Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
Il servizio Comunicati Stampa/Annunci gratuiti e' un servizio fornito dalla Travel Factory Srl in liquidazione, di seguito indicata come Il gestore del sito. Sebbene redatto con scrupolosita' e cura, il servizio non e' immune da errori, imprecisioni e omissioni, di cui Il gestore del sito non puo' e non potra' mai e in alcun modo essere ritenuta responsabile.
L'uso del Servizo e' effettuato dall'Utente sotto la sua completa responsabilita'. Il Gestore del sito non offre quindi garanzie (1) circa l'identita', la capacita' giuridica, la serieta' d'intenti o altre caratteristiche degli inserzionisti, (2) la qualita', la liceita', la sicurezza dei beni oggetto degli annunci, (3) la veridicita' e l'accuratezza di quanto fornito dagli inserzionisti.
Il Gestore del sito si riserva il diritto di modificare, in ogni momento e in piena autonomia, i contenuti dei Comunicati Stampa/Annunci gratuiti, nel rispetto comunque della volonta' dell'utente risultante dall'inserzione, le funzionalita' del servizio o di sospenderne l'erogazione senza alcun obbligo di preavviso agli utenti.

Palazzo Scanderbeg


un’esperienza alla scoperta dei luoghi nascosti di Roma


Dalla Fontana di Trevi al Chiostro del Bramante, passando per la Cappella Orsini, Campo de' Fiori e Galleria Spada: la passeggiata nel centro di Roma che Palazzo Scanderbeg propone ai suoi ospiti è un'avventura originale.

 

Un nuovo itinerario affascinante, percorribile interamente a piedi nell'arco di una giornata. Un’esperienza nell’esperienza. Palazzo Scanderbeg, dimora storica con arredi di design, nascosta tra i vicoli di Fontana di Trevi, rappresenta, infatti, un’occasione unica per vivere e soggiornare a Roma, grazie alle sue peculiarità e ai servizi su misura per gli ospiti. E tra le tante mete da scoprire a piedi, Palazzo Scanderbeg ha ideato una mappa originale in regalo per i suoi ospiti, come fosse una guida per un percorso insolito da seguire anche in una sola giornata. Dai classici come la stessa Fontana di Trevi, a pochi passi, Piazza Navona con le sue fontane e Campo de’ Fiori dove curiosare tra le bancarelle, si passa alla scoperta di chiese, gallerie d’arte o resti della Roma imperiale, fino allo shopping tra laboratori artigiani e al pranzo in una tipica trattoria nascosta nel cuore di Roma. Residenza del XV secolo, a pochi passi da Fontana di Trevi, Palazzo Scanderbeg (www.palazzoscanderbeg.com) fu costruito nel 1466, nell'omonima piazza, per volere del Principe Giorgio Castriota detto Scanderbeg, eroe nazionale dell’Albania. Nel 2016, dopo una completa ristrutturazione, l’edificio è stato valorizzato grazie ad un restauro conservativo che ne ha mantenuto il carattere, divenendo dimora accogliente e riservata per gli ospiti in visita a Roma. Il Palazzo si sviluppa su quattro piani in forme eclettiche cinquecentesche, che ospitano 11 esclusivi appartamenti, alcuni con moderne cucine private e terrazze con vista sui tetti di Roma. Per gli appartamenti sono stati utilizzati materiali e componenti bioecologici nel rispetto di elevati standard qualitativi. I pavimenti sono stati realizzati con pietre naturali quali ardesia e peperino e con il prezioso legno delle briccole dismesse, i tipici pali della laguna veneziana. Soffitti con travi a vista e pavimenti con briccole veneziane, fanno da cornice agli arredi di design sofisticato, creati dalle più importanti firme del Made in Italy. Servizi esclusivi, come il maggiordomo e lo “chef a domicilio” su richiesta rendono il soggiorno un’esperienza indimenticabile. Un’atmosfera unica per una dimora accogliente, la vera “casa lontano da casa” nel cuore di Roma. Palazzo Scanderbeg (www.palazzoscanderbeg.com) è parte del Gruppo Toti, insieme a Le Méridien Visconti Rome, l’albergo icona dell’elegante quartiere Prati appena ristrutturato, e l’Hotel Capo d’Africa, inaugurato nel 2002 a pochi passi dal Colosseo.


[M.V. Anno X - Nr 1361 del 22.02.2018] | Viaggi e Vacanze

Marocco



Le Città Imperiali del Marocco erano i capitali in una sola volta di questo Regno del Nord nella storia del Marocco. Visitare i centri ricchi culturali, religiosi e architettura del Marocco.

 

