Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
Il servizio Comunicati Stampa/Annunci gratuiti e' un servizio fornito dalla Travel Factory Srl in liquidazione, di seguito indicata come Il gestore del sito. Sebbene redatto con scrupolosita' e cura, il servizio non e' immune da errori, imprecisioni e omissioni, di cui Il gestore del sito non puo' e non potra' mai e in alcun modo essere ritenuta responsabile.
L'uso del Servizo e' effettuato dall'Utente sotto la sua completa responsabilita'. Il Gestore del sito non offre quindi garanzie (1) circa l'identita', la capacita' giuridica, la serieta' d'intenti o altre caratteristiche degli inserzionisti, (2) la qualita', la liceita', la sicurezza dei beni oggetto degli annunci, (3) la veridicita' e l'accuratezza di quanto fornito dagli inserzionisti.
Il Gestore del sito si riserva il diritto di modificare, in ogni momento e in piena autonomia, i contenuti dei Comunicati Stampa/Annunci gratuiti, nel rispetto comunque della volonta' dell'utente risultante dall'inserzione, le funzionalita' del servizio o di sospenderne l'erogazione senza alcun obbligo di preavviso agli utenti.

Val Gardena: melting-pot di lingua, costumi e cultura


Negli ultimi anni la Val Gardena si è trasformata in un posto moderno, riuscendo comunque a conservare la cultura tradizionale, la lingua e il fascino unico di un villaggio di montagna.


Una strada dello shopping, un centro storico con boutique, ristoranti tradizionali, enoteche e gallerie d'arte invitano a godere un piacevole pomeriggio.

 

Per chi ama osservare la propria vacanza attraverso “l'obiettivo”, la Photoacademy Val Gardena è il posto giusto. Dal 2 al 7 settembre 2019, tutto ruota intorno alla giusta prospettiva. Nei vari workshop, tra cui la fotografia all'alba, i partecipanti imparano non solo le basi della fotografia, ma anche a riconoscere i dettagli.
Anche le delizie culinarie sono al centro di numerosi eventi durante l'estate: le emozioni del vino sul tappeto rosso attendono i visitatori il 12 luglio 2019 a S. Cristina al "Sëira dl vin". Il Grödner Trachten, invece, sarà protagonista il 4 agosto 2019, a Ortisei, e nel corteo „Val Gardena in costume“.

 

Arti e mestieri nella valle degli scultori
Le radici della tradizione dell'intaglio del legno in Val Gardena risalgono al 1600. A quei tempi, le famiglie iniziarono a produrre utensili, figure religiose e giocattoli per bambini in inverno, lavorando insieme in casa, per vendere questi prodotti ai mercati primaverili. Alla fine del XVIII secolo, vennero fondate scuole d'arte e scuole professionali, inoltre, si è sviluppata un'industria moderna. Gli scultori del legno della Val Gardena hanno scoperto nuovi metodi e hanno dato forma a un artigianato innovativo e versatile. Se si vogliono osservare gli abili artisti al lavoro, si possono visitare il tradizionale mercato contadino e artigianale nella zona pedonale di Santa Cristina ogni martedì di luglio e agosto des 2019, così come la fiera delle sculture di Gardena UNIKA, dal 30 agosto al 2 settembre 2019, oltre a numerose dimostrazioni e mostre. Ulteriori informazioni su www.unika.org.
L'artista Judith Sotriffer di Ortisei, invece, realizza a mano nel suo studio vecchi giocattoli in legno della Val Gardena. Gli originali del XVII secolo si trovano nel Museo di storia locale della Val Gardena. www.museumgherdeina.com.

La lingua ladina
Siccome oltre il 90% della popolazione della valle è di origine ladina, questa lingua ha un ruolo molto importante. I turisti possono apprenderla ogni giovedì in un corso di due ore a Selva Gardena. Co vala pa? Bona! Come va? Bene! Appartenente alla famiglia delle lingue romanze, la lingua ladina è influenzata sia dal retico che dal tedesco. Questa lingua si è conservata nelle valli laterali ed è ancora la lingua madre di gran parte della popolazione gardenese. Una stazione radio ladina, la trasmissione di notizie in televisione e varie pubblicazioni in ladino contribuiscono alla conservazione di questa lingua. Il ladino è una lingua obbligatoria per gli scolari della Val Gardena.

La Val Gardena, lunga 25 km e trilingue, con i suoi 10.298 abitanti nelle tre località di Ortisei, S. Cristina e Selva Gardena, si trova tra i 1.236 e i 1.563 metri di altitudine. Il Sassolungo, il simbolo della Val Gardena, raggiunge i 3181 metri di altezza. La valle è anche incorniciata dal patrimonio mondiale dell'UNESCO - le Dolomiti e il Parco Naturale Puez Geisler. Nella valle degli scultori di legno, famosi per l'artigianato, i costumi, la cultura e la lingua ladina sono ancora oggi profondamente radicati.

EVENTI CULTURALI

Estate 2019 Mostra itinerante "150 anni dalla prima salita del Sassolungo“
16 giugno Apertura della Terrazza Mastlè, patrimonio mondiale dell'UNESCO
12.7.-15.9. Idea Unika: mostra di sculture nella zona pedonale di Ortisei
6-7 luglio Sagra del paese di Ortisei
21 luglio Sagra del paese di S. Cristina
3.8.-30.1. Mostra fotografica dei masi tradizionali della Val Gardena
7 luglio Jazz Festival dell'Alto Adige
4 agosto Val Gardena in costume – il piu grande corteo folcloristico dell'anno
11 agosto Festa estiva dei vigili del fuoco volontari S. Cristina con corteo
13 agosto Giorno del giubileo dei ”150 anni dalla prima ascesa del Sassolungo“
con festeggiamenti nei rifugi intorno il Sassolungo
15 agosto Corteo storico sui ”150 anni della prima salita del Sassolungo“
29.8.-1.9. UNIKA: Fiera dell'arte e dell'artigianato
1.-22.9. Settimane ladine di cultura e scultura a S. Cristina
8 settembre Ritorno dall’alpeggio
13 settembre Sagra del paese di Selva
22 settembre Festa dell’alpeggio sul Col Raiser
14 ottobre Marcià de Segra Sacun - Mercato tradizionale


Informazioni:
www.valgardena.it
www.facebook.com/VGardena
www.twitter.com/VGardena
instagram: @dolomitesvalgardena #valgardena #postcardfromvalgardena


[M.V. Anno X - Nr 1489 del 13.05.2019] | Viaggi e Vacanze

La magia dei Giardini di Sissi di sera


Trauttmansdorff di sera e Picnic al Laghetto delle Ninfee


I Giardini di Castel Trauttmansdorff di sera sono spettacolari e i momenti per poterli visitare godendo dell’aspetto insolito al calar del sole sono i venerdì estivi in cui sono previsti gli appuntamenti “Trauttmansdorff di sera” e il “Picnic al Laghetto delle Ninfee”.

 

Il venerdì è il giorno ideale per vivere intensamente il relax del fine settimana, dell’inizio di un weekend fuori porta o di una vacanza a tutti gli effetti; immergersi quindi nel paradiso botanico dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, con le temperature gradevoli, in mezzo ad una vegetazione composta di esemplari provenienti da tutto il mondo, sorseggiando un cocktail dissetante o un fresco bicchiere di vino è un ottimo modo per inaugurare un weekend estivo.

