Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
Il servizio Comunicati Stampa/Annunci gratuiti e' un servizio fornito dalla Travel Factory Srl in liquidazione, di seguito indicata come Il gestore del sito. Sebbene redatto con scrupolosita' e cura, il servizio non e' immune da errori, imprecisioni e omissioni, di cui Il gestore del sito non puo' e non potra' mai e in alcun modo essere ritenuta responsabile.
L'uso del Servizo e' effettuato dall'Utente sotto la sua completa responsabilita'. Il Gestore del sito non offre quindi garanzie (1) circa l'identita', la capacita' giuridica, la serieta' d'intenti o altre caratteristiche degli inserzionisti, (2) la qualita', la liceita', la sicurezza dei beni oggetto degli annunci, (3) la veridicita' e l'accuratezza di quanto fornito dagli inserzionisti.
Il Gestore del sito si riserva il diritto di modificare, in ogni momento e in piena autonomia, i contenuti dei Comunicati Stampa/Annunci gratuiti, nel rispetto comunque della volonta' dell'utente risultante dall'inserzione, le funzionalita' del servizio o di sospenderne l'erogazione senza alcun obbligo di preavviso agli utenti.

#ValGardenaFriend


#ValGardenaFriends Eventi, community e offerte….ecco come diventare amici della Val Gardena


#ValGardenaFriends è un progetto che ha lo scopo di avvicinare tutti coloro che amano questa valle e che hanno piacere di fare amicizia e conoscere persone che condividano la stessa passione. E’ una community che parla in tutte le lingue, dove i membri interagiscono, chiedono informazioni e si danno appuntamento per sciare o fare un’escursione insieme. I ricordi dei momenti più belli sono condivisi poi sui socialnetwork con l’hashtag #ValGardenaFriends. Inoltre, le #Val GardenaFriendsWeeks, in programma dal 9 al 23 gennaio 2016, prevedono tanti eventi, manifestazioni, feste e après-ski. In queste due settimane molti saranno i concerti di musica live e gli ski-safari cui poter partecipare anche da soli, avendo la possibilità di incontrare nuove persone che abbiano la stessa voglia di sciare e divertirsi insieme. Ma non è tutto…. Chi parteciperà alle #ValGardenaFriendsWeeks, potrà anche prender parte a un concorso eccezionale. Postando, infatti, la più bella foto delle proprie vacanze durante queste due settimane, dopo essersi registrati su www.valgardena.it/friends, si potrà rivincere la stessa vacanza l’anno successivo. Infine, anche chi non avrà la possibilità di raggiungere la Val Gardena in quelle settimane, riceverà un gadget in regalo, solo iscrivendosi alla community. Let’s be social – let’s be friends!


[M.V. Anno X - Nr 1016 del 12.11.2015] | Società

Il Sindaco non ha sentito il dovere ....


IACOI (EDS): “MARINO, DOVRESTI DIMETTERTI PER INATTITUDINE AL COMANDO.


Il Sindaco di Roma Marino, per cercare di allontanare i riflettori dalla sua persona, accusa i vertici della polizia di inefficienza in merito alla vicenda di ieri che ha visto gli Hooligans devastare Piazza di Spagna. Ricordo a Marino che è ancora lui, finché non ci concederà la grazia delle sue dimissioni, a governare la città di Roma e per questo dovrebbe sentirsi primo responsabile di ciò che vi accade. Il Sindaco non ha sentito il dovere di mandare il suo corpo armato, la polizia municipale, nei luoghi importanti della città per impedire agli sciacalli di arrivare e deturpare luoghi di inestimabile valore storico ed artistico come la nostra Piazza di Spagna. Eventuali responsabilità delle forze di polizia saranno accertate come è sempre stato: alla luce del sole e senza la necessità di chiacchiericcio alcuno, specie se alimentato dalla bocca larga del primo cittadino. Ricordiamo al Sindaco che se non è in grado di governare dovrebbe dimettersi per inattitudine al comando” afferma in una nota Giovanni Iacoi, coordinatore regione Lazio dell’Esercito di Silvio, movimento satellite di Forza Italia. Roma, 20 febbraio 2015


[M.V. Anno X - Nr 905 del 23.02.2015] | Società

la nuova collezione by BUGIE


Da non perdere la nuova collezione Bugie per il vostro autunno/inverno!


Come un enorme esplosione nucleare nasce la nuova collezione by BUGIE, ispirata ai corpi celesti e alla loro lucentezza. Il brand Bugie nasce dall’esperienza della Bertolasi & C. S.n.c. che opera da oltre quarant’anni nel settore del tessile.

