Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
Il servizio Comunicati Stampa/Annunci gratuiti e' un servizio fornito dalla Travel Factory Srl in liquidazione, di seguito indicata come Il gestore del sito. Sebbene redatto con scrupolosita' e cura, il servizio non e' immune da errori, imprecisioni e omissioni, di cui Il gestore del sito non puo' e non potra' mai e in alcun modo essere ritenuta responsabile.
L'uso del Servizo e' effettuato dall'Utente sotto la sua completa responsabilita'. Il Gestore del sito non offre quindi garanzie (1) circa l'identita', la capacita' giuridica, la serieta' d'intenti o altre caratteristiche degli inserzionisti, (2) la qualita', la liceita', la sicurezza dei beni oggetto degli annunci, (3) la veridicita' e l'accuratezza di quanto fornito dagli inserzionisti.
Il Gestore del sito si riserva il diritto di modificare, in ogni momento e in piena autonomia, i contenuti dei Comunicati Stampa/Annunci gratuiti, nel rispetto comunque della volonta' dell'utente risultante dall'inserzione, le funzionalita' del servizio o di sospenderne l'erogazione senza alcun obbligo di preavviso agli utenti.

Una cena in cabinovia, evento speciale a Moso in Passiria


La funivia Grünbodenbahn di Moso in Passiria invita i buongustai amanti della natura ad un evento molto speciale. 


Il 22 giugno è infatti in programma un'originalissima cena in cabinovia: sapori da gustare e atmosfere uniche per un'appuntamento gastronomico immersi tra le montagne, una cena speciale nelle gondole della cabinovia con delizie gastronomiche e con un panorama affascinante.

 

Dopo un aperitivo insieme, si prende posto nelle cabine della funivia, dove saranno allestiti degli eleganti miniristoranti, in cui si potrà gustare un delizioso menu di 5 portate a base di prodotti regionali. I migliori cuochi della Val Passiria collaboreranno infatti con i produttori locali (itticoltura, caseificio, macelleria e contadini) per preparare piatti straordinari, che sapranno regalare un'esperienza emozionante. Moso in Passiria fa parte delle località aderenti al circuito Alpine Pearls, un network impegnato a promuovere vacanze ecocompatibili e soluzioni di mobilità innovative a tutela dell’ambiente. Moso è un paradiso del trekking nel Parco Naturale Gruppo di Tessa: un invito al trekking per tutti i gusti, dalle tranquille passeggiate e brevi escursioni agli impegnativi tour alpini o itinerari escursionistici a lunga percorrenza. Il villaggio alpino di Plan, località car-free, con la sua quiete e le tante proposte di sport è una meta ideale per chi ama il contatto diretto con la natura. (Ufficio Stampa Alpine Pearls Italia: OfficineKairos.it) Info: info@passeiertal.it - https://www.merano-suedtirol.it/it


[M.V. Anno X - Nr 1395 del 12.06.2018] | Eventi

PER FESTIVAL DEL MONTEROSSO: VINO E PAESAGGIO LA PACE DEI SENSI


Torna il festival del vino arquatese: ricco di storia e alla ricerca della fama dimenticata.


Siamo giunti all'ottava edizione del Monterosso Festival, il 28 e il 29 Aprile si ripeterà la manifestazione che dal 2011 manda in festa la via della Barricaia (Castell'Arquato - Piacenza) per promuovere il territorio.

 

Per elogiare il protagonista, vino versatile e confidenziale, si mobilitano tutti, ognuno con i suoi mezzi: con mostre d'arte, esibizioni musicali o chiamando a sostegno le prelibatezze autoctone, primo amico e accompagnatore. Sono passati secoli da quando papa Paolo III Farnese ne disquisiva con i suoi cardinali, consigliato dal suo bottigliere Lancerio che lo definiva “perfetto et buono” e si rammaricava che le intere colline intorno non fossero interamente coltivato a vite. Colline che danno nome al vino, quelle alle spalle del borgo medioevale e che a distanza di tempo, perchè si sa il tempo corre veloce e i governi della nostra provincia si susseguono ancor più rapidi, anche i Visconti decisero di apprezzare. Il loro frutto aveva fatto centro un'altra volta, con la sua aria da vecchio amico e noi ci si crede, ancora oggi mantiene il suo fascino. In tempi in cui l'aperitivo regna sovrano cosa è meglio di un Monterosso frizzante, anche per scalzare “l'erede al trono” Prosecco nella preparazione dello spritz. Ma esiste in ogni versione, e si adatta a tutto, l'amabile per fine pasto, con un buon pezzo di sbrisolona croccante, il secco per pesce delicato, strizzando l'occhio al vicino Arda, fiume su cui il paese è costruito e poggia le sue fondamenta. Dal 1984 è riconosciuto dalla DOC ombrello “Colli piacentini” e solo i 5 paesi (Vernasca, Alseno, Lugagnano, Gropparello, Carpaneto) intorno più il “capoluogo” Castell'Arquato possono produrlo: la produzione rimarrà quindi sempre di nicchia, motivo più per cogliere l'occasione del festival e venire a provarlo.

 

Non mancheranno gli stand delle singole cantine e tra gli eventi va segnalata sicuramente la degustazione di eccellenze passite piacentine a vendemmia 2007, che si svolgerà presso la galleria Transvisionismo di via Sforza Caolzio il 28 Aprile alle ore 16.