I Giardini di Sissi accolgono i visitatori per “Trauttmansdorff di sera” ogni venerdì dal 14 giugno al 30 agosto (anche venerdì 7 giugno, ma senza intrattenimento musicale e aperitivo a buffet), prolungando l’orario di apertura dalle 18.00 alle 23.00, per gustare un aperitivo lungo a buffet ascoltando musica dal vivo presso il suggestivo Café delle Palme, il bar dei Giardini che si affaccia sul Laghetto delle Ninfee, ascoltando i gruppi che si esibiscono di volta in volta con musica swing, jazz, pop, blues, folk e persino classici della canzone italiana anni 60’ e ’70.
L’impasto di luci, suoni, colori e profumi crea un’atmosfera senza dubbio unica e speciale e di grande effetto.
In coppia, tra amici, in famiglia, i venerdì di “Trauttmansdorff di sera” rappresentano momenti indimenticabili da condividere, per stare insieme a chiacchierare amabilmente o per passeggiare lasciandosi investire dalle molteplici fragranze che fiori e piante rilasciano a fine giornata.
In queste serate è possibile anche scegliere di fare una visita guidata per scoprire i Giardini di Castel Trauttmansdorff in una veste diversa dal solito. Anche il Touriseum, il museo della storia del turismo in Alto Adige ospitato all’interno di Castel Trauttmansdorff, resta aperto fino alle 23.00.
Per chi poi desidera una classica cena dall’antipasto al dessert, il ristorante dei Giardini Schlossgarten è aperto agli ospiti con la sua meravigliosa terrazza affacciata nel verde del parco.
L’aperitivo lungo a buffet con musica di Trauttmansdorff di sera ha un costo di 14.50 € a persona da unire al costo del biglietto di ingresso Sera d’Estate di 8.50 € a persona.

Un’altra iniziativa per vivere i Giardini di Castel Trauttmansdorff in maniera originale e particolare è il Picnic serale al Laghetto delle Ninfee: dalle 18.00 dei venerdì 21 giugno, 5 luglio e 2 agosto, sotto le palme del Laghetto delle Ninfee si potranno gustare alcune delle prelibatezze dello chef del ristorante dei Giardini “Schlossgarten”, Markus Ebner, contenute nel cestino per due persone.
Ogni cestino (per due persone) ha il costo di € 35 ed è possibile prenotarlo entro i mercoledì precedenti alle date previste tramite e-mail all’indirizzo info@trauttmansdorff.it o telefonando al numero 0473/255600. Per aderire all’iniziativa Picnic al Laghetto delle Ninfee inoltre è necessario acquistare il biglietto di ingresso “Sera d’Estate” (8.50 €), che darà la possibilità di visitare i Giardini, anche con una visita guidata con una tariffa ridotta fino alle ore 23 e portare una coperta con sé per sedersi comodamente sull’erba.
Uno speciale picnic nel verde, sotto il cielo stellato, nelle tiepide serate estive con musica dal vivo e lo scenario mozzafiato dei Giardini e del Castello di Trauttmansdorff.

Per ulteriori informazioni: www.trauttmansdorff.it.


[M.V. Anno X - Nr 1483 del 18.04.2019] | Viaggi e Vacanze

TOUR ESCLUSIVI IN COSTA SMERALDA


Prenota un Tour in barca a vela nel'Arcipelago de la Maddalena, un'esperienza esclusiva con sosta nelle più belle spiagge della Costa Smeralda.


Itinerario:

 

- partenza ore 10 circa da Cannigione o Poltu Quatu, sosta a Cala Coticcio ( Tahiti Beach) con bagno e aperitivo a bordo,
- sosta alle isole di Budelli e Santa Maria e pranzo, visita della spiaggia Rosa.
- navigazione di ritorno con passaggio tra le isole di la Maddalena, Santo Stefano e Caprera. Rientro ore 18 circa. ( possibilità di transfer a pagamento per partenza da altri porti o da hotel nei dintorni).

 

Menù Pranzo:

 

Aperitivo/Antipasto: prosecco e tartine assortite con prodotti freschi tipici sardi, pecorino e miele,
Primo Piatto: pasta ai frutti di mare o vegetariana o pasta del Capitano.
Secondo Piatto: insalata verde e pomodori.
Frutta di stagione a volontà, dolce, caffè. (vino e acqua inclusi).

 

Possibilità di prenotare la barca in esclusiva solo per voi per eventi/ gruppi di amici o per un aperitivi al tramonto in Costa Smeralda ( prezzi su richiesta).

 

Per prezzi e disponibilità contattare via mail:

 

fiorellazullo22@gmail.com


[M.V. Anno X - Nr 1480 del 04.04.2019] | Viaggi e Vacanze

PASQUA 2019 IN COSTIERA AMALFITANA


L’HOTEL RAITO CON VISTA MOZZAFIATO SU VIETRI SUL MARE E IL 20 APRILE APRE ANCHE IL RELAIS PARADISO


Vista mozzafiato, cucina d'eccellenza, camere e suite dal design elegante e moderno, terrazze panoramiche o balconi privati affacciati sullo scenario unico del Golfo di Salerno, tra il blu del mare e il verde di uliveti e agrumeti che digradano lungo la costa: l'Hotel Raito, a Vietri sul Mare, perla della Costiera Amalfitana, rappresenta la meta ideale per un soggiorno all'insegna del relax e del benessere.

 

Per i giorni di Pasqua e Pasquetta l’Hotel Raito propone una speciale offerta: pernottamento in elegante camera doppia o matrimoniale, omaggio in camera all'arrivo, buffet breakfast, upgrade su disponibilità, pranzo di Pasqua o Pasquetta al ristorante “Il Golfo”, firmato dallo Chef Francesco Russo (bevande incluse), 20% di sconto al ristorante "Il Golfo" e al bar "I Faraglioni", early check in e late check out (su disponibilità), free Wi-Fi e parcheggio privato. Una splendida occasione per trascorrere le festività di Pasqua e l’arrivo della bella stagione in uno dei luoghi più suggestivi e iconici d’Italia. www.hotelraito.it (A partire da € 486,00).

 

Il menù del pranzo di Pasqua prevede: welcome cocktail, profumi e sapori pasquali, uovo cotto a bassa temperatura con spuma di patate e polvere di porcini, un peperone che si crede una polpetta con carpaccio di manzo e bufala, “casatiello” sifonato, pasta e piselli, rollatina di faraona porchettata con brasato di agnello e carciofo in tegame. Infine, il “nostro uovo di Pasqua”.

Per il lunedì di Pasquetta il menù, servito sul terrazzo dell’agrumeto, prevede: selezione di salumi della tradizione pasquale, tagliere di formaggi freschi e stagionati con pane alla frutta secca e confetture della casa, carciofi gratinati al pane saporito, peperoni arrosto alle olive e capperi, parmigiana di melanzane, lasagna tradizionale, scarola ripiene con uvetta e pinoli, casatiello e tortano rustico, pizze ripiene, sfizioserie dello chef, pizza di maccheroni napoletana, selezione di carni al barbecue, patate rosolate e, per finire, buffet di dolci e cioccolato della tradizione.

Inoltre, per chi desidera rilassarsi al sole, è stato da poco inaugurato un solarium sul terrazzo delle SPA con servizio bar.