 

Dopo decenni di lavoro in questo settore, l’azienda ha deciso di rischiare giocandosi la carta del rinnovamento, concependo così il brand "BUGIE", improntato inizialmente sulla realizzazione di bijoux in pizzo macramè. Ogni modello viene studiato in ogni dettaglio, dalla forma e dimensione alla gamma cromatica, prima di essere prodotto. Articoli fatti a mano con pietre semi preziose, resine, swarovsky, tessuti macramè, sovrapposizioni di fiori, perle e pelli. Creazioni esclusive in un divertente gioco di contrasti forme e colori che racchiudono un mondo di sensazioni ed emozioni.

 

Intensità, leggerezza e geometrie prendono forma in orecchini e bracciali, pezzi unici che si contraddistinguono per lo stile, la personalità e la tradizione che si combina perfettamente alla modernità. Bijoux, variegati e sofisticati, destinati ad un pubblico ampio: dalla ragazza attenta ai trend del momento alla donna più matura e ricercata. La nuova collezione è un’elegante e sofisticata serie di accessori moda luminosi e brillanti come le stelle. L’utilizzo del filato Lurex e dei cristalli originali Swarovski, richiama infatti la luce etera dei corpi celesti.

 

Dei piccoli veri e propri capolavori di stile e artigianato 100% made in Italy. I materiali utilizzati sono tutti di prim'ordine: le montature sono anallergiche, certificate nickel free, mentre per la realizzazione dei pendenti, vengono selezionate pietre dure. La qualità dei prodotti Bugie è frutto d'esperienza e dedizione, che risultano il vero marchio di fabbrica, ciò che contraddistingue e identifica l’azienda da sempre.


[M.V. Anno X - Nr 732 del 29.10.2013] | Società

programma radiofonico ''Ouverture''


E' ripartito il programma radiofonico di David Gramiccioli.


Sulle frequenze di Radio RomaCapitale, FM 93MHz, dal Lunedì al Venerdì dalle 18.00 alle 20.00, una nuova stagione dell'Informazione.

 

Una finestra sul mondo e sul tempo nel quale viviamo, un punto di aggregazione di migliaia di ascoltatori che da anni seguono Gramiccioli e la sua informazione libera e alternativa.

 

Tutti coloro i quali non sono di Roma potranno ascoltare lo streaming della diretta dal sito http://www.radioromacapitale.it/

 


[M.V. Anno X - Nr 585 del 28.09.2012] | Società

Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori


Dolcemente Tiepolo,
creato un cioccolatino in omaggio al grande maestro settecentesco

 


Dolcemente Tiepolo: il Friuli Venezia Giulia ha il suo cioccolatino.

È dedicato a un grande artista che si identifica con questa terra, ovvero Giambattista Tiepolo, che nel 1726 giunse a Udine, dopo Venezia la sua seconda patria, dove lasciò capolavori indiscussi quali gli affreschi della Galleria del Palazzo patriarcale.

 

Un omaggio dell’arte senza musa, la cucina, a quella di un pittore che ha reso celebre Udine,Giambattista Tiepolo. Lo hanno creato i 21 ristoranti di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, ispirandosi al dolce più tipico del territorio, la gubana. “Dolcemente Tiepolo” è, infatti, un cioccolatino a forma quadrata con gli ingredienti che si rifanno al dolce tradizionale delle Valli del Natisone, impreziositi dai prodotti Nonino: il Prunus, distillato di prugne, usato per macerare le uvette e Ue, l’acquavite d’uva, per la ganache.

 

Dopo il Rosa Tiepolo (delicato dolce ispirato ai colori del Tiepolo, che tutti i 21 ristoranti hanno tenuto in menù nei mesi estivi) ecco quindi per i mesi freddi il cioccolatino, che sarà proposto fino ai primi caldi per concludere in dolcezza il pasto, per poi riprendere in autunno. Una dolce golosità, che ben incarna lo spirito con cui lavorano le 21 insegne guidate da Walter Filiputti. “Per raccontare la nostra terra con il cibo”, come è scritto sulla deliziosa confezione, color rosa Tiepolo, che lo contiene.