http://tour-delmarocco.com/


[M.V. Anno X - Nr 1361 del 22.02.2018] | Viaggi e Vacanze

In Alto Adige il Gallo Rosso per Pasqua "cova" uova colorate


Una Pasqua ricca di tradizioni e cultura con i contadini dei masi altoatesini


Da dove veniamo, il nostro passato, la nostra storia e quella dei nostri nonni, gli insegnamenti, i racconti, i ricordi, le esperienze, i riti e le credenze fanno parte di tutte quelle informazioni che vanno a riempire il baule del nostro essere. L'importanza di tutti questi dati è fondamentale, è un patrimonio inestimabile che aiuta ognuno di noi a formare la propria personalità. In Alto Adige e soprattutto nei masi e nella cultura contadina, le tradizioni sono ancora molto vive e molto sentite e rappresentano il senso di appartenenza ad una comunità. La Pasqua in Alto Adige, ad esempio, ogni anno è un momento molto legato alle usanze, ma nello stesso tempo di grande festa sia per i grandi che per i piccoli. Nella Domenica delle Palme, ad esempio, è tradizione che in chiesa vengano benedetti i ramoscelli di ulivo e di palma. Questi, successivamente, vengono portati a casa e sistemati nell'angolo della stube dove è posizionato il crocifisso, a protezione della casa e del maso. In estate poi, in caso di forte temporale, i contadini bruciano i rami di palma perché il fumo provocato allontani le nuvole minacciose. In questo giorno i bambini precedono l'entrata di Cristo in chiesa portando rametti di ulivo, di vimini, di sempreverdi o mazzolini di erica e di altri fiori primaverili attaccati a lunghe aste. Il Giovedì Santo si usa riunirsi tutti in famiglia per colorare e decorare le uova, spesso utilizzando il metodo antico che prevede l'uso della buccia di cipolla. In Alta Badia le uova decorate hanno un significato molto particolare e importante: le giovani donne le regalano ai ragazzi che intendono sposare nel corso dell'anno. Nel Venerdì Santo si prepara un cestino con dentro varie specialità pasquali, che vengono benedette in chiesa il giorno dopo e messe in tavola e mangiate poi nel giorno di Pasqua. Dopo la messa di Pasqua, in alcune località altoatesine, si organizza nella piazza del paese il "Preisguffen", una sorta di gara a "colpi d'uovo": due contendenti, "armati" entrambi di un uovo sodo, si sfidano battendo con un solo colpo la parte alta del loro uovo. Vince chi resta con l'uovo intatto; come trofeo, guadagna l'uovo rotto dell'avversario. Nella domenica di Pasqua, mentre gli adulti chiacchierano a tavola, i bambini si cimentano nella ricerca delle uova decorate, dei dolci e di altri regali che il "coniglio di Pasqua" ha nascosto per loro nel prato di casa. Nello stesso giorno i bambini ricevono in regalo dai padrini e dalle madrine un "Fochaz", un pane dolce a forma di gallina per le bambine e a forma di coniglietto o di cavallo per i bambini. Le tradizioni pasquali si possono vivere e provare direttamente trascorrendo una vacanza in un maso Gallo Rosso in quel periodo. La stagione inoltre regala già temperature miti e il sole è addirittura caldo in alcune ore della giornata. A Pasqua infatti la primavera offre uno spettacolo naturale che è un tripudio di colori e di profumi, oltre che di prodotti freschi, sani e genuini che i contadini dei masi Gallo Rosso utilizzano, prendendoli dai loro stessi orti e campi, nelle ricche ed abbondanti colazioni preparate per gli ospiti. Andare a raccogliere le uova da decorare nel pollaio, cercare a Pasqua quelle colorate nei verdi prati, creare i mazzolini di piccoli fiori da portare alla processione nella Domenica delle Palme, preparare insieme alla contadina l'impasto per i Fochaz, scegliere le specialità da mettere nel cestino da portare in chiesa per la benedizione il Venerdì Santo, sono tutte esperienze meravigliose e uniche che rendono indimenticabile una vacanza. Per tutti. I masi Gallo Rosso però sono strutture piccole che, proprio per questo motivo, garantiscono un trattamento molto esclusivo e una cordialità da condividere con pochi. Pertanto si consiglia di prenotare con anticipo per garantirsi una Pasqua all'insegna della tradizione. Gli oltre 1600 masi Gallo Rosso sono tutti presenti sul sito www.gallorosso.it, dove è possibile effettuare una ricerca utilizzando i filtri a disposizione, che aiutano ad individuare facilmente gli agriturismi che rispondono alle proprie esigenze.


[M.V. Anno X - Nr 1361 del 22.02.2018] | Viaggi e Vacanze

Merano Flower Festival: dal 27 al 29 aprile 2018


 Prima edizione dell'atteso evento dedicato ai fiori a Merano. A Merano, città dei fiori, non poteva mancare un evento loro dedicato. Per questa ragione, e sotto i migliori auspici, nasce quest'anno Merano Flower Festival, manifestazione dalle grandi ambizioni che colorerà e profumerà la città altoatesina dal 27 al 29 aprile p.v.


Due giorni e mezzo in cui la città si trasformerà, coinvolgendo il centro cittadino e anche tutti i dintorni, in un'atmosfera elegante e affascinante.

 

Epicentro della manifestazione sarà Piazza Terme e il Parco delle Terme, dove si svolgerà una mostra mercato dei fiori e delle piante, a ingresso gratuito, con un ricco programma di eventi correlati. Nel Parco sarà, ovviamente, possibile acquistare fiori e piante dai migliori vivaisti d'Italia, ma anche partecipare a corsi e workshop per adulti e bambini, dove imparare a sviluppare il proprio "pollice verde". Il tutto allietato da sfilate di abiti tradizionali ispirati ai fiori, presentazioni di libri, "Flower show cooking" e musica dal vivo. L'evento si propone anche di essere un momento "green" e gli organizzatori favoriranno il trasporto pubblico e ogni genere di servizio per consentire a tutti di visitare la manifestazione nel più assoluto rispetto della natura. Sarà previsto anche un servizio di trasporto piante con carrelli. Farà parte del Merano Flower Festival anche un convegno sul tema dei "giardini verticali" previsto per sabato 28 aprile presso i Giardini di Castel Trauttmansdorff, a soli 3 km dal luogo di svolgimento della manifestazione. I Giardini di Castel Trauttmansdorff si estendono a digradare su una superficie complessiva di 12 ettari e riuniscono in un anfiteatro naturale paesaggi esotici e mediterranei, con oltre 80 ambienti botanici dove prosperano e fioriscono piante da tutto il mondo, con vedute mozzafiato sugli scenari montani circostanti e sulla città di Merano. Qui saranno organizzate anche visite speciali per l'occasione del Merano Flower Festival. Tornando nel centro cittadino, il 28 aprile si svolgerà anche il Mercato tradizionale del sabato, imperdibile appuntamento per acquistare prodotti della terra ma anche originali oggetti dell'artigianato, venduti da chi li ha prodotti. Durante il fine settimana del Merano Flower Festival sarà anche lanciato un nuovo progetto della città, lo "Shopping Contadino in e-bike". Da fine aprile sarà, infatti, possibile noleggiare una e-bike in città e, seguendo le indicazioni di una guida locale, andare a visitare i masi contadini dei paesi vicini, dove acquistare prodotti come marmellate, formaggi, succhi di frutta, uova, latte, biscotti e tanto altro ancora. Ogni e-bike sarà dotata di un cestino e di una comoda borsa dove riporre i prodotti acquistati e portarli con sé a casa, conclusa la gita. L'escursione culinaria guidata a Merano "Sissi Tours" ha l'obiettivo di far degustare le specialità di produzione propria e di vini locali, ascoltare i racconti di gente del posto e vivere la cultura sudtirolese. Infine, ricordiamo che Merano Flower Festival vivrà anche altri tre appuntamenti in comuni vicini alla città altoatesina, più precisamente a Naturno, il 14 e 15 aprile, sul tema "Cultura in giardino"; a Tirolo, il 1 maggio, su quello "A tavola a Tirolo"; e a Scena dal 4 al 6 maggio, dedicato al "mercato delle erb(acc)e" e ai sapori del maso. Per ulteriori informazioni www.merano.eu


[M.V. Anno X - Nr 1357 del 09.02.2018] | Viaggi e Vacanze

Inserimento online


L’allegria del Carnevale in Val Gardena, Eventi e animazione per la festa più folkloristica dell’anno