 

Per chi desidera la quiete di una villa privata, immersa nel verde della costiera, con vista mare e tutti i comfort per un soggiorno d’eccellenza, sabato 20 aprile apre per la nuova stagione anche il Relais Paradiso. Un albergo di lusso, una casa per le vacanze che si trasforma in una residenza estiva privata dalle caratteristiche uniche, grazie al design ricercato degli arredi, alla natura incontaminata del contesto circostante. Il Relais Paradiso, con 22 camere e suite con terrazze panoramiche che regalano una vista incantevole sul Golfo di Salerno e sui paesaggi della Costiera Amalfitana, vuole essere la risposta ideale a chi desidera un luogo intimo ed esclusivo, senza però voler rinunciare ai comfort e al servizio impeccabile di un hotel 5 stelle (www.ragostahotels.com/ita/relais_paradiso/home.htm).
Nel periodo Pasquale, oltre la carta, saranno serviti piatti tradizionali. Inoltre, per gli ospiti del Relais Paradiso è a disposizione un servizio navetta per l’Hotel Raito, dove possono usufruire di tutti i servizi e del menù Pasqua e Pasquetta.

Hotel Raito e Relais Paradiso sono parte del gruppo Ragosta Hotels Collection (www.ragostahotels.com) e sono facilmente raggiungibili da luoghi d’interesse turistico, storico e archeologico come Amalfi, Positano, Pompei ed Ercolano.

 

Ragosta Hotels Collection ha sede a Roma e include 4 strutture alberghiere di lusso: in Costiera Amalfitana, a Vietri sul Mare, ci sono l’Hotel Raito con 76 camere e suite e il Relais Paradiso con 22 camere; a Taormina, La Plage Resort con 59 camere e suite; a Roma, Palazzo Montemartini Rome, A Radisson Collection Hotel con 82 camere e suite, accanto alle Terme di Diocleziano. “Define your Lifestyle” è la filosofia di Ragosta Hotels Collection per regalare agli ospiti un’esperienza che rifletta il loro stile di vita: il design delle camere e degli ambienti eleganti, la ricercatezza gastronomica e il benessere sono stati creati per la nuova generazione di viaggiatori che ama abbinare al proprio stile di vita l’unicità della destinazione per un’esperienza indimenticabile.

 

Per informazioni e prenotazioni:
Hotel Raito Via Nuova Raito, 9 84019 Vietri sul Mare (SA)
Tel. 089.7634111 info@hotelraito.it - www.hotelraito.it
Relais Paradiso Via Nuova Raito, 10, 84019 Vietri sul Mare (SA)
Tel. 089.7632301 info@relaisparadiso.it - www.ragostahotels.com/ita/relais_paradiso/home.htm


[M.V. Anno X - Nr 1480 del 04.04.2019] | Viaggi e Vacanze

Top 10 delle mete scelte per i fine settimana in Italia


ROMA SI CONFERMA LA META PREFERITA DAGLI ITALIANI PER I WEEKEND E I SOGGIORNI BREVI


Molte conferme e qualche sorpresa nella Top 10 delle mete scelte per i fine settimana in Italia, come emerge dai dati raccolti da Weekendesk.it, leader nei soggiorni tematici in Europa. Nella classifica svetta Roma, che si conferma la meta preferita per i soggiorni brevi, ma vi si trovano anche famose località termali e città d’arte, come la sorprendente Viterbo, un’alternativa ricca di fascino per un weekend romantico e alla scoperta degli splendidi borghi della Tuscia, e Livorno, che offre diverse opportunità con un ottimo rapporto qualità prezzo in una terra ricca di arte, storia e tradizioni gastronomiche.

 

ROMA SI CONFERMA LA META PREFERITA DAGLI ITALIANI PER I WEEKEND E I SOGGIORNI BREVI
Roma è la città che esercita la maggiore attrazione per una breve vacanza, seguita a distanza da alcune mete classiche e altre decisamente inattese: questo è quanto emerge dai dati raccolti da Weekendesk.it, il portale leader nei fine settimana tematici e soggiorni brevi. La capitale è stata, infatti, la meta scelta dall’11,3% dei turisti del fine settimana, seguita da Viterbo, che si attesta al secondo posto (5,2%), grazie alle tante opportunità che offre e sicuramente avvantaggiata dalla vicinanza con la più grande città italiana.

Viterbo rappresenta, infatti, una scelta perfetta per un soggiorno romantico, con la possibilità nel suo affascinante centro storico medioevale, ma anche per un fine settimana alle terme o dedicato all’esplorazione dei tanti borghi della Tuscia, tra cui spicca l’incantevole Civita di Bagnoregio, conosciuto anche come il “paese che muore”.

Subito dietro la Città dei Papi si posiziona Viareggio, l’elegante e raffinata località balneare che, oltre a offrire numerose opzioni di pernottamento in hotel 4 e 5 stelle a prezzi vantaggiosi, è anche un’ottima base per visitare la Versilia e le vicine città d’arte o per un soggiorno vocato alla scoperta dei piatti della cucina toscana.

A seguire si attestano ben quattro famose località termali, nell’ordine Montecatini, Fiuggi, Salsomaggiore e Chianciano, a conferma della crescente passione degli italiani per i weekend fuoriporta all’insegna del benessere, che consentono di approfittare del fine settimana per dedicarsi completamente a sé stessi.

Nella Top 10 per una breve vacanza non mancano, naturalmente, le città d’arte, come Firenze (9°) e Perugia (10°) e l’outsider Livorno (8°), che offre diverse opportunità di soggiorno con un eccellente rapporto qualità prezzo e unisce il fascino di una città di mare a quello di una terra ricca di storia e prelibatezze gastronomiche.

Confrontando i dati 2018 con quelli dei primi due mesi di quest’anno, le tendenze del 2019 sembrano confermare quelle dell’anno appena trascorso, con Firenze, che guadagna diverse posizioni in classifica fino a scalzare Viterbo dal secondo posto, e Siena, che entra al 9° posto, facendo uscire Perugia dalla Top 10.

Per quanto riguarda le città di provenienza dei turisti del fine settimana, sono Roma e Milano a dominare lo scenario, dal momento che i romani e i milanesi insieme hanno rappresentato lo scorso anno quasi il 20% dei “weekender” e i primi dati del 2019 confermano sostanzialmente la stessa situazione.

Dall’indagine effettuata da Weekendesk.it emerge, infine, che il budget che gli italiani sono disposti a destinare per un breve soggiorno, che includa hotel e almeno un pasto o un’attività extra, è mediamente di 171 Euro. Per quanto riguarda la durata, una sola notte fuori casa è preferita nel 60% dei casi, mentre il 24% delle prenotazioni è relativa a due notti.

---
Fondato in Francia nel 2008, Weekendesk è attualmente presente in diversi paesi europei, tra cui Spagna, Belgio, Paesi Bassi, Germania e Italia. Con oltre 35.000 prenotazioni al mese, circa 2 milioni di visitatori al mese e con un altissimo tasso di soddisfazione, Weekendesk è oggi il leader nei soggiorni tematici in Europa. L’obiettivo di Weekendesk è quello di rispondere all’esigenza di evasione dalla routine con un soggiorno di pochi giorni, non troppo lontano da casa, senza doversi preoccupare di nulla e in grado di assicurare emozioni di viaggio uniche e a prezzi accessibili. Con proposte di viaggio dalla montagna ai laghi, dal mare alla campagna, il portale Weekendesk.it propone una vasta scelta di pacchetti per fine settimana e brevi soggiorni a tema con un’offerta alberghiera di carattere e diverse attività incluse, come cene, visite a musei, degustazioni, spa, attività sportive e molto altro.

