lido di Lana con 4 vasche, di cui una olimpionica ed un’altra fornita di trampolino per effettuare spettacolari tuffi. Gli amanti del golf trovano la loro soddisfazione nel campo di Lana della tenuta Brandis: tra vigneti e meleti, ai piedi delle rovine del castello di Brandis, si trova il green a 9 buche particolarmente adatto ai principianti, progettato dal noto architetto Michael Pinner. Per i più temerari che non temono l’acqua, Acquaterra Rafting Südtirol organizza discese “agitate” sui fiumi Passirio e Adige, ideali per praticare rafting. Guide professioniste accompagnano i vari gruppi nelle discese, consigliando anche il percorso sulla base della composizione del gruppo stesso e del grado di confidenza con l’acqua. Infine, praticare running in questa zona, scegliendo di immergersi nella natura o anche di correre nei centri abitati o lungo gli antichi Waalwege, i sentieri che fiancheggiano i canali di irrigazione o affrontando le naturali pendenze è un’esperienza che, oltre a tonificare il fisico rigenera anche lo spirito e la mente. Pesca, parapendio, tennis, equitazione, river boating, arrampicata sportiva sono altre attività outdoor praticabili a Lana e dintorni che contribuiscono a rendere una “vacanza active” davvero indimenticabile. Per ulteriori informazioni sulla manifestazione: www.lana.info


[M.V. Anno X - Nr 1399 del 03.07.2018] | Viaggi e Vacanze

Val Gardena, vacanze in famiglia nelle Dolomiti


Per un’estate tutta da vivere, la Val Gardena offre, fino a settembre, una miriade di eventi organizzati nel programma Val Gardena Kids Active, una serie di attività educative e sportive, per allietare le lunghe giornate di sole e le fresche sere d’estate. 


Attività coinvolgenti per grandi e piccini che, attraverso le escursioni negli incantevoli boschi gardenesi potranno vivere un’esperienza unica sperimentando nuove avventure.

 

Ogni lunedì sera, dal 2 luglio al 28 agosto, grazie alle Kids Night la zona pedonale di Selva Val Gardena sarà caratterizzata da tanta musica, voglia di divertirsi e giochi per i più piccoli che, con i loro genitori potranno riempire di allegria le strade del paese. Inoltre, durante le tutti i giovedì, dal 26 luglio al 23 agosto, i bambini potranno vestire i ruoli dei loro personaggi fiabeschi preferiti e andare alla scoperta dei segreti e delle leggende più nascoste delle magiche valli delle Dolomiti. Per chi invece è appassionato di cinema e vuole ripararsi dal sole, la biblioteca di Ortisei organizza dal 5 luglio, 8 consecutivi appuntamenti pomeridiani proiettando film e cartoni animati per bambini di tutte le età. Il 27 luglio tutti a naso all’insù per l’imperdibile Festa delle Lanterne a S. Cristina. Dalle 16.30 del pomeriggio, i bambini potranno realizzare la propria lanterna, che sarà la protagonista del corteo che illuminerà la zona pedonale di Bënuní, a partire dalle ore 21.30. A intrattenere la serata, ci saranno anche clown che, con giochi e spettacoli di magia, attireranno l’attenzione anche dei più grandi. Un altro momento per dar sfogo alla creatività e alla fantasia è la Festa degli Aquiloni a Selva che quest’anno in due occasioni, l’8 e il 15 agosto, offrirà la possibilità ai bimbi di costruire variopinti aquiloni con esperti, i quali sveleranno anche alcuni segreti e tecniche di volo. Il 9 e il 23 agosto invece ci sarà l’attesa Avventura Serale nel bosco del Monte Pana per immergersi nel silenzio della natura e rilassarsi con i suoni degli animali. Il giorno di Ferragosto sarà dedicato alla Festa del Bambino a Ortisei. Sarà un momento per entrare in contatto con la tradizione e la natura sbizzarrendosi in attività di bricolage. Per l’intera giornata sarà presente un esperto ranger del Parco Naturale UNESCO Puez-Odle che assisterà i bambini mostrando loro i materiali che si possono trovare in natura e come utilizzarli ricreando oggetti unici. Infine, anche quest’anno la Scuola di Sci di S. Cristina sorprenderà tutti con la neve d’estate. Giovedì 16 agosto sarà possibile sciare lungo la zona pedonale del paese, giocare, sciare e soprattutto vivere una tipica giornata invernale durante uno dei mesi più caldi dell’anno. Uno spettacolo unico e inimitabile.


[M.V. Anno X - Nr 1396 del 17.06.2018] | Viaggi e Vacanze

Memorabili esperienze al Royal Hideaway Corales Resort


Attenzione per i minimi dettagli, cura verso i propri ospiti e una ricca offerta di attività, sono gli aspetti principali della filosofia del Royal Hideaway Corales Resort, la nuovissima struttura alberghiera che Barcelò Hotel Group ha inaugurato da pochi mesi a Tenerife, Spagna, sulla Costa Adeje. 


Grazie al clima temperato durante tutto l’anno e alla rigogliosa natura dell’isola, questa destinazione è considerata una vera oasi di tranquillità, un paradiso per vivere una vacanza esclusiva e innovativa, in uno dei resort migliori del Mediterraneo.

 