Colori, fantasia, divertimento: il Carnevale è sicuramente uno dei momenti più coinvolgenti da vivere in Val Gardena. Da giovedì 8 febbraio inizieranno una serie eventi che coinvolgeranno, fino a martedì 13 febbraio, grandi e bambini alla scoperta delle tradizioni locali che caratterizzano questo periodo e che si tramandano di generazione in generazione. Uno delle usanze ancora vive e “sentite” dalla comunità locale è il divertente “furto della minestra d’orzo” del Giovedì Grasso: la cuoca deve sorvegliare attentamente la sua minestra perché i vicini di casa potrebbero intrufolarsi in casa e rubarla. Ma scherzo chiama scherzo e quindi spesso ci si divertiva a ingannare i ladri lasciando sul fuoco una pentola piena d’acqua calda in cui cuoce… una suola di scarpe. Della serie: chi la fa, l’aspetti. Se gli scherzi di Carnevale abbondano nella magica zona delle Dolomiti, di certo non mancano manifestazioni per intrattenere sia grandi che bambini. Giovedì dalle ore 14.30 Selva di Val Gardena da il via ai festeggiamenti del periodo più folkloristico dell’anno con l’immancabile appuntamento con il Trucco di Carnevale, per farsi decorare il viso con simpatiche e variopinte rappresentazioni di fiori, farfalle, animali. Dalle 21.30 è in programma invece l’atteso Ski Show di Carnevale della Scuola Sci&Snowboard di Selva. Il Carnevale è molto vissuto anche a Ortisei: giovedì alle ore 15 il paese ospita un Grande Corteo di maschere a cui tutti sono invitati a partecipare indossando i loro travestimenti preferiti. Alla fine del corteo saranno premiati i costumi più belli e divertenti. Alle ore 21.15 è di scena invece il divertente Carnival Ski Show della Scuola di Sci&Snowboard di Ortisei. Domenica 11 febbraio dalle ore 14.30 a S. Cristina ci si può scatenare sulla pista di pattinaggio su ghiaccio con la scimmietta Bobby. Alle 16.30, invece, il Mago Remì incanterà con le sue magie nel corso di uno spettacolo per bambini. L’appuntamento, per tutti coloro che, rigorosamente mascherati, desiderano trascorrere un pomeriggio all’insegna della magia, è a Selva. I più piccoli potranno divertirsi con il Face painting a S. Cristina lunedì 12 dalle ore 14.30. In serata, invece, tutti rapiti dalla magia della Fiaccolata di Carnevale della Scuola Snowboard&Sci 2000 a Selva. Trucco di Carnevale per grandi e piccini e tanto divertimento anche Martedì 13 a Selva Val Gardena: dalle ore 9 tutti potranno farsi applicare originali e buffi make-up. A S. Cristina, dalle ore 14, sono in programma le Olimpiadi di Carnevale per bambini, dove i più avventurosi e sportivi potranno mettere alla prova le loro abilità. Durante la manifestazione saranno distribuiti tè caldo e “krapfen”. Dalle 16.30 tutti allo Skishow in maschera della Scuola Ski&Snowboard. E per chiudere in bellezza il Carnevale, Ortisei, nella zona pedonale, dalle ore 21.15 ospita il tradizionale Carnival Ski Show della Ski & Snowboard School Ortisei e Saslong. Il divertimento è garantito grazie alle incredibili acrobazie in cui si cimenteranno questi esperti e simpatici professionisti. A margine di tutti questi appuntamenti, non mancheranno le tradizionali feste di Carnevale organizzate nelle baite e nei locali della Val Gardena, che invitano tutti a condividere momenti di festa dopo una giornata trascorsa sulle piste da sci abbondantemente innevate. Per un febbraio davvero indimenticabile e tutto da vivere nel magico scenario delle Dolomiti.

[M.V. Anno X - Nr 1354 del 29.01.2018] | Viaggi e Vacanze

Al via la 22a Südtirol Gardenissima


Tutto pronto per lo slalom gigante più lungo del mondo, in programma il 7 aprile 2018.


In Val Gardena la macchina organizzativa sta viaggiando a gonfie vele in vista della 22a edizione della Südtirol Gardenissima, lo slalom gigante più lungo del mondo, che si svolgerà quest’anno sabato 7 aprile.

 

Partenza alle ore 8.00 dalla cima del Seceda, come sempre, per un adrenalinico percorso di 6 chilometri, con 115 porte, fino alla stazione a valle del Col Raiser, nello splendido scenario delle Dolomiti. Come da tradizione, la partecipazione a questa attesissima gara è aperta ad atleti di ogni livello, purché forniti di certificato medico di idoneità sportiva e di una tessera FISI, che si può richiedere anche al momento dell’iscrizione. Obbligatorio l’utilizzo del casco. Quest’anno le iscrizioni stanno superando ogni aspettativa e sono rimasti solamente circa duecento posti ancora liberi. Ogni anno partecipano alla Südtirol Gardenissima circa 650 persone, tra cui anche diversi atleti della nazionale e noti personaggi (Isolde Kostner, Peter Runggaldier, Maria Rosa Quario, Peter Fill, Max Franz e molti altri). Questa edizione vedrà anche la speciale partecipazione dell’atleta austriaco Andreas Goldberger, il pluricampione mondiale di salto con gli sci. Faranno da contorno alla competizione momenti di intrattenimento come la musica di DJ Simon nell’area di arrivo, dove saranno offerti spuntini e bevande, il Sofie Gardenissima Party con DJ Ondy dalle ore 12.00 e il Season’s End Ski Party Sëlva with Hannah alle 16.00. La premiazione avverrà alle 15,30 presso il Centro Iman a S. Cristina e, oltre ai primi premi, tra tutti i partecipanti classificati e presenti alla premiazione verranno estratti soggiorni gratuiti. Domenica 8 aprile dalle ore 9 saranno, invece, i piccoli sciatori a sfidarsi nella Südtirol Gardenissima Kids, in un percorso di 2 chilometri con un dislivello di 463 metri che si sviluppa dal Monte Seceda fino alla stazione a valle della seggiovia Fermeda. Questa del 2018 è la quinta edizione della manifestazione: ci saranno due cancelli di partenza, come per lo slalom parallelo, con lo stesso tempo per i due partenti. Anche per questa gara è obbligatorio l’utilizzo del casco. La premiazione della Südtirol Gardenissima Kids avrà luogo presso la stazione a monte della funivia Seceda alle ore 14. L’edizione 2017 della Südtirol Gardenissima ha ottenuto la certificazione di “GreenEvent”, soddisfacendo i criteri per essere una manifestazione programmata e realizzata secondo criteri di sostenibilità, le cui misure più importanti sono: la stampa del materiale cartaceo fatta interamente su carta riciclata, la gestione dei rifiuti accurata (riduzione della quantità dei rifiuti e raccolta differenziata), la distribuzione di bibite preferibilmente con vuoto a rendere, la provenienza di più della metà dei cibi dalla regione della manifestazione e la scelta degli stessi sulla base della stagionalità, e infine, la sensibilizzazione in favore di una mobilità ecologica. Per maggiori informazioni www.gardenissima.eu.