 

Per ulteriori info: www.weekendesk.it

 

Per ulteriori info:
www.weekendesk.it
https://www.facebook.com/weekendesk.it/
https://www.instagram.com/weekendesk/

 

Per scaricare l'app:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.weekendesk&hl=it
https://itunes.apple.com/it/app/weekendesk/id950734866?mt=8


[M.V. Anno X - Nr 1471 del 11.03.2019] | Viaggi e Vacanze

il nome corretto della capitale Ucraina


una metropoli da scoprire fra lusso, arte e gastronomia


Kyiv è l’ortografia corretta del nome della città che meglio riflette la diretta traslitterazione dal suo nome ucraino, e non Kiev che è una trascrizione diretta della grafia russa. 
La capitale dell’Ucraina è una città tutta da scoprire, oltre a essere l’anima del paese è uno dei luoghi più accoglienti e affascinanti d’Europa. La metropoli ha cambiato aspetto negli ultimi anni: la crescita economica e la rivoluzione culturale ha fatto si che la città si sia affermata come capitale del lusso e della moda e ha sviluppato un fascino e un carattere unico. Secondo la classifica di dicembre 2018 della Lonely Planet, Kyiv è al terzo posto fra le dieci capitali europee dello shopping, come dimostra anche lo straordinario Lavina Mall, un centro commerciale di lusso di ben 179.000 metri quadrati.
Kyiv ha visto molti caffè di tendenza aprirsi nelle sue affollate vie del centro, in cortili nascosti o all’interno di centri d’arte come al Pinchuk Art Centre, dove si trova il One Love Espresso Bar, uno dei caffè più in voga della città, situato al sesto piano del Museo, famoso per la sua sorprendente vista panoramica della città e il suo design minimalista. Il Pinchuk Art Centre, inaugurato nel 2006, possiede una considerevole collezione privata ed è uno dei più grandi e dinamici centri d'arte contemporanea d'Europa. Le sue gallerie espositive, fino al 7 di aprile di quest’anno, offrono la mostra di ventuno artisti provenienti dai cinque continenti e selezionati per la quinta edizione del Future Generation Art Prize 2019, premio nato nel 2009 per promuovere l’arte contemporanea e gli artisti under 35. In Italia li vedremo in mostra a Venezia durante la prossima Biennale dal 9 maggio all’1 agosto. La mostra intende indagare sulle relazioni che intercorrono tra le tradizioni e le realtà attuale in un mondo globalizzato. 
Il posto ideale per un tour enogastronomico tra i sapori ucraini è il Bessarabsky Rynok, il più grande e famoso dei mercati della città, situato in un imponente ed elegante edificio in stile Liberty. Il mercato è il punto di riferimento per fare acquisti nel centro di Kyiv e al suo interno ci sono alcuni tra i più famosi ristoranti e caffetterie del paese, come il Vyetnamskiy Privet, uno sfizioso ristorante orientale o la Prosciutteria Wine & Deli, un raffinato ristorante che serve prodotti locali ucraini ispirati alla tradizione culinaria italiana.
I più golosi potranno assaporare il cioccolato Roshen in vendita in tutti i migliori bar e negozi della città. La gamma di cioccolato Roshen è una combinazione di eccellenti ricette dei maîtres chocolatiers della maison che garantiscono un prodotto finito di alta qualità. 
Per chi invece è alla ricerca di uno shopping tradizionale e raffinato l’Andriyivsky Uzviz, letteralmente “discesa”, è il quartiere giusto. Luogo tra i più affascinanti e pittoreschi della città, questo quartiere del centro, consente di passeggiare alla scoperta di antichi caffè, ristoranti tradizionali, gallerie d’arte e numerose botteghe di artigiani dove è possibile acquistare prodotti locali. Si tratta di una ripida strada acciottolata che culmina in cima alla collina dove si erge la splendida Cattedrale di Sant’Andrea con le sue cupole blu e oro che donano allo spettatore un immediato senso di bellezza e magnificenza che rinviano a quel barocco policrono, unico e singolare, dell’architetto italiano Bartolomeo Rastrelli, lo stesso che a San Pietroburgo realizzò il Palazzo d’Inverno, a Puškin il Palazzo di Caterina e a Peterhof la Reggia di Pietro. Kyiv è famosa per i suoi maestosi luoghi di culto iscritti nel patrimonio mondiale UNESCO, di questi certamente da non perdere sono la Cattedrale di Santa Sofia caratterizzata dalle cupole verdi e dorate e il Pechersk Lavra, conosciuto come il Monastero delle Grotte.
La città offre diverse possibilità di soggiorno in strutture di lusso dotate di ogni comfort come, ad esempio, l’Eleven Mirrors Design Hotel che gode di una posizione ideale nel cuore dell'antica e dinamica Kyiv, sulla via Bohdana Khmelnytskog. Ogni stanza è unica e arredata con uno stile minimalista e raffinato, uno staff eccellente assicura un soggiorno indimenticabile agli ospiti che desiderano rilassarsi e trovare un’oasi di relax fuori dall’intensa vita della metropoli. Il Premier Palace Hotel, costruito all'inizio del XX secolo nel cuore del centro di Kyiv, è l'unico hotel storico tra gli alberghi della città diventato il primo albergo a cinque stelle dell'Ucraina. Gli ospiti possono godere della sua atmosfera elegante grazie al design sofisticato, al comfort e al lusso unito all’accoglienza tradizionale ucraina. L’hôtellerie a Kyiv offre un’ampia scelta: dal lusso più sfrenato alle soluzioni più convenienti la capitale si distingue per l’ottimo rapporto qualità-prezzo delle sue strutture.
E’ online un nuovo sito in inglese su cosa fare e vedere a Kyiv in tutte le stagioni, il sito è completo e aggiornatissimo ed è l’ideale per organizzare ogni tipo di attività in città: www.visitkyiv.travel/en
Ucraina, Kyiv una delle capitali più belle del mondo è pronta ad accogliere i viaggiatori più attenti!

[M.V. Anno X - Nr 1471 del 11.03.2019] | Viaggi e Vacanze

Le quattro aree tematiche dei Giardini di Castel Trauttmansdorff.


Gran parte del mondo botanico in 12 ettari


Gran parte del fascino dei Giardini di Castel Trauttmansdorff risiede nello spazio che occupano: una vastissima area verde scenograficamente di grande impatto per la forma ad anfiteatro naturale, una superficie digradante che copre circa 100 metri di dislivello, che si integra perfettamente nel paesaggio circostante fatto di panoramiche montagne e della città di Merano. Le quattro aree tematiche dei Giardini di Sissi trasmettono al visitatore la sensazione di trovarsi nella zona geografica cui fanno riferimento: Nord America e Asia Orientale per i “Boschi del Mondo”, aree dal clima mediterraneo per i “Giardini del Sole”, territori a clima caldo-umido caratterizzati da corsi d’acqua per i “Giardini Acquatici e Terrazzati” e per finire la regione dell’Alto Adige per i “Paesaggi dell’Alto Adige”.