Offrire soggiorni su misura è il principale obiettivo di entrambe le strutture del Royal Hideaway Corales Resort: il Royal Hideaway Corales Beach, adults only, e il Royal Hideaway Corales Suites, per famiglie. Tra un volo in elicottero, un’immersione con i delfini, la gita notturna in barca per osservare le stelle e la cena privata con uno degli chef del Resort, sono davvero tante le straordinarie esperienze da vivere a Tenerife. L’interno delle strutture è ispirato ai coralli marini dell’isola, mentre l’esterno assume la forma di una meravigliosa nave. L’unicità del posto è rinvenibile anche nell’offerta gastronomica su misura, pensata per sedurre gli ospiti dal primo all’ultimo boccone, soprattutto presso il ristorante Maresìa dei fratelli Padron. Summer Special – Royal Hideaway Corales Suites Il Royal Hideaway Corales Suites è un concetto ideato per tutti, coppie, amici e famiglie che vogliono scoprire le numerose attività offerte dall’hotel, in una delle isole più esclusive delle Canarie. Tutti coloro che prenoteranno la loro vacanza entro il 20 giugno 2018, potranno usufruire di un 40% di sconto su soggiorni fino al 31 ottobre 2018. L’offerta non è valida dal 30 luglio al 19 agosto (inclusi). Per i soggiorni tra il 30 luglio e il 19 agosto, lo sconto applicato sarà, invece, del 30%. Condizioni dell’offerta:  Valida per prenotazioni entro il 20 giugno 2018  Soggiorno minimo di 2 notti  Promozione valida per tutti i tipi di soggiorno (B&b, mezza pensione, pensione completa)  “Summer Special” deve essere indicato nella richiesta di prenotazione Summer Special – Royal Hideaway Corales Beach Questa struttura è ideale per una fuga romantica dove è possibile lasciarsi coccolare da piscine private, dall’area wellness e dal ricco programma Fitness. Tutti coloro che prenoteranno la loro vacanza entro il 20 giugno 2018, potranno usufruire del 35% di sconto su soggiorni fino al 31 ottobre 2018. Per i soggiorni di più di 5 notti, l’offerta include anche un accesso gratuito presso il Circuito Idroterapeutico. L’offerta non è valida dal 30 luglio al 19 agosto (inclusi). Per i soggiorni tra il 30 luglio e il 19 agosto, lo sconto applicato sarà del 25%. Condizioni dell’offerta:  Valida per prenotazioni entro il 20 giugno 2018  Soggiorno minimo di 5 notti  Promozione valida per tutti i tipi di soggiorno (B&b, mezza pensione, pensione completa)  “Summer Special” deve essere indicato nella richiesta di prenotazione A proposito di Barceló Hotel Group Barceló Hotel Group è nato a Palma di Maiorca (Spagna) 85 anni fa ed è la terza catena alberghiera in Spagna e 42esima nel mondo. Barceló Hotel Group vanta un totale di 236 hotel a 4 e 5 stelle, più di 52.000 stanze in 22 paesi. Dal 2016 si presenta con un nuovo modello di business, che consiste in un’evoluzione dell’architettura dei marchi del Gruppo, attraverso quattro nomi: Royal Hideaway, Barceló, Occidental e Allegro. Il Gruppo è di proprietà della famiglia Barceló da tre generazioni. A proposito del marchio Royal Hideaway Lo slogan “The art of the moments” definisce alla perfezione le strutture del marchio Royal Hideaway Luxury Hotels & Resorts. Si tratta di hotel in destinazioni emblematiche che optano per il lusso esperienziale: Royal Hideaway Playacar, El Embajador, a Royal Hideaway Hotel, La Bobadilla, a Royal Hideaway Hotel, Formentor, a Royal Hidewaway Hotel, Asia Gardens Hotel & Thai Spa, a Royal Hideaway Hotel, Royal Hideaway Sancti Petri a cui ora si aggiunge il Royal Hideaway Corales Resort.


[M.V. Anno X - Nr 1395 del 12.06.2018] | Viaggi e Vacanze

Dal 25 luglio a Merano “UNA SERA D'ESTATE 2018”


Occasioni da vivere in compagnia e leggerezza assistendo a concerti in città.


Con l’arrivo dell’estate aumenta la voglia di stare in compagnia e di divertirsi: Merano propone così cinque serate all’insegna della musica.

 

Dal 25 luglio al 16 agosto (a partire dalle ore 21.00), saranno protagonisti delle principali piazze meranesi artisti di fama internazionale e grandi pilastri della musica italiana come Umberto Tozzi. La serata principale sarà giovedì 16 agosto, quando il cantautore torinese Umberto Tozzi tornerà a ripopolare Piazza Terme con un nuovo spettacolo dal vivo. Proporrà, oltre ai brani che lo hanno reso celebre come “Gloria”, “Si può dare di più” o “Gente di Mare, anche nuovi brani inediti. Sarà accompagnato sul palco da Raffaele Chiatto (chitarre), Gianni D’Addese (tastiere) Giambattista Giorgi (basso), Gianni Vancini (sax), Elisa Semprini (violino) e Riccardo Roma (batteria). Il concerto sarà presentato dalla Showtime Agency in collaborazione con l’Azienda di Soggiorno di Merano e Terme di Merano. Il costo d’ingresso è di € 26,50. Per ulteriori informazioni o per l’acquisto di biglietti potete contattare sia Showtime Agency al 0473 2702256, all’indirizzo email info@showtime-ticket.com o nel sito www.showtime-ticket.com che l’Azienda di Soggiorno di Merano al 0473 272000 o presso il sito www.merano.eu. A dare il via, a “Merano - Una sera d’estate 2018” sarà la voce di Sonia Ferrari, mercoledì 25 luglio presso la terrazza del Kurhaus, con un nuovo progetto: Il “Sonia Soul”, ideato per fondere la grande musica del passato e del presente attraverso influenze di neosoul, funk e R&B. Grazie alle sue sfumature black, la band cercherà di arrivare al cuore del pubblico. Con le note di artisti internazionali come Etta James, Aretha Franklin, Beyonce, Amy Winehouse, Alicia Keys sarà una combinazione di eleganza, freschezza, energia ed emozione in una sola notte. Protagonista di Piazza Terme mercoledì 1° agosto, sarà l’esperienza emozionante creata dall’atmosfera degli anni ’70 di una delle più famose rock band inglesi. Saranno i Break Free con il loro Queen Tribute Show a riproporre il più fedelmente possibile un concerto dei leggendari Freddie Mercury, Brian May, John Deacon e Roger Taylor. Rievocheranno il suono, i movimenti e l’energia per generare la partecipazione del pubblico rendendo, così, coinvolgente e travolgente lo show. Mercoledì 8 agosto sarà “The Elton Show” a riempire Piazza Terme di Merano di musica e di performance energetiche. I grandi successi di Elton John saranno presentati e interpretati dal cantante e compositore di fama internazionale C.J. Marvin vestendo costumi sfarzosi e suonando il piano dal vivo. Un tributo volto a ricreare gioiosamente lo stile eccentrico e lo spirito magico di colui che è diventato leggenda nel mondo del pop music. Mercoledì 15 agosto ci si sposterà in Piazza della Rena, dove ci aspetterà una serata dedicata alla dance degli anni novanta e primi duemila. Il “Supernovanta Party” è uno spettacolo all'avanguardia che vede protagonisti del palco deejay, vocalist, cantanti, sax, percussioni in un connubio di luci e laser generati dalle consolle e dai costumi di scena. Sarà un modo alternativo di rivivere quell’epoca considerata un periodo d’oro per la musica elettronica che con il suo sound è diventata emblema del passaggio di millennio.