[M.V. Anno X - Nr 1354 del 29.01.2018] | Viaggi e Vacanze

Natale e Capodanno a Roma e in Costiera Amalfitana


Le feste all’insegna del buon gusto a Palazzo Montemartini e all’Hotel Raito


Il pranzo di Natale, la cena dell’ultimo dell’anno e, prima, un brunch per scambiarsi gli auguri, sono le proposte di Ragosta Hotels Collection per le feste a Roma e in Costiera Amalfitana. A Roma è tempo di auguri a Palazzo Montemartini, con il brunch in programma domenica 17 dicembre. L’atmosfera natalizia si assapora appena varcato il cancello d’ingresso con il grande albero e le luci che circondano la storia: dalle ore 12 alle 15:30, il brunch prenatalizio accoglie grandi e piccini con un menù creato per l’occasione, musica live e intrattenimento per i bambini con animazione e giochi (€ 25 per persona, bevande escluse). Per il Pranzo di Natale, poi, lo Chef Simone Strano ha creato un menù ispirato alla tradizione: antipasto di carciofo, burrata e culatello di Zibbello DOP, cappelletti in brodo di fassona piemontese, filetto di manzo, scarola ripassata, parmigiano stagionato 36 mesi e cipollotto glassato e panettone arrosto con gelato e castagne. (€ 50 per persona, selezione bevande inclusa). Anche il menù per il 31 è all’insegna della qualità e dell’originalità: due antipasti con carpaccio di gambero rosso Mazara, mandorle, bottarga di muggine, stracciatella di bufala e mandarino e l’uovo 65° con funghi porcini, taleggio e indivia riccia precedono il risotto vialone nano, scampi limone verdello e rosmarino e i ravioli cacio e pepe su crema di cime di rapa croccante alle alici di Cetara per proseguire poi con la guancia di vitello al Barolo, patate fondenti e bieta ripassata e concludere con oro cioccolato e fantasia (€ 250 per persona, bevande escluse). E per i più piccoli un menù ad hoc per ogni occasione, con mozzarella di bufala con fiocchi di prosciutto crudo di Parma D.O.C., millefoglie di pasta all’uovo con ragù di vitello, costoletta di vitello alla grissinopoli, carote e parmigiano stagionato 36 mesi, cuore morbido al cioccolato fondente 70% e gelato alla vaniglia (€40 a persona per le scelte à la carte). Per festeggiare il nuovo anno in uno scenario spettacolare, l’Hotel Raito e il Relais Paradiso accolgono gli ospiti in Costiera Amalfitana, a Vietri sul Mare. All’Hotel Raito la sera del 31 dicembre musica live e il menù creato per l’occasione dallo Chef Francesco Russo, da gustare ammirando la vista del Golfo di Salerno e per il soggiorno, a poca distanza, l’eleganza del Relais Paradiso che apre le porte agli ospiti per il Capodanno (prezzo a partire da € 349 a notte, minimo 2 notti, inclusa cena del 31 e servizio navetta tra i due alberghi). Invece, per il Natale in Costiera il menù creato da Russo per la vigilia prevede: salmone marinato con insalatina di mare agli agrumi, linguine ai frutti di mare e pomodorini al basilico, fritturina di pesce della tradizione e tortino tiepido al cioccolato e salsa al frutto della passione. Mentre per il pranzo del 25 dicembre lo chef propone: parmigiana di baccalà con spuma di mozzarella, fettucce agli scampi e timo, orata al forno con patate, capperi e olive e crostatina alle mele e gelato alla vaniglia. Ragosta Hotels Collection ha sede a Roma e include 4 strutture alberghiere di lusso: l’Hotel Raito, 77 camere e suite, e il Relais Paradiso, 22 camere, in Costiera Amalfitana, con vista mozzafiato su Vietri sul Mare, La Plage Resort a Taormina, 59 camere e suite, di fronte all’Isola Bella e collegato con la funivia al centro storico, e Palazzo Montemartini, 82 camere e suite, a Roma accanto alle Terme di Diocleziano. “Define your Lifestyle” è la filosofia di Ragosta Hotels Collection per regalare agli ospiti un’esperienza che rifletta il loro stile di vita: il design delle camere e degli ambienti eleganti, la ricercatezza gastronomica e il benessere sono stati creati per la nuova generazione di viaggiatori che ama abbinare al proprio stile di vita l’unicità della destinazione per un’esperienza indimenticabile. Per ulteriori informazioni e/o prenotazioni: www.ragostahotels.com Hotel Raito: www.hotelraito.it info@hotelraito.it Via Nuova Raito, 9, 84019 Vietri sul Mare (SA) Tel. (+39)089.7634111 Relais Paradiso: www.relaisparadiso.com info@relaisparadiso.it Via Nuova Raito, 10, 84019 Vietri sul Mare (SA) Tel. (+39)089.7632301 Palazzo Montemartini: www.palazzomontemartini.com, info@palazzomontemartini.com Largo Giovanni Montemartini 20, 00185 Roma. Tel. 06.45661. Ufficio stampa: IMAGINE Communication, Roma. Lucilla De Luca lucilla@imaginecommunication.eu Cell. 335.5839843 Valeria Benincasa ufficiostampa@imaginecommunication.eu Cell. 339.8994154 Fotografie in alta risoluzione: HOTEL RAITO: http://www.imaginecommunication.eu/sala-stampa/raito-hotel-amalfi-coast_-ragosta-hotels-collection/raito-hotel_amalfi-coast_foto/ RELAIS PARADISO: http://www.imaginecommunication.eu/sala-stampa/relais-paradiso_amalfi-coast_ragosta-hotels-collection/relais-paradiso_amalfi-coast_foto/ PALAZZO MONTEMARTINI: http://www.imaginecommunication.eu/sala-stampa/palazzo-montemartini-roma/palazzo-montemartini-foto/


[M.V. Anno X - Nr 1345 del 16.12.2017] | Viaggi e Vacanze

Scoprire Roma in Inverno a bordo di una FIAT 500


Visitare la città eterna a bordo dell’auto simbolo del bel Paese è ora possibile con Barcelò Hotel Group.


Quando si pensa a Roma, ci si immagina sempre una città brulicante di vespe e di piccole auto sfreccianti tra le piccole vie del centro storico. Che sia d’estate o d’inverno, ogni stagione ha il suo particolare mezzo di trasporto che, come da copione, accompagna i Romani nello svolgimento delle loro attività quotidiane. Modello iconico dell’automobilismo italiano è la mitica e storica Fiat 500 che quest’anno compie ben 60 anni dalla sua creazione. Il sogno di muoversi per la famosa e splendida capitale italiana a bordo di questo piccolo gioiello che non conosce età, è ora possibile grazie a un servizio predisposto da Barcelò Hotel Group, che offre ai propri ospiti l’occasione per salire a bordo di una fiammante Fiat 500 e visitare la città, accompagnati da un autista a disposizione per 4 ore. Castel San Pietro, Castel Sant’Angelo, Circo Massimo, Trastevere, Piazza di Trevi e tutte le principali attrazioni di Roma non sono mai state così facilmente raggiungibili. Durante la visita è possibile stabilire delle tappe per poter degustare un ottimo gelato italiano, bere un energizzante espresso o un cappuccino per ristorarsi dal freddo clima invernale. Il tranquillo hotel Occidental Aurelia, costruito in seguito alla ristrutturazione di un antico convento del XVII secolo, è la soluzione ideale dove pernottare, situato vicino al Vaticano, ben collegato al centro storico della città e ai principali punti turistici. Occidental Aurelia propone agli ospiti una particolare e imperdibile offerta: 1 notte con colazione inclusa, un’escursione di 4 ore a bordo di una Fiat 500 accompagnati da autista e merenda offerta a partire da 175 euro a persona. Per ulteriori informazioni e prenotazioni: www.barcelo.com oppure aurelia@occidentalhotels.com.