 

I Boschi del Mondo sono un’area boschiva in cui sono stati ricreati paesaggi naturali e antropizzati in miniatura. Si passa quindi dai boschi di latifoglie e aghifoglie, al Bosco di Bambù e alla Valle delle Felci con un rarissimo esemplare di Wollemia nobilis, una conifera risalente a novantamila anni fa che si credeva ormai estinta, un vero e proprio fossile vivente. Come paesaggi antropizzati, nei Boschi del Mondo sono presenti la risicoltura e il Giardino Giapponese, un esempio di architettura paesaggistica dove l’acqua, gli aceri e le pietre sono gli elementi determinanti. In quest’area inoltre è collocata la Serra con piante tropicali da coltivazione, orchidee e il terrario e la Spiaggia delle Palme, che ricrea uno scenario tropicale con tanto di sabbia e sdraio in cui sedersi.

 

I Giardini del Sole si riconoscono anche dalla presenza di profumatissimi arbusti nani e di piante sempreverdi, con lecci, querce da sughero, corbezzoli, spezie da cucina, girasoli, melograni, viti, gelsi e fichi, tipologie assolutamente riconoscibili per chi vive nell’area del Mediterraneo. Ai piedi di Castel Trauttmansdorff cresce l’uliveto più settentrionale d’Italia, con un esemplare di 700 anni, una limonaia e un campo di profumata lavanda. In quest’area sono presenti anche giardini a tema e diverse collezioni di piante come quella della Salvia, con oltre 154 varietà e specie provenienti da diversi continenti, il Prato Fiorito, che nel corso dell’apertura stagionale cambia aspetto in base alle diverse fioriture e il Giardino Proibito con le piante e le erbe “velenose”. Una parte un po’ “spinosa”, ma decisamente affascinante è quella del Semideserto delle Succulente, con esemplari di cactus, euforbie, aloe e agavi.

 

La parte centrale dei Giardini di Sissi è dedicata ai Giardini Acquatici e Terrazzati, con veri e propri capolavori di arte topiaria, gradinate e corsi d’acqua. Bossi a sfera, aiuole geometriche e un labirinto evocano l’atmosfera del Giardino rinascimentale all’italiana, mentre, a digradare verso il meraviglioso Laghetto delle Ninfee, teatro di molti appuntamenti musicali estivi, roseti, gigli, gelsomini, camelie, azalee, iris con i loro profumi esuberanti. Un ricco Palmeto circonda il Laghetto, dove crescono piante acquatiche dai mille colori. Da provare il Giardino dei Sensi, una zona in cui gli ospiti possono scoprire le piante che ne fanno parte attraverso i sensi del tatto, dell’olfatto e anche del gusto.

 

L’omaggio dei Giardini di Castel Trauttmansdorff alla terra che li ospita è nell’area dei Paesaggi dell’Alto Adige. Qui sono stati ricreati paesaggi naturali, come boschetti e vari corsi d’acqua e “culturali”, come le colture agricole tradizionali, un frutteto coltivato in forma estensiva con antiche varietà di mele e di pere e un vigneto con svariati vitigni autoctoni. Un altro elemento peculiare del paesaggio agrario altoatesino è la palizzata intrecciata, tipico recinto utilizzato per delimitare i tradizionali orti altoatesini, coltivati a ortaggi, erbe aromatiche, frutti e piante a fiore. Ambienti caratteristici dell’Alto Adige sono l’Orto di Montagna, la Coltivazione di cereali, le Siepi e cespugli con erbe locali, il Castagneto, il Prato da lettiera, il Prato secco, il Vigneto con il Tabernaculum, una sorta di scrigno contenente vinaccioli antichissimi. I Giardini hanno anche la paternità del “Versoaln”, la vite più grande e probabilmente più antica del mondo che si trova ai piedi di Castel Katzenzungen a Prissiano.

 

Nel periodo di aperura da aprile a maggio, tutti i giorni (dalle 10.30 o dalle 11, dipende dai mesi) i Giardini di Castel Trauttmansdorff organizzano affascinanti visite guidate della durata di 90 minuti per andare alla scoperta delle quattro aree tematiche e dei dettagli curiosi sul sorprendente mondo delle piante.


[M.V. Anno X - Nr 1459 del 15.02.2019] | Viaggi e Vacanze

Anna Klossowska, guida turistica a Varsavia.


Parlo perfettamente la lingua di Dante e offro dei percorsi a richiesta fuori del comune. 


Salve, mi chiamo Anna Klossowska, vivo a Varsavia e faccio la guida turistica per gruppi italiani in tutto il territorio della Polonia.

 

Parlo perfettamente la lingua di Dante e offro dei percorsi a richiesta fuori del comune.
Se necessario, sono in grado di organizzare tutto il viaggio, trasporti e pernottamenti compreso.
Il prezzo e' sempre da concordare a seconda del programma da realizzare con il gruppo.
Coopero anche con i gruppi religiosi.

 

Telefono: 0048606805458

Email: a.klossowska@wp.pl


[M.V. Anno X - Nr 1455 del 05.02.2019] | Viaggi e Vacanze

Castel Trauttmansdorff ieri e oggi


Il nome “Castel Trauttmansdorff”, dal suono così austero e difficile nella pronuncia, oggi è noto soprattutto per essere sede dei famosi Giardini di Sissi e del Touriseum, il museo del turismo in Alto Adige. 


Il suo passato però vanta una storia da protagonista assoluto. Il maniero infatti risale al XIV secolo, epoca in cui era noto come Castel Neuberg; dopo il 1543 diventò di Nikolaus von Trauttmansdorff, al quale per oltre due secoli si succedettero diverse proprietà che poco si curarono del castello. A salvarlo dal decadimento fu Joseph von Trauttmansdorff della Stiria nel 1846, che lo fece ampliare, restaurandolo, fino alle dimensioni odierne, arricchendolo anche di elementi neogotici. Castel Trauttmansdorff, come si sarebbe chiamato da allora in poi, rappresentò il primo modello di castello neogotico in Tirolo.

Successivamente fu di proprietà del cavaliere imperiale Moritz von Leon. Il suo più grande riconoscimento arrivò nel 1870/71, quando l’imperatrice Elisabetta d’Asburgo, chiamata dal popolo affettuosamente “Sissi”, scelse Castel Trauttmansdorff come sua residenza durante il soggiorno invernale a Merano. Sissi infatti, per la salute cagionevole della figlia Marie Valerie, decise di stabilirsi a Merano, città nota per la salubrità dell’aria e per il clima particolarmente favorevole. Per l’arrivo dell’illustre ospite il maniero richiese una parziale ristrutturazione e si procedette all’acquisto di lussuoso e costoso mobilio. Venne perfino organizzata una stazione telegrafica connessa direttamente con Vienna. L’allora proprietario del Castello, il cavalier Moritz von Leon, acconsentì a trasferirsi in una vicina villa durante il soggiorno dell’imperatrice. Sissi occupò solo pochi ambienti del maniero, ma indiscutibilmente i più belli per la splendida veduta sulla Val d’Adige, le preziose stufe in maiolica, gli affreschi datati 1564 e i soffitti lignei riccamente decorati. Il ricordo meraviglioso di questo primo soggiorno, portò l’imperatrice Sissi a tornare a Castel Trauttmansdorff anche nel 1889.
Il barone Von Deuster acquistò Castel Trauttmansdorff e ne fece ampliare l’ala orientale con un grande salone in stile neo-rococò. Dopo la Prima Guerra Mondiale Friedrich von Deuster venne espropriato e il castello diventò di proprietà dell’”Opera Nazionale per i Combattenti”.
Dopo la seconda Guerra Mondiale il castello, che fungeva da accampamento per i militari tedeschi, fu affidato a diverse famiglie per utilizzo agricolo e cadde di nuovo in decadimento. La sua rinascita iniziò nel 1977, quando diventò di proprietà della Provincia Autonoma di Bolzano, per poi affermarsi definitivamente dal 2001 con l’apertura dei Giardini e l’inaugurazione nel 2003 del Touriseum, il Museo Provinciale del Turismo, che, all’interno del Castello, invita i visitatori a compiere un divertente viaggio attraverso 200 anni di storia del turismo dell’arco alpino. Dal 2008, nelle stanze e nei salotti al secondo piano di Castel Trauttmansdorff, è presente anche un piccolo percorso a ricordo dei soggiorni di Sissi a Merano.