[M.V. Anno X - Nr 1394 del 08.06.2018] | Viaggi e Vacanze

Estate in famiglia a Lana e dintorni, Il luogo ideale per una vacanza insieme


Le vacanze estive sono finalmente l’occasione per trascorrere del tempo in maniera spensierata con tutta la famiglia. 


Lana e i suoi dintorni rappresentano la destinazione ideale per vivere al meglio questo momento, con tanti spunti e soluzioni per ogni tipo di curiosità ed esigenza.

 

Monte San Vigilio, ad esempio, è una località che d’estate offre numerosissime attività per il tempo libero e itinerari per gite in famiglia. Immerso nella natura e non accessibile alle auto, la località è raggiungibile ad un’altitudine di 1500 metri attraverso la storica funivia – la seconda più antica d’Europa, rimodernata di recente - in circa 8 minuti da Lana. Monte San Vigilio è perfetto anche per praticare sport, per ammirare panorami mozzafiato e per dedicarsi totalmente al relax. Una splendida struttura in cui alloggiare con la propria famiglia a Monte San Vigilio è la Family Gampl Alm, un piccolo paradiso naturale in cui rigenerarsi e fare il pieno di energie, che dispone di 8 comodi ed eleganti appartamenti con cucina attrezzata, una terrazza con una meravigliosa vista sul paesaggio montano e una o due camere da letto. La Family Gampl Alm, inoltre, ha anche un ristorante che offre piatti “tipici della malga”, cucina casalinga e menu studiati appositamente per i bambini. Partendo direttamente dalla Gampl Alm, si raggiungono a piedi, attraverso una semplice passeggiata, la Chiesetta di San Vigilio, la malga Bagno dell’orso, dove sgorgano sorgenti di acqua minerale curativa e il laghetto “Pozza Nera” situato nel bosco dove è possibile pescare e rilassarsi in un avvolgente silenzio. Un altro specchio d’acqua presente nel territorio di Lana e dintorni, in cui le famiglie possono andare per fare il bagno e prendere il sole, è la Piscina Naturale di Gargazzone, un ecosistema molto simile ad un lago naturale per l’assenza di prodotti chimici. La pulizia dell’acqua infatti è delegata ad un sistema di filtri vegetali, piante acquatiche, fitoplancton e zooplancton; questo consente di fare il bagno senza temere irritazioni o allergie, soprattutto per le pelli delicate dei bambini e dei neonati, i quali possono bagnarsi nell’apposito settore a loro dedicato, cioè nel ruscello naturale o nella vasca dei piccoli profonda 30 cm. Un'altra parte della piscina è per i non nuotatori o per bambini un po’ più grandi: qui la profondità raggiunge 1,20 metri. I nuotatori invece possono sbizzarrirsi nella vasca di 50 metri e nella vasca-fun con una profondità di 2 metri. La Piscina Naturale di Gargazzone inoltre è dotata di cabine singole e familiari, un bar/bistrot con una splendida terrazza al sole che offre ottimi piatti, snacks e bevande, un chiosco nel prato, sdraio, tavoli da picnic, noleggio di ombrelloni, mentre i bambini possono divertirsi nelle bellissime aree-giochi, con il tennis da tavolo, con il calcio balilla e nel campo da beach volley. L’area turistica di Lana e dintorni è molto apprezzata dalle famiglie per l’accoglienza e l’attenzione ai bambini, tanto che per i mesi estivi esiste un vero programma di attività ricreative pensate per i più piccoli, in modo che mamma e papà possano vivere serenamente momenti di relax. ”Estate per bambini” prevede, infatti, dal 2 luglio al 31 agosto, dal lunedì al sabato, tante avventure ed esperienze indimenticabili, come corsi di cucina insieme allo chef Christian Pircher del ristorante Kirchsteiger di Foiana, lama-trekking con grigliata finale, rafting per tutta la famiglia sul fiume Adige, Wild River Tubing, una divertente discesa a bordo di una ciambella gonfiabile lungo un piccolo fiume secondario del Passirio, giro in carrozza per famiglie a Lana, tornei di minigolf nel giardino dell’albergo Tennis. Tanti anche i laboratori creativi per imparare a costruire un “bastone della pioggia” o un tamburo, per creare nuovi e divertenti oggetti attraverso materiali da riciclare o con il feltro o per trasformarsi in pellerossa confezionando vestiti e copricapi da indiano. Anche la proposta educativa è molto interessante: esplorare la natura sul Monte San Vigilio imparando a riconoscere il canto degli uccelli, le orme degli animali e i profumi del bosco; imparare come si svolge la vita in un alveare o visitare l’allevamento di trote nel laghetto del ristorante Krebsbach per imparare tante cose interessanti sui pesci di allevamento. Un altro indirizzo ideale per trascorrere momenti felici in una vacanza in famiglia a Lana e dintorni è l’osteria contadina Pfefferlechner a Lana, un luogo incantevole e di grande fascino – la tenuta risale al 1297 - dove poter gustare eccellenti pietanze realizzate con le materie prime della zona e bere dell’ottima birra prodotta nel birrificio artigianale in loco. L’osteria Pfefferlechner, inoltre, nei mesi estivi mette a disposizione degli ospiti il proprio Biergarten, dove godersi un bel boccale di birra all’ombra di un tiglio, insieme ad un tagliere di salumi e formaggi altoatesini. I bambini intanto possono giocare nel parco giochi, correre nel giardino circostante o accarezzare capre, conigli e pony in completa sicurezza. Per ulteriori informazioni sulla manifestazione: www.lana.info


[M.V. Anno X - Nr 1394 del 08.06.2018] | Viaggi e Vacanze

il Centro Tao di Limone sul Garda


I principi della Dieta Tao Da anni, presso il Centro Tao di Limone sul Garda, è proposta la Dieta Tao, perfetta sintesi tra i principi della Ritmonutrizione, gli orientamenti scientifici della dietologia moderna e la medicina tradizionale cinese.