Informazioni: Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

Tel 0432 538752

info@friuliviadeisapori.it

www.friuliviadeisapori.it

 

 

 

FRIULI VENEZIA GIULIA VIA DEI SAPORI

I Ristoranti: Ai Fiori di Trieste, Al Bagatto di Trieste, Al Ferarùt di Rivignano, Al Grop di Tavagnacco, Al Lido di Muggia, Al Paradiso di Paradiso, Al Ponte di Gradisca d’Isonzo, All’Androna di Grado, Campiello di S. Giovanni al Natisone, Carnia di Venzone, Costantini di Tarcento, Da Nando di Mortegliano, Da Toni di Gradiscutta, Devetak di San Michele del Carso, Là di Moret di Udine, Là di Petròs di Mels, La Primula di S. Quirino, La Subida di Cormòns, La Taverna di Colloredo di M.Albano, Sale e Pepe di Stregna, Vitello d’Oro di Udine.

 

Al percorso gastronomico di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori si affiancano anche vignaioli e distillerie, eccellenze nel settore agroalimentare e artigiani del gusto: insieme, il gruppo è il portabandiera di quanto di meglio offre a tavola il Friuli Venezia Giulia.


I vignaioli e i distillatori eccellenti: Schiopetto, Villa Russiz, Castello di Spessa di Capriva del Friuli; Edi Keber e Livio Felluga di Cormòns; Eugenio Collavini di Corno di Rosazzo; Venica & Venica di Dolegna del Collio; Marco Felluga di Gradisca d’Isonzo; Ermacora di Ipplis; Giorgio Colutta di Manzano; Primosic di Oslavia; Vistorta di Sacile; Di Lenardo Vineyards di Ontagnano Gonars; Petrussa di Prepotto; Ronco delle Betulle di Rosazzo; Il Carpino di S. Floriano del Collio; Forchir di S. Giorgio della Richinvelda; Livon di S.Giovanni al Natisone, Jermann e Tenuta Villanova di Villanova di Farra; Zidarich di Duino Aurisina, Produttori Ramandolo. Infine Grappe Nonino di Percoto.


Le eccellenze dell’agroalimentare: i salumi d’oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio di Dentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOK Dall’Ava; le golosità a base di trota di FriulTrota di San Daniele; il Montasio del Consorzio per la tutela del formaggio Montasio; il prosciutto di Sauris IGP di Vecchio Sauris; i tartufi di Muzzana Amatori Tartufi; le specialità di Dolomiti Friulane Giri di Gusto (confettura di fico del Consorzio Figo Moro Caneva, Pitina dell’Ass. produttori Pitina della montagna pordenonese, guanciale friulano di Dhort 1931 di Aviano, miele di tiglio dell’Apicoltura Avianese, Latteria Pradis); l’olio di Uèli - Associazione Olivicoltori San Daniele; i pani de Il Forno di Tarcento; i sorbetti d’autore di Della Negra a Mortegliano; i dolci della Pasticceria Simeoni di Udine; le gubane Giuditta Teresa; il caffè di Oro Caffè di Udine, l’aceto di uva di Joško Sirk.


E ancora, i magnifici coltelli di QM - Qualità Maniago.

 

Con la collaborazione di Castellani di Trieste, Centro Porsche Udine.

 


[M.V. Anno X - Nr 468 del 20.01.2012] | Società

FISCO, BRAMBILLA: “ERRORE CULTURALE, SOCIALE E METODOLOGICO


CONSIDERARE LE SPESE VETERINARIE UN LUSSO"

"IMPEGNO PERSONALE PER IMMEDIATA CORREZIONE"


La classificazione delle spese veterinarie "come lusso", prevista nel nuovo redditometro, rappresenta certamente un grave errore culturale, sociale e metodologico, che deve essere corretto al più presto". E' quanto afferma il ministro del Turismo, On. Michela Vittoria Brambilla, commentando le scelte proposte con il redditometro sperimentale, presentato nei giorni scorsi.

 

"Appare davvero incredibile - secondo il ministro Brambilla - la scarsa conoscenza, da parte di coloro che hanno effettuato tale elenco, del ruolo che gli animali domestici hanno da tempo assunto nel nostro paese come nel resto d'Europa, che li porta ad essere considerati quasi al pari di veri e propri componenti dei nuclei familiari da parte della maggioranza dei cittadini. Aggiungo che la cultura della prevenzione dal punto di vista sanitario deve essere promossa a tutti i livelli perché segno di giusta evoluzione culturale che deve caratterizzare un grande paese civile come il nostro. Se consideriamo inoltre che cani e gatti sono spesso i migliori amici di persone anziane e a basso reddito, ci si rende conto della contraddizione in termini e di come costituirebbe una vera cantonata inserire queste persone nell’elenco dei sospetti evasori. Per queste ragioni, ho oggi formalmente esposto all'agenzia delle entrate le mie perplessità unitamente ad un'immediata richiesta di revisione della classificazione proposta nel redditometro sperimentale." "Considerazioni analoghe - continua il ministro Brambilla- ho ritenuto fare anche sull’idea di includere negli elenchi i cavalli, la maggior parte dei quali non appartiene certo alla categoria dei purosangue da corsa. Si tratta invece di animali d’affezione, che devono, finalmente e nei fatti, essere considerati tali sotto ogni profilo"