Oggi Castel Trauttmansdorff domina imponente sull’altura ogni parte dei Giardini di Sissi. Meraviglioso, infatti, è fermarsi a pranzare, o anche cenare nei venerdì dei mesi estivi in occasione degli appuntamenti “Trauttmansdorff di sera”, al ristorante Schlossgarten, godendo sia della vista mozzafiato sia dei gustosi piatti con l’offerta di vini altoatesini di qualità. La terrazza panoramica del Castello è invece la location in cui si svolge la “Colazione da Sissi”, il brunch domenicale di giugno e nella prima domenica di luglio organizzato con musica dal vivo.

Per maggiori informazioni: www.trauttmansdorff.it.


[M.V. Anno X - Nr 1452 del 29.01.2019] | Viaggi e Vacanze

Arrivano le “notti speciali” in Val Gardena


Sci di fondo al chiaro di luna, passeggiata con ciaspole e cena in rifugio, tour serale in FatBike, slittata notturna o cena a lume di candela in rifugio; sono queste alcune delle proposte per trascorrere una serata e una notte davvero speciale in Val Gardena, sotto le vette delle Dolomiti.


Ecco alcune delle proposte più interessanti:

 

Ready – FAT-e-BIKE – go!
Una nuova avventura in bicicletta attende tutti gli amanti della montagna, in inverno, a S. Cristina, in Val Gardena. Con le bellissime Fat-e-Bike potrete pedalare anche con la neve, seguendo i sentieri tracciati con una guida esperta, alla scoperta del Monte Pana e dell'Alpe di Siusi, di notte. Alla fine del giro una piacevole cena in un tradizionale rifugio di montagna.
Meeting point: 5 p.m. (Dic. & Gen.) / 5:30 p.m. (Feb. & Mar.) Ski Rental Adolf
Prezzo: € 30,00 / € 15,00 per VGA partner S. Cristina.
Noleggio Fat-e-Bike incluso. Cena esclusa.

 

Moonlit cross-country skiing
Lo sci di fondo nelle piste illuminate dalla luna al Centro Fondo Monte Pana, a S. Cristina.
Il 22 gennaio e il 19 febbraio 2019, dalle ore 20.00 alle 22.00, con vin brulè e succo di mela caldo. Ingresso libero e noleggio gratuito dell'attrezzatura.

 

Serata con le racchette da neve + cena in rifugio
Ogni giovedì con Val Gardena Active (Selva), ciaspolata di medio livello con racchette da neve e cena tradizionale. Punto d'incontro alle ore 17.45 presso l'ufficio Active & Events in piazza Nives, a Selva Val Gardena.
Prezzo: € 25,00 per gli ospiti che soggiornano in strutture aderenti al programma Val Gardena Active e € 50,00 per tutti gli altri.
Racchette da neve, noleggio torce e bevande escluse.
Registrazione obbligatoria: selva@valgardena-active.it

 

Slittata notturna all'Alpe di Siusi
Ogni giorno, con prenotazione obbligatoria e partenza, alle ore 19.00 dall'hotel con servizio navetta. Salita col gatto delle nevi o in motoslitta fino al rifugio e poi una ricca cena con piatti locali. Dopo cena discesa in slitta sulle piste. Le slitte e le fiaccole saranno fornite gratuitamente e il rientro in hotel è previsto intorno alle 23.30.
Prezzo a persona, senza bevande € 85,00.
Prenotazione via SMS: data, numero di persone, numero di persone, alloggio al numero
+335 5606141 o via e-mail info@taxigardena.com. Info: www.taxigardena.com

 

Slittata notturna al Resciesa
Il punto di partenza è la stazione a valle della funicolare Resciesa, con la quale si sale poi in cima, dove si potrà gustare una cena tirolese e scendere in slitta di notte. Un'esperienza molto divertente ogni mercoledì - stazione a valle alle 18.30.
Prezzo: € 69,00 - info@adrenalina-dolomites.com


Oppure….regalatevi una cena speciale in montagna

 

Rifugio Emilio Comici al Piz Sella
14.12.2018 ‘Ski World Cup Night’, 31.12.2018 ‘Silver Night’, 06.01.2019 ‘Caviar & Champagne’, 18.01.2019 ‘James Bond Night’, 25.01.2019 ‘Blue Night’, 01.02.2019 ‘Glitter & Glamour’, 08.02.2019 ‘Oscar Night’, 14.02.2019 ‘Be my Valentine’, 22.02.2019 ‘La Dolce Vita’, 01.03.2019 ‘I Love 80’S’, 22.03.2019 ‘Lobster Night’ www.rifugiocomici.com Tel. 0471 794121

 

Fienile Monte – Passo Sella
Ogni venerdì fonduta e grigliata notturna con servizio di gatti delle nevi dal Passo Sella
al Fienile Monte. www.fienilemonte.it +39 339 5444759


Ristorante a monte “Mont Sëuc” Alpe di Siusi/Ortisei
Dal 30 Gennaio 2019 fino al 6 Marzo 2019: ogni Mercoledì dalle 7.30 p.m. alle 11.30 p.m.
à la carte menu + € 5,’’ per biglietto ritorno.
montseuc@hotelarmin.com +39 0471 727881


[M.V. Anno X - Nr 1443 del 17.12.2018] | Viaggi e Vacanze

Sei mai stato in Iran, La culla del grande impero di Ciro di Persia?


 Perché non lo provi con noi? 


Con Aria Dokht sia il tuo viaggio d’affari sia la tu vacanza in Iran possono essere diversi, organizzati, avventurosi, rilassanti… in qualsiasi modo che desideri!

 

Per scoprire i nostri servizi di più visita il nostro sito

 

http://www.atto-co.com/it/

 

Email: it@atto-co.com

 

whats App: +989109101149


[M.V. Anno X - Nr 1414 del 25.09.2018] | Viaggi e Vacanze

Isole Baleari, una vacanza adults only in mezzo alla natura


Grotte che si fondono con le formazioni rocciose del paesaggio, lunghe spiagge di sabbia bianca, acque turchesi e foreste mediterranee ai piedi della costa… queste sono solo alcune delle magnifiche sorprese tutte da scoprire alle Isole Baleari, con le proposte di Barceló Hotel Group.