[M.V. Anno X - Nr 1345 del 16.12.2017] | Viaggi e Vacanze

Alla scoperta di Roma in Vespa grazie a Palazzo Scanderbeg


Dal Quirinale al Colosseo, alla scoperta di Roma in Vespa grazie a Palazzo Scanderbeg.


L'elegante dimora del XV secolo recentemente ristrutturata, a pochi passi da Fontana di Trevi, propone ai suoi ospiti la possibilità di organizzare su richiesta tour in Vespa con guide di alto livello con o senza driver.

 

Per un breve weekend o per un soggiorno più lungo, un giro turistico in scooter è l'ideale per ammirare le bellezze della città. Un modo sicuro e veloce per evitare il traffico che spesso intasa le vie della capitale, un'occasione originale per scoprire anche i monumenti del centro, arrivando in punti altrimenti non accessibili in macchina. Da soli, in coppia o con amici, visitare la città eterna in Vespa è la soluzione giusta per vivere delle 'vacanze romane' all'insegna dell'avventura, senza rinunciare al relax. Residenza del XV secolo, a pochi passi da Fontana di Trevi, Palazzo Scanderbeg (www.palazzoscanderbeg.com) fu costruito nel 1466, nell'omonima piazza, per volere del Principe Giorgio Castriota detto Scanderbeg, eroe nazionale dell’Albania. Nel 2016, dopo una completa ristrutturazione, l’edificio è stato valorizzato grazie ad un restauro conservativo che ne ha mantenuto il carattere, divenendo dimora accogliente e riservata per gli ospiti in visita a Roma. Il Palazzo si sviluppa su quattro piani in forme eclettiche cinquecentesche, che ospitano 11 esclusivi appartamenti, alcuni con moderne cucine private e terrazze con vista sui tetti di Roma. Per gli appartamenti sono stati utilizzati materiali e componenti bioecologici nel rispetto di elevati standard qualitativi. I pavimenti sono stati realizzati con pietre naturali quali ardesia e peperino e con il prezioso legno delle briccole dismesse, i tipici pali della laguna veneziana. Soffitti con travi a vista e pavimenti con briccole veneziane, fanno da cornice agli arredi di design sofisticato, creati dalle più importanti firme del Made in Italy. Servizi esclusivi, come il maggiordomo e lo “chef a domicilio” su richiesta rendono il soggiorno un’esperienza indimenticabile. Un’atmosfera unica per una dimora accogliente, la vera “casa lontano da casa” nel cuore di Roma. Palazzo Scanderbeg è parte del Gruppo Toti, insieme a Le Méridien Visconti Rome, l’albergo icona dell’elegante quartiere Prati appena ristrutturato, e l’Hotel Capo d’Africa, inaugurato nel 2002 a pochi passi dal Colosseo. Fotografie in alta risoluzione: http://www.imaginecommunication.eu/sala-stampa/palazzo-scanderbeg/palazzo-scanderbeg-foto/ Per info e contatti: Palazzo Scanderbeg, www.palazzoscanderbeg.com Piazza Scanderbeg 117 - 00187 Roma Tel.: +39 06.8952 9001; info@palazzoscanderbeg.com Facebook: Palazzo Scanderbeg https://www.facebook.com/search/top/?q=palazzo%20scanderbeg Instagram: palazzoscanderbeg https://www.instagram.com/palazzoscanderbeg/ Ufficio Stampa: IMAGINE COMMUNICATION, Via della Giuliana 58 - 00136 Roma Tel. 06.39750290 www.imaginecommunication.eu Lucilla De Luca lucilla@imaginecommunication.eu Cell. 335.5839843 Valeria Benincasa ufficiostampa@imaginecommunication.eu Cell. 339.8994154


[M.V. Anno X - Nr 1343 del 11.12.2017] | Viaggi e Vacanze

Alla scoperta della natura incontaminata


Esperienze speciali in inverno con Gallo Rosso 


Gallo Rosso, per favorire e promuovere la cultura e le tradizioni dei contadini altoatesini e soprattutto per sostenere i masi, perché si adeguino ad offrire un servizio di ospitalità eccellente, invita i propri contadini associati a condividere il loro bagaglio di esperienze e di competenze con i loro ospiti.

 

I contadini altoatesini infatti, conoscono il territorio alla perfezione e sanno dare preziose indicazioni su luoghi incantevoli da visitare o su attività particolari da fare e spesso accompagnano con piacere gli ospiti in questo genere di esperienze. In inverno, ad esempio, un’attività molto curiosa che diversi masi Gallo Rosso offrono, è quella di fare passeggiate alla ricerca degli animali selvatici e dei luoghi più remoti in cui essi si rifugiano. Si tratta di escursioni fattibili sia in estate che in inverno. D’inverno però l’aspetto più emozionante è che spesso la presenza dell’animale viene individuata dalle orme lasciate sul manto immacolato della neve fresca. Per chi vive in città, o comunque in luoghi distanti da una natura così incontaminata, questo tipo di esperienze sono uniche e i masi Gallo Rosso sono ottimi punti di partenza per fare camminate speciali per osservare la bellezza degli animali o vedere dal vivo specie rare. Uno di questi masi è il Morigglhof a Malles. Il contadino Rainer accompagna con piacere le coppie o gli adulti che sono suoi ospiti (l’esperienza è sconsigliata ai bambini) in questo genere di passeggiate. La partenza in inverno dal maso è alle 7.30 del mattino e con le ciaspole o gli sci d’alpinismo si comincia l’escursione che dura circa 3-4 ore. Se la fortuna aiuta, si possono vedere camosci, selvaggina, marmotte, uccelli di varie specie e altri animali, la fauna che ancora popola l’Alto Adige e che gioca un ruolo fondamentale nel delicato equilibrio della convivenza tra uomo e animale. Ogni giorno rappresenta una nuova avventura in un maso Gallo Rosso, ma, trattandosi di strutture non numerose, per garantirsi la propria vacanza in luoghi in cui poter ammirare gli animali selvatici, si consiglia di prenotare con un certo anticipo, scegliendo il maso che si preferisce, utilizzando il sistema di ricerca sul sito www.gallorosso.it. Infine, è possibile ricevere a casa gratuitamente il catalogo “Agriturismo – le vacanze diverse”, richiedendolo al numero 0471/999308, via email a info@gallorosso.it o attraverso questo link.