Il Centro Tao del Park Hotel Imperial***** propone dei soggiorni durante i quali agli ospiti viene introdotta la Dieta Tao, perfetta sintesi tra i principi della Ritmonutrizione, gli orientamenti scientifici della dietologia moderna e la medicina tradizionale cinese.

 

La Ritmonutrizione è un moderno concetto dietetico per cui il cibo cura, riequilibra, sostiene, rafforza, depura ma solo se scelto e combinato con il bioritmo giusto. Diventa quindi importante quanto e cosa si mangia, ma anche quando e come. Per la medicina cinese la via che porta alla malattia inizia quando viene a mancare l’armonia dei ritmi biologici naturali dell’organismo e l’ambiente esterno. Lo stile di vita deve quindi conformarsi il più possibile alle leggi naturali, perchè solo dal rispetto del bioritmo naturale dell’organismo scaturisce l’equilibrio che garantisce lo stato di salute. Il Programma Dietetico Tao, quindi, opera una riprogrammazione del ritmo e del comportamento alimentare. Il successo della dieta non dipende solo dai chili che si perdono, ma soprattutto da ciò che gli ospiti hanno appreso alla fine del loro percorso Tao. L’obiettivo è riacquistare il bioritmo alimentare naturale dell’organismo, per prevenire le patologie da malnutrizione e ripristinare e mantenere lo stato di benessere psicofisico. Nello specifico, la dieta Tao è un menu dietetico bilanciato, a basso contenuto di colesterolo e trigliceridi, particolarmente ricco di fibra, sali minerali e vitamine. Agendo in sinergia con gli integratori naturali Tao, antiossidanti, alcalinizzanti, drenanti, esercita sull’organismo un’intensa azione disintossicante e depurante. Il tenore calorico e la scelta dei piatti, sono stabiliti durante la visita medica dal nutrizionista Tao. La particolarità della dieta Tao si fonda su un’originale sintesi tra la moderna scienza della nutrizione occidentale e gli antichi principi della dietetica cinese: nel cibo, come nel nostro organismo, esistono due energie opposte Yin e Yang. Queste due energie sono presenti in tutti i tipi di cibo e si manifestano attraverso il sapore e la natura degli alimenti. Ogni soggetto nella sua crescita può avere maggiormente sviluppata una o l’altra di queste strutture energetiche. Negli alimenti ci sono quattro nature: fredda, calda, tiepida e fresca, e cinque sapori: salato, agro, dolce, amaro e piccante. L’energia yin è legata al principio femminile, alla terra, al freddo ed è contenuta per esempio nel formaggio, nelle verdure e nella frutta. L’energia yang è invece correlata al principio maschile, al calore, al movimento ed è contenuta nella carne e nelle spezie. Per dimagrire e star bene questi due poli energetici devono essere mantenuti il più possibile in equilibrio nell’organismo. L’individuo in cui prevale la carica yang dovrà rafforzare la sua parte yin attraverso l’alimentazione e viceversa. Infatti, secondo la medicina cinese, ogni cibo ha caratteristiche precise, quasi come se si trattasse di un farmaco: se si abusa di un certo alimento o non se ne assume a sufficienza, l’organismo ne risente. Può ingrassare o deperire. Per trovare e mantenere peso forma e salute bisogna quindi capire cosa è bene mangiare più spesso e cosa meno. La dietetica cinese tende, quindi, a “riequilibrare l’organismo”. Sono stati necessari anni di studio e di paziente lavoro di formazione in cui sono stati affrontati argomenti come le malattie del metabolismo (in primo luogo il diabete), la fisiologia della nutrizione ed i principi della dietetica, per fornire allo chef quelle conoscenze necessarie per collaborare efficacemente con medici e dietisti, realizzando piatti gustosi, ma in linea con le loro raccomandazioni. Ecco perché oggi con la dieta Tao non si vuole solo proporre un semplice schema di dieta dimagrante o detox, ma insegnare un nuovo modo di mangiare.


[M.V. Anno X - Nr 1394 del 08.06.2018] | Viaggi e Vacanze

La Vacanza Solidale organizzata da HUMANA



Vuoi che la solidarietà faccia parte della tua estate e delle tue vacanze?


La Vacanza Solidale organizzata da HUMANA People to People Italia ONLUS per l’estate 2018 rappresenta un’occasione unica per conciliare solidarietà, conoscenza della comunità locale e relax.

 

Il Mozambico è il luogo dove scoprire questa combinazione che ci piace chiamare "vacanza solidale"! Grazie a questa proposta di HUMANA People to People Italia, ci sarà sia la possibilità di fare piccole attività di volontariato, sia di vivere momenti di relax e scoperta del paesaggio circostante (tra le mete delle escursioni ci sarà l’isola del Mozambico, patrimonio dell'Unesco). È un’esperienza autentica, che permette di entrare in contatto con le persone del posto e di immergersi nella loro quotidianità comprendendone la cultura e lo stile di vita.
HUMANA è presente con questo progetto sin dal 2008 e sostiene, grazie anche alla quota di partecipazione, l'Istituto Tecnico con indirizzo turistico-alberghiero che gestisce in loco. La vacanza solidale nasce per dare la possibilità ai ragazzi dell'Istituto turistico alberghiero di poter fare un tirocinio con una clientela internazionale. La mattina, mentre gli studenti sono a scuola, faremo delle attività di volontariato presso asili (piccole attività di ristrutturazione/tinteggiatura). Nel pomeriggio passeremo il tempo con i ragazzi, faremo escursioni, andremo a visitare alcuni progetti di HUMANA in loco.
Il bairro di Muzuane, dove alloggeremo, si affaccia sull’Oceano Indiano ed è uno spettacolo di acqua cristallina e tramonti mozzafiato. Il Mozambico offre paesaggi meravigliosi e avere l’opportunità di visitarli con persone locali, è un’opportunità unica!
Due settimane a tua scelta tra luglio e agosto! 900 euro volo escluso!