L’imperdibile Maiorca
Coloro che apprezzano la privacy e la tranquillità, troveranno perfetta, ad esempio, la baia vicino all’hotel Barceló Illetas Albatros - adults only, che custodisce un nascosto angolo di sabbia di fronte al mare. La piccola insenatura, che dispone di ombrelloni e amache per gli ospiti della struttura, consente ai visitatori di godere l’ambiente circostante naturale, unico e prezioso nel suo genere.
Questo meraviglioso hotel di Maiorca propone ai propri ospiti di muoversi alla scoperta degli angoli più affascinanti e nascosti lungo il litorale dell’isola a bordo di una Vespa. Addentrarsi su stradine e piccole vie con questo mezzo è il miglior piano per visitare baie, spiagge cristalline e cittadine affascinanti.

La calma di Minorca
L’hotel Barceló Hamilton Menorca - l’adults only di riferimento sull’isola di Minorca, raccomanda ai propri ospiti una delle baie preferite dalla gente del posto, in cui è molto difficile incontrare turisti o escursionisti, rendendola una destinazione ideale per i viaggiatori in cerca di puro relax: Cala Pregonda. Per raggiungere questa baia di acqua cristallina e sabbia rossastra occorre addentrarsi nella natura incontaminata, lasciandosi ammaliare dalla vegetazione che circonda la breve passeggiata fino alla spiaggia.
L’isola di Minorca, infatti, è stata nominata dall’UNESCO Riserva della Biosfera, un titolo concesso grazie alla ricca biodiversità presente. L’hotel Barceló Hamilton Menorca offre la possibilità di esplorare l’isola in modo ecologico, visitando alcuni tra i più affascinanti paesaggi naturali dell’isola, con un’escursione a cavallo. Questi tour consentono di immergersi nei panorami e nella tranquillità preservando le aree naturali protette e vivendo un’esperienza unica.
 

Ibiza, l’isola dalla doppia anima
L’isola di Ibiza, luogo preferito da celebrità e personaggi influenti, è diventata paradossalmente la destinazione perfetta per disconnettersi, incontrare nuove persone e scoprire luoghi nascosti, che trasmettano energia positiva.
Situato nella zona nord dell’isola, dove si nasconde l’autentica essenza di Ibiza, Portinatx è una meravigliosa baia dalle acque turchesi. Qui si trova il Barceló Portinatx - adults only, situato in una posizione privilegiata, dove poter vivere la calma e la tranquillità delle sue insenature e i migliori tramonti accompagnati solo dal suono de mare, lontano dalla movida del sud. L’hotel rappresenta il perfetto rifugio boho-chic per trascorrere una vacanza zen, godendo di tempo libero. Una soluzione ideale per coloro che desiderano immergersi nell’essenza autentica di Ibiza, circondati dalla sua cultura e da un’atmosfera che ricorda quella hippy degli anni settanta.


[M.V. Anno X - Nr 1411 del 21.09.2018] | Viaggi e Vacanze

Lana e dintorni, dove la vacanza diventa ecologica


Il territorio di Lana e dintorni riserva una particolare attenzione all’ecosostenibilità e all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. 


Sono diverse infatti le strutture ricettive, costruite secondo criteri innovativi nel rispetto ambientale, così come gli accorgimenti presi in ambito ecologico per evitare il più possibile ogni forma di inquinamento. La località che spicca tra quelle della zona per una particolare sensibilità alle questioni ambientali è Gargazzone, dove ad esempio il theiner’s garten Bio Vitalhotel rappresenta l’esempio più emblematico di attenzione e cura per l’ambiente, tanto da aver ottenuto il riconoscimento di 1° ClimaHotel certificato in Europa. La filosofia della famiglia Theiner infatti, si basa sul concetto secondo cui “biologico” non significa “diverso” e “sostenibilità” non deve necessariamente corrispondere a “rinuncia”. Al theiner’s garten la proposta concilia due filosofie di vacanza completamente differenti: ogni minimo dettaglio è stato realizzato secondo criteri ecosostenibili, ma senza rinunciare all’eleganza, al raffinato comfort e al piacere assoluto. Ogni ambiente rispetta gli standard più elevati in materia di edilizia ecologica; le camere sono fornite di pareti insonorizzate e prive di inquinamento elettromagnetico. I letti sono stati privati delle parti metalliche, i materassi sono in materiali naturali, le lenzuola in cotone da agricoltura biologica; l’impianto di riscaldamento e di raffrescamento, integrato nelle pareti intonacate in argilla, consente di avere un clima ottimale in ogni stagione. In cucina si utilizzano solo alimenti biologici che vengono trasformati con creatività in squisite pietanze gourmet in grado di conquistare anche i palati più esigenti. Da ultimo, nell’area wellness si utilizzano solo prodotti naturali, di cui peraltro è composta la linea cosmetica del Bio Hotel. Il maso Sandwiesen-Hof, sempre di Gargazzone, è il primo agriturismo in Alto Adige ad aver ricevuto il “Premio per l’ambiente”; rispetta infatti i criteri della categoria “CasaClima A-oro”, avvalendosi esclusivamente delle fonti di energia del luogo. Attraverso una pompa, il calore della terra viene utilizzato d’inverno per l’impianto di riscaldamento e la fornitura di acqua calda e d’estate per il sistema di condizionamento. La ventilazione controllata degli ambienti interni fa in modo che venga garantita l’areazione anche senza aprire le finestre e che la temperatura rimanga stabile. Inoltre, le superfici interne degli appartamenti sono ecocompatibili, mentre le superfici verdi sui tetti di entrambe le abitazioni hanno l’obiettivo di “ricompensare” la natura di quanto le è stato tolto con la costruzione del maso. L’idea della famiglia Thuile, che gestisce il Sandwiesen-Hof, è di accogliere gli ospiti in un contesto sano e confortevole, all’insegna del risparmio energetico, a contatto con la natura, in un’atmosfera calda e famigliare. Gargazzone vanta anche il primato di essersi dotato per primo nel 2010 di una Piscina Naturale pubblica, che rinuncia completamente a un sistema chimico di depurazione delle acque. Tutto il progetto è all’insegna della sostenibilità ambientale, compreso l’impianto di riscaldamento a pannelli solari per l’acqua delle docce. Oltre alla piscina c’è anche un’area di rigenerazione vegetale con piante che garantiscono la depurazione naturale delle acque. L’ideale per fare un fresco bagno rigenerante senza paura di irritazioni causate da sostanze chimiche. Per ulteriori informazioni sulla manifestazione: www.lana.info


[M.V. Anno X - Nr 1405 del 05.08.2018] | Viaggi e Vacanze

Offerta di fine estate alle isole Canarie


Nate dalla forza infuocata dei vulcani, le isole Canarie (Spagna) sono una vera oasi in cui durante tutto l’anno il clima primaverile regna sovrano.


Questo arcipelago offre una ricca varietà di ambienti e paesaggi tra insenature, baie, scogliere, dune sabbiose e zone verdeggianti. Lo spettacolo che queste isole spagnole al largo del Marocco offrono è davvero incredibile così come le attività disponibili, adatte per ogni tipo di vacanza: windsurf, trekking, relax, vela e molto altro. Circondato da aree naturali protette, nella zona sud occidentale di Tenerife, sulla Costa Adeje, il Royal Hideaway Corales Resort è un nuovissimo hotel a forma di “nave”, ispirato, negli interni, ai coralli marini dell’isola. Questa meravigliosa struttura regala ai propri ospiti vacanze indimenticabili grazie alle molteplici esperienze su misura, tutte da scoprire. Navigare tra i delfini, sorvolare l’isola in elicottero e immergersi alla scoperta dei fondali oceanici, sono solo alcune delle favolose attività proposte dal Royal Hideaway Corales Resort. Presso il Royal Hideaway Corales Beach, adults only, è possible usufruire dell’Offerta Speciale dedicata ai clienti registrati su my Barceló che consente di ottenere fino al 45% di sconto, oltre a un upgrade in Junior Suite con vista panoramica sull’oceano e un ingresso al circuito d’acqua della meravigliosa spa. Prezzo per camera a partire 237,00 euro. Il Royal Hideaway Corales Suites, invece, struttura da godere in coppia o in famiglia, solo per i clienti registrati su my Barceló applica uno sconto del 50% su soggiorni fino al 26 ottobre 2018. Inclusi nell’offerta sono anche un cocktail di benvenuto e un ingresso al circuito d’acqua della spa. Prezzo per camera a partire da 229,00 euro.