[M.V. Anno X - Nr 1343 del 11.12.2017] | Viaggi e Vacanze

Malaga, Valencia, Bilbao


City breaks: quando staccare la spina, ha un sapore tutto spagnolo Malaga, Valencia, Bilbao sono la pausa rigenerante, destinazioni ideali per lunghi weekend o brevi periodi di fuga.


Routine, freddo, noia e ripetitività sono i nemici più temibili del lungo estenuante periodo invernale. Staccare la spina e concedersi un breve periodo di relax, lontano dalla frenesia cittadina e dalla monotonia quotidiana è l’idea migliore per ritrovare le energie e tornare ad affrontare l’inverno.

 

Perché non trascorrere qualche giorno facendosi coccolare da un po’ di tepore rigenerante, ottimo cibo, cultura e tradizioni, magari in qualche città spagnola? Malaga, ad esempio, non fa solamente rima con spiagge, relax e sole ed estate, ma anche con cultura, storia e tradizioni. Città natale di Picasso, vivace, culturalmente ricca e allegra, sta vivendo un rinnovamento culturale, che offre un’ampia scelta tra musei e centri d’esposizione. Numerose sono le possibilità e le alternative per tutti coloro che sono a caccia di esperienze nuove e fuori dal comune. Autenticità e varietà sono ciò che il turista cerca, e Barcelò Hotel Group, per rimanere in linea con le richieste dei suoi ospiti, propone un’esperienza unica, fuori dalle rotte tradizionali, alla scoperta di Malaga e delle sue mille sfaccettature. Barcelò Malaga vuole mostrare i lati più segreti e autentici di questa accogliente cittadina grazie a un gruppo di insiders, i The Locals, esperti in differenti settori, quali gastronomia, moda, arte e lifestyle. Nomi importanti accompagnano i turisti in questo viaggio in cui tradizione e cultura sono l’ago della bussola. Tra di essi spiccano Lola Bernabè, la migliore esperta della cucina locale, Javier Cubo, pronto a mostrare la vera movida notturna di Malaga, Leo Peralta, artista multidisciplinare conoscitore delle principali gallerie d’arte ed esposizioni e Nadia Gamez, la lifestyler per eccellenza. Prezzo per camera/notte a partire da 73 euro. A Valencia tradizione e modernità si amalgamano in un perfetto equilibrio in cui è dovere perdersi per vivere a fondo la città. Alcuni visitatori sono attratti dalla storia e dalla cultura, altri dalla forte presenza di tradizioni e dalla cultura gastronomica. Ristoranti, bar di tapas e mercati sono punti nevralgici per i buongustai in cerca di sapori autentici, come l’autentica paella spagnola. Museo a cielo aperto, la città vanta edifici e architetture d’epoca romana, araba e cristiana ma non manca il tocco inconfondibile dello stile modernista. La “Città delle Arti e della Scienza” è lo spazio culturale da non perdere assolutamente, con i suoi 350.000 metri quadrati di storia, arte, cultura e tradizioni, in una vera e propria città nella città. Di fronte a questo spettacolare complesso si trova il Barcelò Valencia, dalla cui terrazza al 10° piano si può ammirare la splendida città. Ben collegato all’aeroporto e alla stazione, è la soluzione migliore per chi vuole praticare turismo cittadino. Dopo una giornata alla scoperta di Valencia, nulla è più piacevole di un bel momento di relax presso il fantastico centro U-Wellness di questo hotel, dotato di centro fitness e circuito termale completo con sauna finlandese. Prezzo per camera/notte a partire da 59 euro. Il 2018 è l’anno di Bilbao, la città ha infatti ricevuto il titolo di miglior città europea dell’anno, il che la rende una delle principali destinazioni da non perdere assolutamente. Una delle ragioni per le quali visitare questa città è sicuramente l’architettura che caratterizza gli edifici creando un mosaico di colori e vivacità. Cultura e arte regalano ai visitatori un repertorio unico, grazie soprattutto ai musei, tra cui il Guggenheim, colosso moderno di oltre 50 metri di altezza, ritenuto uno degli edifici più incredibili del nostro tempo e al centro storico. Non bisogna dimenticare i numerosi bar e ristoranti dove si possono assaporare i famosi pinxtos scegliendo tra le diverse gustose combinazioni. Barcelò Bilbao Nerviòn, nel cuore della città, a pochi passi dalle principali attrazioni di Bilbao, rappresenta uno dei più importanti promotori della cultura, dell’arte, della gastronomia e del tempo libero della città. Un nuovo concetto di riposo grazie a camere di design e tecnologia d’avanguardia, ideale per scoprire l’incredibile città di Bilbao e regalarsi qualche giorno di assoluto distacco dalla quotidianità. Prezzo per camera a partire da 72 euro.


[M.V. Anno X - Nr 1341 del 30.11.2017] | Viaggi e Vacanze

YesAlps, il nuovo portale per le vacanze nelle Alpi libero da provvigioni


Sono oltre 13 mila le strutture ricettive alpine presentate che, attraverso questo servizio web, possono avere un rapporto diretto con gli utenti. È stato lanciato YesAlps.com, il primo portale dedicato alle strutture ricettive delle Alpi: facilita le prenotazioni libere da provvigioni e oggi raccoglie 13 mila tra b&b, case con appartamenti per vacanze e hotel di ogni categoria.


YesAlps è il primo portale verticale tutto italiano dedicato alle vacanze nelle Alpi, con vantaggi per strutture ricettive e utenti: le prime possono usufruire di una vetrina che facilita l’incontro tra domanda e offerta, mentre i secondi trovano nel portale un punto di riferimento affidabile per la pianificazione di soggiorni in montagna.

 