 

"Forse - conclude il ministro Brambilla - sarebbe bastato un maggiore approfondimento di queste tematiche per evitare un errore che confido sarà corretto ma che certamente non ci ha fatto fare bella figura agli occhi di tutti quei paesi che, al contrario, sostengono i cittadini che dividono la loro vita con gli animali domestici compiendo anche, in taluni casi, grandi sacrifici pur di assicurare loro benessere. Tutto ció rappresenta un'ulteriore conferma di come il quadro normativo italiano debba essere completamente rivisto ed adeguato alla sensibilità collettiva. Ed io mi impegnerò certamente in tale senso"
 

 


[M.V. Anno X - Nr 432 del 31.10.2011] | Società

MSC CROCIERE E UNICEF



 

MSC CROCIERE E UNICEF INSIEME AL TRAGUARDO
DEL PRIMO MILIONE DI EURO RACCOLTO

 

Il progetto aiuta i bambini disagiati di 126 comunità urbane in Brasile
contribuendo a garantire loro una educazione e una scolarizzazione adeguata.

 

Napoli, 3 ottobre 2011

Un grande risultato quello raggiunto oggi da MSC Crociere e UNICEF: è di 1 milione di euro la somma raccolta a sostegno dell’iniziativa “Get on board for children”, finalizzata alla realizzazione di un progetto per aiutare i bambini e gli adolescenti disagiati, dai 7 ai 18 anni, di 126 comunità urbane in Brasile, a Rio de Janeiro, San Paolo e Itaquaquecetuba contribuendo a garantire loro una educazione e una scolarizzazione adeguata.

L’evento è stato celebrato oggi a bordo di MSC Splendida, ammiraglia della Compagnia, alla presenza del Managing Director di MSC Crociere Domenico Pellegrino, del Direttore Commerciale Unicef Svizzera Philippe Baud e dell’ Unicef Goodwill Ambassador, l’attore Mario Porfito.

 

Siamo orgogliosi del risultato raggiunto finora. Desidero complimentarmi con l’Unicef per l’impegno di questi anni che ha permesso, tra l’altro, alla nostra compagnia di sostenere e migliorare il futuro di molti bambini brasiliani” ha dichiarato Domenico Pellegrino. “Vorrei anche ringraziare tutti i nostri ospiti che hanno creduto in questo progetto contribuendo e sostenendolo. Credo, comunque, che quello di oggi rappresenti solo il primo straordinario traguardo di un percorso che ci vedrà ancora uniti per il sostegno all’istruzione di questi bambini”.

 

MSC Crociere, leader del mercato crocieristico brasiliano, è infatti impegnata dal 2009 a sostenere un innovativo programma dell’UNICEF, nato per garantire ai bambini delle comunità più a rischio di Rio de Janeiro e San Paolo, l’accesso a un’istruzione di qualità, migliorando le loro prospettive per il futuro e cercando di prevenire l’abbandono scolastico. In Brasile il 16% degli scolari abbandona la scuola prima di concludere il ciclo elementare e solo il 40% degli adolescenti completa un percorso di educazione secondaria.

 

"Siamo molto felici dell'impegno di MSC Crociere e molto grati per il sostegno dato. Molti bambini hanno già beneficiato di questa iniziativa 'Get on board for children' e molti altri saranno aiutati in futuro" ha detto Philippe Baud, Direttore Commerciale dell’UNICEF Svizzera. "Nel suo lavoro per migliorare la vita dei bambini e dei giovani più vulnerabili, l'UNICEF ha bisogno di partner come MSC Crociere".

 

Il progetto UNICEF ha l’obiettivo di coinvolgere scuole, giovani e membri delle comunità locali per assicurare che gli interventi necessari vengano attuati nelle scuole, che il numero di bambini con accesso alle scuole aumenti, che le famiglie e la comunità siano corresponsabili per l'educazione di bambini e adolescenti, e che il diritto dei bambini ad un’istruzione adeguata diventi un elemento fondamentale di ogni comunità, per garantire una vita migliore per i bambini stessi, le loro famiglie e le comunità.

 

 

 


[M.V. Anno X - Nr 410 del 03.10.2011] | Società
Pubblicit