[M.V. Anno X - Nr 1404 del 31.07.2018] | Viaggi e Vacanze

Last minute alle Baleari con Barceló Hotel Group


Per vivere una vacanza nel bacino del Mediterraneo all’insegna di divertimento, natura e attività fisica, le isole Baleari (Spagna) sono sicuramente una delle destinazioni privilegiate. 


Meta eccezionale per i turisti da tutto il mondo, le isole di questo arcipelago (Maiorca, Minorca e Ibiza), offrono spazi unici per trascorrere vacanze indimenticabili. Sull’isola di Maiorca, la più grande delle Baleari, dove i paesaggi sono mozzafiato e gli scenari naturali unici, si trova il Formentor, a Royal Hideaway hotel. Ormai parte della storia di Maiorca, è il luogo ideale per godersi qualche giorno di relax, immersi in un meraviglioso bosco. L’hotel è situato sulla costa nord dell’isola, in una delle baie più importanti con accesso diretto a una spiaggia dalle acque cristalline. L’eleganza è l’elemento caratteristico di camere e ville, oltre che l’esclusiva vista sul mare. Presso il Formentor, a Royal Hideaway hotel, “icon” hotel del gruppo, si possono praticare numerose attività tra cui snorkeling, vela, immersioni, paddle surf, kayak e gite in barca. Fino al 30 settembre è possibile usufruire di uno sconto fino al 15%, grazie all’Offerta speciale d’estate. Prezzo a partire da 236,00 euro per persona. Sempre a Maiorca il Barceló Illetas Albatros è un hotel Adults Only all'avanguardia che si affaccia sul Mar Mediterraneo con una fantastica vista sulla baia di Palma di Maiorca. La sua filosofia è basata sul concetto di Urban Beach: un luogo molto tranquillo dal quale contemplare la bellezza del mare e lo sky line della città che si può raggiungere in 5 minuti, ma nello stesso tempo che offra la possibilità di scendere in costume da bagno dalla propria camera per tuffarsi nelle acque cristalline che lambiscono una riservata ed esclusiva spiaggia privata. Fino al 31 ottobre è possibile usufruire di uno sconto fino al 17%. Prezzo a partire da 190,00 euro per persona. Per chi è alla ricerca di una soluzione lontano dal turismo di massa e di una natura ancora più verde e incontaminata, Minorca è l’isola perfetta. A nord le spiagge sono più frastagliate e con sabbia scura, mentre al sud nelle calette prevale sabbia bianca. In questa zona meridionale, all’ingresso del porto naturale di Mahòn, nel villaggio di Es Castell, si trova il Barceló Hamilton Menorca. Questo hotel adults only è una struttura d’avanguardia, recentemente ristrutturata e trasformata in un meraviglioso hotel di design per soli adulti. Sulla spettacolare terrazza si possono trovare piscine termali, 6 vasche idromassaggio, solarium, lettini balinesi e una confortevole zona relax. Fino al 30 settembre è possibile usufruire di uno sconto fino al 15%, grazie all’Offerta speciale d’apertura. Prezzo a partire da 78,00 euro per persona. Altra soluzione per Minorca è Occidental Menorca, ideale per le famiglie e per coloro che desiderano godere della genuina natura circostante di Minorca Si trova vicino alla magnifica spiaggia naturale di Punta Prima, a Minorca ed è ideale per trascorrere le vacanze in famiglia o in coppia. Affinché adulti e bambini possano usufruire dell'enorme varietà di strutture e servizi, l'hotel ha distribuito le stesse in zone distinte e separate. Dispone anche di un parco acquatico per bambini e di un divertente miniclub con professionisti che intratterranno e divertiranno i più piccoli. Una menzione speciale merita l'impressionante centro benessere perfetto perché gli ospiti possano godere di un massaggio completo e di una vasta gamma di trattamenti estetici, per il viso e il corpo. Fino al 09 settembre è possibile usufruire di uno sconto fino al 15%, grazie all’Offerta speciale d’estate. Prezzo a partire da 160,00 euro per persona. Famosa e apprezzata soprattutto per la ricchezza culturale e la biodiversità, l’isola di Ibiza riesce a coniugare le sue due anime, quella del divertimento e quella del relax, grazie alla sua vasta offerta sia in termini di ambienti naturali eccezionali che di servizi come bar e locali. Su questo paradiso di spiagge, parchi naturali e calette l’Occidental Ibiza si trova in una zona privilegiata, a pochi metri dalla magnifica spiaggia di Port des Torrent, da cui ammirare tramonti spettacolari. Con divertenti programmi di animazione diurni e notturni, piscine, parchi e mini-club per bambini, questo hotel è ideale per vacanze in famiglia. Questa struttura moderna dallo stile mediterraneo è in grado di soddisfare le esigenze degli ospiti su un’isola dove ogni sogno può diventare realtà. Fino al 30 settembre è possibile usufruire di uno sconto fino al 20%, grazie all’Offerta speciale d’apertura. Prezzo a partire da 114,00 euro per persona. Sempre a Ibiza il Barceló Portinatx hotel esclusivo e accogliente in una delle zone più tranquille di Ibiza, per conoscere quest’isola da un’altra prospettiva. Una struttura progettata seguendo le ultime tendenze di design, attento all’offerta gastronomica di alta qualità e a quella wellness, per offrire alle proprie ospiti una vacanza indimenticabile. Situato al nord dell’isola, è l’alloggio ideale per le viaggiatrici che vogliono rilassarsi e godere il fascino di Ibiza. Un boutique hotel dove cultura, gastronomia e benessere fanno da padroni, per un rifugio unico e fantastico. L’anima bohémien e lo spirito libero dell’isola, si riflettono all’interno di questa struttura Adults Only, rendendola uno scenario perfetto dove le amiche più esigenti, possono rilassarsi ma, allo stesso tempo, prendersi cura di se stesse. Fino al 31 agosto è possibile usufruire di uno sconto fino al 20%, grazie all’Offerta speciale estate. Prezzo a partire da 96,00 euro per persona. La catena alberghiera spagnola Barceló Hotel Group, grazie alle sue meravigliose strutture disseminate nelle isole dell’arcipelago, accoglie i propri ospiti con sconti last minute e offerte speciali per vacanze da sogno. Per tutti coloro che si iscriveranno a my Barceló è previsto un buono regalo pari al 5% dell’importo sulla prenotazione da utilizzare per i servizi extra presso gli hotel. In aggiunta, è possibile accumulare sconti fino al 10% da usufruire nelle prossime vacanze.


[M.V. Anno X - Nr 1404 del 31.07.2018] | Viaggi e Vacanze
Pubblicit