Ma ciò che contraddistingue YesAlps è il rapporto diretto tra albergatori e clienti, che permette di poter contare su un reale “miglior prezzo” e su un servizio su misura. Il team di YesAlps è composto da professionisti con una profonda conoscenza del web, solide competenze tecnologiche e manageriali e lavora con l’obiettivo di offrire agli operatori turistici delle Alpi una piattaforma internet ottimizzata per le vacanze in montagna. In poco tempo il portale è riuscito a coinvolgere un grande numero di attività, arrivando a coprire gran parte dell'arco alpino italiano con servizi mitrati alle vacanze in queste zone. Oggi possiamo affermare che YesAlps dispone dell'offerta più ampia e dettagliata del web per la ricerca di strutture ricettive nelle Alpi italiane. Sono, infatti, più di 13 mila le strutture presentate dal portale, dalle più piccole case con appartamenti per vacanze fino agli alberghi di lusso. Oltre a queste, sono presenti 6 mila altre attività di interesse turistico quali rifugi, ristoranti, ski service, scuole sci, ecc. Nell’ultimo anno questa grande vetrina dedicata al turismo alpino ha fatto rilevare circa 3,5 milioni di visitatori e 100.000 nuovi utenti registrati. Su YesAlps la relazione tra cliente e gestore è diretta e comincia prima del soggiorno. Questo consente di offrire sin dal primo contatto risposte personalizzate, in modo chiaro e immediato, indispensabili per la buona riuscita di una vacanza in montagna. A differenza di altri motori di ricerca, YesAlps permette all’utente di visionare l’elenco completo delle strutture disponibili, con relative disponibilità e opzioni di sistemazione, indipendentemente dal periodo impostato. Per quanto riguarda le strutture ricettive presenti, il livello di partecipazione a YesAlps va da una semplice presentazione gratuita alla pubblicazione degli alloggi con disponibilità e prezzi. Maggiori sono i dettagli che i gestori mettono a disposizione degli utenti, loro potenziali clienti, maggiori sono le prenotazioni che ottengono. A tale fine YesAlps offre una piattaforma professionale per la gestione dei dati turistici e il collegamento ai software gestionali alberghieri. I servizi “premium” - già utilizzati da 1.700 albergatori - garantiscono maggiore visibilità, una presentazione più efficace per le prenotazioni, più contatti in target con la propria offerta e la possibilità di visualizzare i dati dei potenziali clienti. Molto apprezzata anche la newsletter mensile che vanta una mailing list di 500 mila indirizzi costantemente aggiornata. Per permettere una pianificazione più completa e la valorizzazione delle tante iniziative che coinvolgono le zone montane, YesAlps offre collegamenti diretti con le associazioni turistiche locali, fornendo informazioni aggiornate sulle attività che si svolgono nelle specifiche località. L'obiettivo per il futuro è quello di consolidare la presenza di YesAlps in Italia e di espandere il modello di business al di là dei confini nazionali, negli altri Paesi coinvolti dalle Alpi. Oltre che in italiano, il portale è disponibile in inglese e tedesco ed è anche su Facebook al seguente link https://www.facebook.com/yesalps/


[M.V. Anno X - Nr 1334 del 15.11.2017] | Viaggi e Vacanze

Una copiosa nevicata di buon auspicio per la stagione ormai alle porte


Da due giorni una fitta nevicata sta imbiancando le montagne della Val Gardena che, forte dei numerosi riconoscimenti internazionali, si candida a destinazione top per gli amanti dello sci. 


Per godersi questa prima neve ecco la proposta Superpremiere, dal 6 al 23 dicembre 2017. In questi giorni una fitta nevicata sta imbiancando tutta la Val Gardena e i suoi tre paesi, Ortisei, Santa Cristina e Selva di Va Gardena (puoi seguire l’evento su instagram o “live” sulle webcam del sito www.valgardena.it). Oltre a essere di buon auspicio, questa importante nevicata, grazie anche all’abbassamento delle temperature, aiuterà la formazione di un primo strato di neve compatta, molto utile per garantire un’ottima stagione sciistica. La Val Gardena si prepara, dunque, alla prossima stagione sciistica da protagonista, come emerso anche dal dossier Skipass Panorama Turismo, pubblicato in ottobre dall’Osservatorio Italiano del Turismo Montano nel corso di Skipass, la più importante fiera di turismo e sport invernali in Italia. Nel dossier sono state messe sotto la lente d’ingrandimento 61 località alpine e l’indagine, condotta da JFC per conto di Skipass Panorama Turismo, ha messo in evidenza risultati molto lusinghieri per la Val Gardena, considerata destinazione sciistica tra le migliori in Italia. Per quanto riguarda la categoria “località con le strutture ricettive d’eccellenza”, Ortisei si posiziona tra le prime tre, classificandosi al secondo posto. Anche sul tema “ospitalità per famiglie” la Val Gardena è considerata la località più family friendly d’Italia. Sempre secondo il dossier le famiglie danno priorità a servizi “ad hoc”, pensati specificamente per i propri bambini e grande importanza hanno le Scuole di Sci, dove il valore aggiunto sta nel rapporto personale con i maestri di sci, oltre agli eventi. I risultati emersi nell’Osservatorio sono anche confermati da altre analisi compiute a livello internazionale. Il noto portale dedicato allo sci www.skigebiete-test.de ha stilato una classifica delle migliori destinazioni sciistiche al mondo, nella quale sono state analizzate oltre 250 destinazioni. La Val Gardena è stata votata quale miglior comprensorio sciistico delle Dolomiti, dell'Alto Adige e d'Italia, e sesta tra le dieci migliori zone sciistiche di tutto il mondo. Inoltre, la Val Gardena ha ricevuto negli ultimi anni diversi riconoscimenti, tra cui le cinque stelle come “migliore area sciistica” da parte del sito Internet tedesco www.skiresort.de, uno dei più importanti al mondo nella valutazione delle stazioni sciistiche. Il noto portale di viaggi Trip Advisor nella sua classifica annuale “Travellers Choice Award”, in cui i viaggiatori votano le migliori destinazioni turistiche, ha riconosciuto il 6° posto a Selva di Val Gardena tra le Top 10 destinazioni più votate, dopo le città d’arte e alcune destinazioni balneari. Infine, la Val Gardena è da anni membro della “Leading Mountain Resorts of the World“, un'associazione che unisce le principali mete turistiche di montagna in grado di offrire una vacanza dagli standard qualitativi molto elevati. Oltre alla Val Gardena, fanno parte del programma anche Saas Fee (Svizzera), Åre (Svezia), Banff/Lake Louise (Canada), Bariloche (Sudamerica) e Queenstown (Nuova Zelanda). Per godersi questa prima neve di stagione un’importante occasione è offerta dalla proposta Superpremiere. Con un soggiorno di almeno 4 notti, una giornata è in omaggio. Chi prenota almeno 6 notti, ne avrà, invece, due in omaggio. L’offerta “Dolomiti Super Première” dal 6 al 23 dicembre 2017 vale per pernottamento, skipass e noleggio sci in tutte le strutture partecipanti. Anche le scuole di sci offrono prezzi speciali. Per maggiori informazioni www.valgardena.it


[M.V. Anno X - Nr 1333 del 14.11.2017] | Viaggi e Vacanze

Palazzo Scanderbeg, nel cuore di Roma


la residenza ideale da vivere con gli amici


Palazzo Scanderbeg, residenza nascosta tra i vicoli di Fontana di Trevi, è l'ideale per organizzare una cena tra amici durante il proprio soggiorno a Roma.