 

Contattateci per maggiori info!
Scrivete a: humana[@]humanaitalia.org
oppure telefonate al: 02 939 640 09 oppure 393 8170 330
Consulta il programma 2018 alla pagina: https://issuu.com/humanapeopletopeopleitalia/docs/programma_vs_2018


[M.V. Anno X - Nr 1391 del 21.05.2018] | Viaggi e Vacanze

Gallo Rosso e Fido insieme in vacanza


Gallo Rosso e Fido insieme in vacanza Momenti indimenticabili anche per gli amici a quattro zampe nei masi altoatesini


Momenti indimenticabili anche per gli amici a quattro zampe nei masi altoatesini



È sempre difficile pensare di separarsi dai nostri fedeli amici a quattro zampe nel periodo delle vacanze e purtroppo spesso diventa necessario, perché non tutte le strutture ricettive accettano volentieri la presenza di un cane o di altri animali domestici.

Molti degli oltre 1600 masi Gallo Rosso, invece, accolgono con piacere animali di piccola taglia, i quali poi si trovano a familiarizzare con gli altri animali presenti normalmente nei masi: cani, gatti, capre, galline, conigli, cavalli, oche, mucche a in alcuni casi anche tartarughe, lama, pavoni e tanti altri.

Anche Fido quindi trascorre momenti indimenticabili in un maso Gallo Rosso, in compagnia della propria famiglia e con la possibilità di crearsi anche nuovi amici, proprio come i suoi piccoli padroni. Correre finalmente libero dal guinzaglio in prati immensi e verdi, passeggiare nei boschi dove nessuno vieta di scavare delle piccole buche, sdraiarsi nell’erba soffice a riposare, all’ombra di qualche albero, dissetarsi con l’acqua fresca e pura dei ruscelli, ritemprare le orecchie dal frastuono cittadino: tutto ciò rappresenta la vacanza ideale per un cane.

Per sapere quali masi Gallo Rosso accolgono volentieri un animale come ospite è sufficiente selezionare nel sistema di ricerca sul sito www.gallorosso.it, sotto il titolo “Altri criteri di ricerca per prestazioni”, la voce “ammessi piccoli animali domestici (previo accordo)”; al momento della prenotazione, infatti, i contadini del maso devono essere informati della presenza di un cane o di un altro animale.

Ogni altra informazione è disponibile sul sito www.gallorosso.it


[M.V. Anno X - Nr 1391 del 21.05.2018] | Viaggi e Vacanze

Val Gardena: il paradiso per tutti gli appassionati di mountain bike


Un'ampia rete di tracciati nello imperdibile delle Dolomiti. L'unica "approved bike area" dell'Alto Adige e numerose altre novità...


La Val Gardena è il primo e unico “Approved Bike area” dell’Alto Adige e per chi ama la mountain-bike tantissimi sono i percorsi a disposizione. Un’ampia rete di tracciati per oltre 600 km attende gli amanti della mountain-bike, al cospetto di uno scenario particolarmente suggestivo, che consente di partire alla scoperta della magnifica natura di queste cime, definite da Reinhold Messner le “montagne più belle del mondo”. Tutt’intorno alle località di Ortisei, S. Cristina e Selva, è possibile intraprendere complessivamente 22 tour giornalieri e 5 della durata di più giorni.

 

Particolarmente consigliato è il Sellaronda in mountain-bike, soprattutto in virtù del panorama che si affaccia sul Gruppo del Sella e sulla Marmolada; chi non desidera affrontarlo in solitaria, può partecipare ai tour guidati intorno al massiccio.

Ogni giovedì è organizzata una giornata ricca di emozioni, dedicata al Tour panoramico della Val Gardena in e-bike powered by Bosch, un itinerario giornaliero intorno alle tre località ladine su rigogliosi alpeggi e strade forestali, che offre una vista straordinaria e affascinante.

Tra le novità del 2018 c’è il Bike park & flow trail Dantercepies: nuovi trail incontaminati, la cabinovia Dantercepies nelle vicinanze e il magnifico paesaggio dolomitico a 360°.

Due flow trail con un’easy line di 1,6 km per il divertimento degli amanti del flow di ogni età. La cabinovia Dantercepies e la seggiovia Cir rendono questi due trail facilmente raggiungibili, senza porre limiti ai “bis”!

Il Bike Park Piz Seteur è un facile trail di 3.600 m per l’intera famiglia che conduce dalla modernissima cabinovia Piz Seteur a Plan de Gralba. A Ortisei è possibile, invece, fare un Tour panoramico in mountain-bike dell’Alpe di Siusi – programma Val Gardena Active.
Un nuovo sentiero per le mountain-bike anche a S. Cristina Mont de Sëura. Il collegamento tra la Città dei Sassi e il Monte Pana non avviene più interamente attraverso il sentiero escursionistico nº 528, bensì lungo la strada forestale nº 526 B fino alla stazione a monte della seggiovia Mont de Sëura. Da qui, successiva discesa sulla nuova strada forestale fino a Monte Pana.

Infine, nuovo anche il collegamento ciclabile dell’Alpe Mastlé con S. Giacomo. Sull’Alpe Mastlé, presso l’incrocio dei sentieri 1A e 2, i ciclisti possono raggiungere S. Giacomo lungo l’1A, il 42 e il 4 (strada forestale) fino al 4-32.

Gli eventi per gli appassionati
Nel il 2018 il programma è davvero ricco.
Dal 14 al 18 giugno le Dolomiti e la Val Gardena diventano capitale mondiale della mountain bike con l’evento Bike & Tech Expo (a Selva), e con l'ottava edizione della HERO Südtirol Dolomites. In quei giorni si susseguiranno una serie di appuntamenti per professionisti e appassionati della mountain bike: allenamenti in percorsi dai 60 agli 80 chilometri, gare, esposizioni di biciclette ed accessori ultra tecnici e persino la competizione per i piccoli eroi, la HERO Kids 2018 che si svolgerà il 15 giugno.
Il grande giorno della manifestazione sarà sabato 16 giugno con la partenza della HERO Südtirol Dolomites, che si snoderà in due percorsi: quello che decreterà l’eroe del HERO Südtirol Dolomites Festival sarà di 86 km, con un dislivello di 4.500 metri, mentre l’altro “più soft” sarà di 60 km e avrà un dislivello di 3.200 metri.
Il mitico Sellaronda Bike Day, giunto alla sua 13^ edizione, il giorno in cui i passi dolomitici intorno al Sella (Sella, Gardena, Pordoi e Campolungo) vengono chiusi al traffico dalle 8.30 alle 15.30 per riservarli ai ciclisti, si svolgerà sabato 23 giugno. Non si tratta di una competizione, ma di un evento che permette a tutti gli appassionati di bicicletta di compiere il giro dei quattro passi senza automobili, in assoluta sicurezza e libertà.


Infine, dopo tante gare, la competizione diventa ludica con Trail hunt “Knödeljagd”: dall’8 al 9 settembre, dalle 10.00 alle 17.00, tutti in sella per puro divertimento con la caccia al tesoro sui ripidi sentieri e con gli splendidi panorami della Val Gardena.


[M.V. Anno X - Nr 1391 del 21.05.2018] | Viaggi e Vacanze

Occidental Aurelia, un viaggio nel tempo nella citta’ eterna


Scoprire la spettacolare storia di Roma iniziando dall’hotel stesso?


Mai stato così piacevole come presso l’Occidental Aurelia, l’affascinante hotel nella capitale italiana targato Barcelo Hotel Group, una struttura che permette agli ospiti di rimanere incantati dalla bellezza della città eterna e di immergersi completamente in essa già dai primi momenti, per un’esperienza indietro nel tempo a tutto tondo.

Situato in una zona tranquilla di Roma, a soli 3 chilometri dalla Città del Vaticano e ben collegato ai principali centri della città, l’Occidental Aurelia permette di assaporare la ricchezza della cultura e della storia romana già dai primi passi all’interno della struttura. L’hotel, infatti, è stato interamente ricavato da un antico monastero del XVII secolo, del quale ancora conserva tratti e parti architettoniche.


Il Giardino dei semplici
Nel giardino dell’Occidental Aurelia è stata mantenuta intatta un’antica tradizione, risalente alla cultura monacense che tutt’oggi riecheggia: il giardino dei semplici. Nella parte esterna della struttura si trova un orto, dove quotidianamente vengono curate le principali erbe aromatiche del mediterraneo. L’originario nome “orto dei semplici” indicava le erbe medicinali coltivate ed utilizzate a scopi curativi, grazie ai loro principi attivi, fondamento della più antica delle medicine del mondo. Ripartendo da questa originaria tradizione, l’Occidental Aurelia, ripropone l’orto in chiave moderna e utilizza il gusto delle spezie in cucina e dei cocktail dell’hotel.


Scoprire Roma su due o quattro ruote
Quando ci si trova a Roma è impossibile non rimanere ammaliati dallo splendore della storia che si ritrova in ogni angolo della metropoli più famosa del mondo. Per un’esperienza più profonda e un contatto diretto con la storia e l’essenza della città, l’Occidental Aurelia mette a disposizione dei suoi ospiti delle Vespe storiche da utilizzare per visitare Roma e i suoi dintorni in completo stile “Dolce Vita”, per rivivere l’atmosfera della città negli anni 60.
Grazie alla collaborazione con Bici e Baci è possibile affittare anche biciclette e scooter, per visitare gli angoli più nascosti della città secondo le proprie esigenze e comodità.

Per le coppie che invece preferiscono essere guidati nella scoperta di Roma e della sua millenaria storia, a disposizione vi è anche una FIAT 500 che consente di addentrarsi nel cuore pulsante di questo gioiello architettonico accompagnati da un autista.

Noleggio dei mezzi da un’ora, fino a sette giorni.
È gradita la prenotazione.


[M.V. Anno X - Nr 1387 del 10.05.2018] | Viaggi e Vacanze

Gallo Rosso: una vacanza estiva alternativa


 5 validi motivi per scegliere il maso al posto del mare


E’ tempo di pensare alle vacanze estive e Gallo Rosso, con i suoi oltre 1600 masi associati in tutto l’Alto Adige, offre un’esperienza davvero unica per chi ama la pace, la tranquillità, la natura e anche le temperature non esagerate.

 