 

L'edificio del XV secolo, interamente ristrutturato, offre servizi esclusivi per tutte le esigenze come, ad esempio, lo chef a domicilio, pronto a preparare qualsiasi menù su richiesta e soddisfare anche i gusti più difficili. Una dimora privata, elegante ed accogliente, la vera “casa lontano da casa”, dove invitare tutti i propri amici, godendosi la serata in allegria, relax e assoluta privacy. All'interno di uno dei suoi 11 eleganti appartamenti, tutti diversi e arredati in stile contemporaneo, è possibile quindi lasciarsi coccolare dal personale della struttura immersi in un’atmosfera unica, indimenticabile, nel cuore di Roma. Su richiesta degli ospiti, è previsto anche il maggiordomo, pronto ad accogliere tutti gli invitati al loro arrivo in questa casa tutta da scoprire. Un'occasione imperdibile per stupire gli amici. Residenza del XV secolo, a pochi passi da Fontana di Trevi, Palazzo Scanderbeg (www.palazzoscanderbeg.com) fu costruito nel 1466, nell'omonima piazza, per volere del Principe Giorgio Castriota detto Scanderbeg, eroe nazionale dell’Albania. Nel 2016, dopo una completa ristrutturazione, l’edificio è stato valorizzato grazie ad un restauro conservativo che ne ha mantenuto il carattere, divenendo dimora accogliente e riservata per gli ospiti in visita a Roma. Il Palazzo si sviluppa su quattro piani in forme eclettiche cinquecentesche, che ospitano 11 esclusivi appartamenti, alcuni con moderne cucine private e terrazze con vista sui tetti di Roma. Per gli appartamenti sono stati utilizzati materiali e componenti bioecologici nel rispetto di elevati standard qualitativi. I pavimenti sono stati realizzati con pietre naturali quali ardesia e peperino e con il prezioso legno delle briccole dismesse, i tipici pali della laguna veneziana. Soffitti con travi a vista e pavimenti con briccole veneziane, fanno da cornice agli arredi di design sofisticato, creati dalle più importanti firme del Made in Italy. Palazzo Scanderbeg è parte del Gruppo Toti, insieme a Le Méridien Visconti Rome, l’albergo icona dell’elegante quartiere Prati appena ristrutturato, e l’Hotel Capo d’Africa, inaugurato nel 2002 a pochi passi dal Colosseo. Fotografie in alta risoluzione: http://www.imaginecommunication.eu/sala-stampa/palazzo-scanderbeg/palazzo-scanderbeg-foto/ Per info e contatti: Palazzo Scanderbeg, www.palazzoscanderbeg.com Piazza Scanderbeg 117 - 00187 Roma Tel.: +39 06.8952 9001; info@palazzoscanderbeg.com Facebook: Palazzo Scanderbeg https://www.facebook.com/search/top/?q=palazzo%20scanderbeg Instagram: palazzoscanderbeg https://www.instagram.com/palazzoscanderbeg/ Ufficio Stampa: IMAGINE COMMUNICATION, Via della Giuliana 58 - 00136 Roma Tel. 06.39750290 www.imaginecommunication.eu Lucilla De Luca lucilla@imaginecommunication.eu Cell. 335.5839843 Valeria Benincasa ufficiostampa@imaginecommunication.eu Cell. 339.8994154


[M.V. Anno X - Nr 1331 del 09.11.2017] | Viaggi e Vacanze

Natale in Europa: le migliori mete negli hotel Barcelò


Le luci, gli alberi decorati, i biscotti speziati, le dolci melodie e i regali, sono tutto ciò che rende il Natale il momento più bello, magico, più atteso da tutti. 


Ancor più caratteristici sono i mercatini in alcune delle più belle città europee. La catena alberghiera Barcelò Hotel Group, propone soggiorni speciali, a partire da fine novembre.

 

Città regina del nord della Germania, Amburgo caratterizzata dalle antiche tradizioni natalizie, si trasforma nella capitale del Natale. Avvolta da un’atmosfera accogliente, rappresenta la destinazione ideale per gli amanti dei tipici “Weihnachtsmarkt” tedeschi e del famoso “Glühwein”, il vin brulè. Molte sono le attrazioni di questa città in dicembre, tutte da scoprire. Per poter godere di una straordinaria ubicazione, vicino al centro storico, l’opzione ideale è il Barcelò Hamburg, un hotel all’avanguardia, circondato da una ricca offerta culturale, ubicato in un’atmosfera elegante e sofisticata, a soli 500 metri dalla stazione di Amburgo. Prezzo a partire da 105,00 € per persona. Una delle capitali europee più amata dai turisti di tutto il mondo è sicuramente Praga. Dicembre è il momento migliore per visitare questa città, palcoscenico di affascinanti mercatini natalizi addobbati con decorazioni, luminarie e alberi di Natale tradizionali. I mercatini di Natale in questa città offrono svariati modi per gustare questo magico periodo dell’anno: si parte della tradizione culinaria di dolci e biscotti, piatti tipici e dolci natalizi. Per poter vivere la città pienamente e immergersi nella sua particolare atmosfera, la soluzione migliore è Barcelò Old Town Praha, una struttura in pieno centro, che sorge in un affascinante edificio del XVII secolo, nel cuore storico della città. L’hotel è particolarmente interessante non solo per la vicinanza dal centro ma anche per l’offerta gastronomica: presso il ristorante Bohemica Old town, è possibile scoprire la cucina locale grazie al ricco menu che propone specialità più tradizionali. Prezzo a partire da 96,00 € per persona. Per quanto riguarda le destinazioni italiane, la proposta di Barcelò Hotel Group si concentra su Roma e Milano. A Milano molte strade vengono allestite con pittoreschi mercatini, tra i quali il tradizionale “Oh bej! Oh bej!”, annuale appuntamento presso il castello Sforzesco. In piazza Duomo, simbolo della città, verrà realizzato un gigantesco albero di Natale, alto oltre 20 metri. Per gli amanti della quiete e dei soggiorni lontani dal caotico centro della città, Barcelò Milan è un moderno hotel, di design ispirato al movimento avanguardista. Molto ben collegato al centro della città, Barceló Milan è stato concepito come un hotel con spazi eclettici e sofisticati, combinati con le ultime tecnologie per offrire un soggiorno che sorprende, entusiasma e fa innamorare gli ospiti sin dal primo istante. Prezzo a partire da 48,00 € per persona. Anche la città Eterna si prepara al Natale: Roma attende i suoi turisti per accoglierli in un’atmosfera ancora più magica e suggestiva. Tra le bancarelle coloratissime di piazza Navona in un attimo ci si può sentire di nuovo bambini e lasciarsi travolgere dall’atmosfera fiabesca immersi tra zucchero filato, caramelle e giocattoli. Ogni anno, vicino a piazza del Popolo, si tiene l’Esposizione Internazionale 100 Presepi, in cui vengono mostrate oltre 200 rappresentazioni provenienti da diverse regioni italiane. Molte sono le attività organizzate, soprattutto per i più piccoli che possono divertirsi con bolle di sapone, il presepe vivente in Piazza San Pietro e la pista del ghiaccio. Questi e altri sono gli eventi da scoprire, soggiornando in una delle strutture Barcelò nella capitale. Vicino al centro storico sorge il Occidental Aran Park, affascinante hotel nella tranquillissima zona residenziale dell’EUR di Roma, immerso in un contesto verdeggiante. Propone la tipica vacanza in stile italiano, con cucina mediterranea, servizi esclusivi ed eleganza allo stato puro. Prezzo a partire da 49,00 € per persona.


[M.V. Anno X - Nr 1329 del 30.10.2017] | Viaggi e Vacanze
Pubblicità