Trascorrere un soggiorno in un maso significa infatti scegliere di stare lontano dal caos e dall’affollamento tipico delle spiagge, dal caldo torrido, dalle strade trafficate e dalle macchine, privilegiando invece il relax totale, la natura incontaminata, l’aria fresca e pura, i panorami mozzafiato e il dolce silenzio. Per chi poi proprio non vuole rinunciare a fare il bagno, molti masi hanno a disposizione proprie piscine o laghetti balneabili, oppure si trovano nelle vicinanze di laghi o di strutture con piscine e parchi acquatici. Ecco 5 motivi validi per scegliere una vacanza estiva in un maso Gallo Rosso: 1) Proverbiale ospitalità Uno degli aspetti su cui Gallo Rosso punta molto è l’ospitalità. I contadini che accolgono gli ospiti nel proprio maso si occupano di loro personalmente e li fanno sentire a loro agio, come se fossero a casa propria. L’ospite può, quindi, conoscere la famiglia dei contadini e fare riferimento a loro per qualsiasi necessità, esigenza o curiosità. Al maso gli ospiti vengono coccolati con tante attenzioni e suggerimenti perché possano godersi al meglio la loro vacanza. I contadini, inoltre, organizzano momenti di convivialità in cui si entra in contatto con i tratti tipici della cultura altoatesina come la cucina e la tradizione. 2) Prodotti genuini da gustare e portare a casa Tanti i prodotti genuini offerti: succhi di frutta, sciroppi, latte, pane, uova, yogurt, marmellate, formaggi, distillati, vini e tanto altro ancora, tutti sani e buoni. Possono essere gustati sul posto o acquistati nel maso stesso e sono realizzati con amore e passione dai contadini. Spesso i masi offrono anche la colazione, con prodotti fatti in casa, che può essere consumata a buffet oppure in cestini che vengono consegnati direttamente nell’appartamento degli ospiti. 3) Fare l’esperienza della vita in un “maso vivo” Il maso è vissuto con passione dalla famiglia che lo possiede. Tutti i membri vi lavorano ogni giorno, dalla mattina alla sera. Questo è in sintesi il concetto di “maso vivo”. Chi vi soggiorna, anche per una sola settimana, può provare e capire cosa significa vivere in un maso. Per grandi e per bambini è un’esperienza unica immergersi nella vita contadina, aiutando a foraggiare le bestie nella stalla, a mungere le mucche, a raccogliere le verdure nell’orto e la frutta dagli alberi e occupandosi degli animali da cortile. Sono tutte esperienze che vivendo in città raramente si possono provare. 4) Godersi massima tranquillità e relax Molti masi si trovano in alta montagna, o comunque lontano dai centri o dalle zone turistiche, pertanto gli ospiti possono godere del silenzio, interrotto al massimo dai versi degli animali e fare tante attività nella natura. L’ubicazione dei masi dà la possibilità di respirare aria pura e pulita, di ammirare panorami meravigliosi e talvolta di rifornirsi di acqua direttamente dalla fonte. 5) Alloggiare in piccole e meravigliose strutture, ben arredate I masi Gallo Rosso, inoltre, sono piccole strutture con alloggi comodi e ben arredati, con tanto legno, costruiti con materiali naturali e di alta qualità che portano l’ospite a sentirsi a proprio agio, come a casa. Inoltre, in un maso gli appartamenti non sono mai più di cinque: questo garantisce una grande privacy e un’attenzione dedicata da parte dei contadini ospitanti. Per garantirsi l’esperienza autentica di vivere in un maso è consigliabile prenotare la propria vacanza con molto anticipo per aggiudicarsi la scelta migliore. Inoltre, chi è interessato a tentare la fortuna per vincere una settimana in un maso Gallo Rosso può rispondere alle quattro semplici domande del gioco a premi sul sito www.gallorosso.it.


[M.V. Anno X - Nr 1384 del 04.05.2018] | Viaggi e Vacanze

La Primavera a Lana e dintorni


La primavera è la stagione ideale per un soggiorno a Lana e dintorni: la fioritura dei meli trasforma il paesaggio in un tappeto rosa e bianco e l’aria si impregna di una dolce fragranza (Lana è il paese più grande d’Europa per estensione di meleti).


Le chiome degli alberi assumono il colore tipico di questa stagione, il verde brillante della natura che si risveglia con prepotenza dalla pausa invernale e i corsi d’acqua gorgogliano rumorosamente per l’abbondanza di acqua che deriva dallo sciogliersi delle nevi.

 

Situati nel cuore della Valle dell’Adige, Lana e i suoi dintorni godono di una posizione privilegiata, sia dal punto di vista climatico sia da quello escursionistico. Il clima è particolarmente favorevole e la vegetazione, un caratteristico mix tra piante mediterranee e alpine, cresce rigogliosa. Betulle nordiche, rododendri e pini mughi convivono, infatti, naturalmente con palme, magnolie, castagni, ulivi e frutta esotica. Il clima è ideale anche per le orchidee del Raffeiner Orchideenwelt, una piccola oasi tropicale con sede a Gargazzone, paese dei dintorni di Lana. È un parco tematico unico in tutta Europa perché delle oltre 30.000 varietà di orchidee ne sono state selezionate 150, sulla base della particolarità. Il parco ospita anche una voliera con pappagalli Lori, centinaia di carpe Koi che nuotano nello stagno insieme alle tartarughe e un parco giochi per bambini. L’intero territorio inoltre è il punto di partenza ideale per innumerevoli escursioni e tour in bicicletta alla scoperta dell’Alto Adige. Le possibilità sono davvero molte: dalla passeggiata della gola di Lana lungo il torrente montano Valsura, ai facili sentieri tematici e lungo le antiche rogge (i Waalwege Brandis e di Marlengo) che si snodano a mezza costa, oppure l’Alta Via di Merano, uno degli itinerari più affascinanti delle Alpi che in quasi cento chilometri compie il periplo del Parco Naturale del Gruppo di Tessa. I 7 Giardini della tenuta Kränzelhof di Cermes meritano senza dubbio una visita in primavera, stagione nella quale mostrano tutta la loro bellezza. Il grande parco di 20.000 metri quadrati con un labirinto fatto di viti al centro e paesaggi acquatici è anche ricco di attrazioni artistiche ed esempi di architettura del paesaggio. Lo spettacolo che offre il belvedere “Knottnkino” in primavera è impareggiabile: la funivia di Postal ai piedi del Monte Monzoccolo consente di salire fino a Verano per raggiungere, dopo una camminata, questo grande cinema all’aperto in cui sedersi ad ammirare lo spettacolo delle montagne del Parco Naturale del Gruppo di Tessa, delle Dolomiti, del Monte Penegal e dei paesi della Val d’Adige in fiore. Sempre a Gargazzone, da sabato 19 maggio apre la piscina naturale pubblica dotata di un sistema di depurazione delle acque generato dalle piante, privo di sostanze chimiche, che, fin tanto che la temperatura dell’acqua non raggiunge il livello adeguato a fare il bagno, rappresenta un’oasi di relax in cui prendere il sole e trascorrere delle ore piacevoli in compagnia. La primavera a Lana e dintorni offre anche una serie di eventi dedicati alla gastronomia, alla musica e alla cultura, come le settimane gastronomiche delle erbe selvatiche (Erbe selvatiche. Sane e genuine) dal 26 aprile al 27 maggio, Lana Meets Jazz dal 30 aprile al 6 maggio e LanaLive, dal 24 maggio al 3 giugno, periodo in cui Lana si trasformerà nella capitale della musica e della cultura in Alto Adige, con eventi musicali, culturali, proiezioni di film e varie forme d’arte. Per ulteriori informazioni sulla manifestazione: www.lana.info


[M.V. Anno X - Nr 1382 del 27.04.2018] | Viaggi e Vacanze

Barcelò Hotel Group conquista gli Emirati Arabi


Gli Emirati Arabi sono la mecca degli hotel di lusso, per questo si prestano come destinazione perfetta per l’espansione di Barcelò Hotel Group. 


La catena alberghiera spagnola Barceló Hotel Group, la terza più grande di Spagna, che comprende i marchi Royal Hideaway Luxury Hotels & Resorts, Barceló Hotels & Resorts, Occidental Hotels & Resorts and Allegro Hotels, annuncia la sua espansione nel mercato arabo con due nuove strutture: Barcelò Residence Dubai Marina e Occidental Sharjah Grand Hotel.

 

Lo sviluppo della catena negli Emirati Arabi inizia con due strutture, che diventeranno sette entro la fine dell’anno.

 

Situato a sud di Palm Jumeriah, nel cuore di Dubai Marina, il nuovo Barcelò Residence Dubai Marina è la sistemazione ideale per famiglie, coppie e amici. Grazie agli spaziosi, moderni ed eleganti appartamenti, questa struttura rappresenta un fantastico soggiorno dove ogni tipo di viaggiatore può alloggiare e godere delle più svariate comodità e dei servizi più innovativi. Circondate da esotiche palme e baciate dal tepore del sole, una piscina ed una vasca idromassaggio sono la soluzione perfetta per tenersi attivi, rilassarsi e rinvigorire le forze. L’impareggiabile posizione consente agli ospiti di assaggiare l’essenza della “New Dubai”, assaporare deliziose pietanze, dedicarsi allo shopping e praticare sport, godendo della vivacità della zona, in costante movimento per combinare stile di vita urbano e passione per il mare.

 

Accanto a Dubai c'è l’Emirato di Sharjah, una destinazione da non perdere se si vuole esplorare la lussuosa cultura dell’Oriente. Il Sharjah Grand Hotel gode di una posizione vantaggiosa e unica, e offre ai propri ospiti la possibilità di viaggiare attraverso il deserto o scoprire la ricchezza architettonica locale. Tutte le splendide camere dell’hotel si affacciano sulla città di Sharjah e sull’oceano, offrendo una vista mozzafiato. L’eccezionalità dei servizi si riscontra anche nella palestra d’ultima generazione, nell’area wellness e nella vasta gamma di attività disponibili, per offrire agli ospiti un soggiorno indimenticabile.
In questo “Dry hotel” (non sono servite bevande alcoliche) non si può resistere alla golosità gastronomica che si può assaporare presso due ristoranti, Al Meena e Al Bamba, dove provare le fresche insalate e deliziosi menu con barbecue. La piscina e l’area giochi ideata per i più piccoli visitatori, caratterizzano questo hotel come la destinazione migliore per famiglie che decidono di vivere un’esperienza dove divertimento e rilassamento sono assicurati.


[M.V. Anno X - Nr 1380 del 19.04.2018] | Viaggi e Vacanze

Primavera in casa PLH



Corti, giardini e parchi fanno da cornice ai grandi alberghi e con la bella stagione aprono le porte al pubblico: è il caso di Palenca Luxury Hotels Group e, in particolare, dell’Empire Palace Hotel, dell’Hotel Art by the Spanish Steps e del Castello della Castelluccia, tra il centro e le porte di Roma.

 

A partire da fine aprile, la Corte delle Stelle dell’Empire Palace Hotel, nei pressi di via Veneto, apre le porte al pubblico, con proposte in esclusiva: la corte avvolta dalle antiche mura del palazzo dell’800, è il luogo ideale dove rilassarsi, con il sottofondo del rumore dell’acqua dell’antica fontana, gustando il caratteristico Empire Spritz, creato dal barman Momo con lo zenzero o uno dei piatti tipici dello chef Silvio, come le orecchiette con fave carciofi e pecorino.

 

A via Margutta, poi, l’Hotel Art by the Spanish Steps apre la corte, nascosta all’interno dell’albergo, caratterizzata dalle originali sedute colorate, in linea con l’arte moderna che caratterizza l’intera struttura: a partire da fine maggio sarà anche possibile gustare un pranzo ai modi tanto in voga dello “street food” di qualità.

Per una giornata all’aria aperta, immersi nel Parco naturale di Veio, il Castello della Castelluccia è una meta imperdibile: dimora del 1300, offre ambienti articolati, dal fascino senza tempo e nel parco ospita la piscina, a disposizione non solo degli ospiti che soggiornano nel castello ma di chi desidera trascorrere una giornata in assoluto relax, con la possibilità di gustare anche prelibatezze gastronomiche.

 

L’Empire Palace Hotel in via Aureliana, ha il fascino di un palazzo impreziosito da opere di arte contemporanea, con dettagli come il ristorante ed il bar nella sede delle antiche stalle, i 5 piani dedicati a 5 continenti - Europa, Africa, Asia, America del Nord e America Latina – riprodotti nell’arte, le sale all’ultimo piano con vista sui tetti di Roma.

Immerso nel fascino della celebre via Margutta, l’Hotel Art by the Spanish Steps è un luogo magico dove l’arte è protagonista: dalla hall con la reception all’interno di una scultura a forma di uovo gigante ai colori dei 4 piani – blu, arancio, giallo e verde – con i versi dei poeti scritti lungo i corridoi, è una galleria d’arte da scoprire.

Fascino senza tempo per il Castello della Castelluccia, dimora nobile per eccellenza, con i suoi ampi saloni, le 23 camere in stile, il ristorante La Locanda con mura in pietra, grandi camini e ampie aree verdi, dove si nasconde anche una piccola chiesa consacrata, che rende il castello la meta ideale per i matrimoni, oltre che per riunioni ed eventi e soggiorni da favola.

 

Empire Palace Hotel, Hotel Art by the Spanish Steps e Castello della Castelluccia sono parte del gruppo PLH, Palenca Luxury Hotels Group, insieme agli spazi eventi Roma Eventi Piazza di Spagna e Roma Eventi Fontana di Trevi e al Grand Hotel Europa nel centro di Innsbruck.

Palenca Luxury Hotels Group con 1 castello, 3 alberghi, 2 centri congressi è il gruppo italiano nato da una storia di famiglia, un’attività imprenditoriale significativa nel settore dell’ospitalità.


[M.V. Anno X - Nr 1380 del 19.04.2018] | Viaggi e Vacanze
Pubblicità