[M.V. Anno X - Nr 1382 del 27.04.2018] | Eventi

8° EDIZIONE YOGA MEETING MERANO dal 13 al 15 aprile 2018


Yoga Meeting Merano, giunto alla sua ottava edizione - dal 13 al 15 aprile 2018 - si propone come momento di ritrovo interamente dedicato alla pratica yoga, alla meditazione e alle vie olistiche di cura e di ricerca.


Lo Yoga e le discipline olistiche mirano a mantenere e ristabilire l'equilibrio e le funzionalità dell'organismo, garantendo all'individuo un buono stato di salute, prevenendo disturbi e patologie. Il meeting si propone come un ponte interculturale per offrire la possibilità ai praticanti yoga di conoscere insegnanti italiani e stranieri in un week end di primavera a Merano, beneficiando di giardini, verde, natura, della vista sulle montagne e delle famose terme. Il tema di questa edizione sarà "Yoga Good News", una occasione per sottolineare le recenti ricerche scientifiche che testimoniano la validità dello yoga per combattere lo stress, la depressione e perfino il declino cognitivo degli anziani. Durante i due giorni, alle lezioni yoga seminariali si affiancano numerose open-class, conferenze, green workshop e dimostrazioni da parte di operatori olistici. Per maggiori informazioni sul programma: www.yogameeting.org Nello splendido edificio liberty del Kurhaus, le sue ampie e luminose sale accoglieranno i praticanti yoga esperti ma anche chi sia intenzionato a fare una prima esperienza, proponendo classi adatte ai vari livelli. Al desk di accoglienza operatori esperti aiuteranno a scegliere le esperienze più adatte alle esigenze di ciasuno. Tutti gli insegnamenti saranno impartiti in italiano e in tedesco. Stand informativi delle scuole yoga e dei centri olistici saranno a disposizione dei visitatori. Un catering vegano, specialmente studiato per favorire l'energia e la leggerezza, sarà a disposizione di tutti: tra le sue specialità il "cioccolato crudo". Per ulteriori informazioni: www.merano.eu Associazione Artè: www.yogameeting.org


[M.V. Anno X - Nr 1363 del 01.03.2018] | Eventi

Birra FORST accompagna le pazze corse di Crazy Bob


La famosa birra altoatesina partner del più spettacolare, simpatico, divertente evento sulla neve: Crazy Bob - Corse pazze sulla neve - a Forni di Sopra (Ud) dal 2 al 4 marzo 2018


A Forni di Sopra (Udine), dal 2 al 4 marzo, va in scena la divertente follia di Crazy Bob, evento biennale capace di attirare migliaia di persone per giocare e lasciar spazio alla fantasia. Crazy Bob, giunto alla decima edizione, è la corsa più pazza di slitte e si svolge sulle piste innevate in località Davost. Le abbondanti nevicate di questa formidabile stagione hanno conferito al paese un aspetto decisamente invernale e le piste sono pronte ad accogliere i concorrenti di questa incredibile manifestazione, grazie anche all'impegno profuso dal Comune di Forni di Sopra e PromoTurismo FVG. Si tratta di un evento molto atteso al quale partecipano tutti coloro che, con notevole inventiva, capacità manuale e una piccola dose di pazzia, vogliono giocare e divertirsi sulla neve. Parteciperanno all'evento una quarantina di equipaggi, composti generalmente da 5 concorrenti, provenienti principalmente da tutto il Friuli Venezia Giulia e dal vicino Veneto. Birra FORST sarà presente con dei punti vendita in prossimità dell'area di gara con la sua specialità birraria FORST 1857. Durante il weekend di gara in prossimità del tracciato e nei locali di Forni di Sopra saranno organizzati diversi party, tutti con l'immancabile birra FORST 1857: questa specialità di Birra FORST si beve direttamente dalla bottiglia, è morbida all'assaggio, con richiami sfumati di malto, miele ed acacia e un aroma estremamente puro, con leggeri sentori di luppolo.


[M.V. Anno X - Nr 1363 del 01.03.2018] | Eventi

SINA CHEFS’ CUP CONTEST


Una sfida a “suon di piatti”: è la sesta edizione di SINA CHEFS’ CUP CONTEST, la gara tra coppie di chef stellati in Italia, che quest’anno vede protagonista la MUSICA.


Dopo l’arte, i film, le fiabe, i fumetti e la moda è, infatti, la musica quest’anno ad ispirare i 18 chef stellati nella creazione di ricette inedite ed originali in un percorso di 9 tappe: scenografia delle serate, aperte al pubblico con prenotazione, i ristoranti degli alberghi del gruppo SINA Hotels, partner d’eccezione sin dalla prima edizione, interprete della tradizione italiana.

 

E in questa sesta edizione SINA Chefs’ Cup celebra anche i suoi 60 anni di storia, una storia nata dal progetto del Conte Bocca di creare un gruppo di alberghi qualitativamente superiori, trasformatasi negli anni in realtà. Le serate della nuova edizione sono vere e proprie cene esperienziali per un evento SINA Chefs’ Cup definito 5.0: il coinvolgimento dei 5 sensi è assicurato grazie alla tecnologia Med Store, premium reseller Apple, al servizio della cultura e della gastronomia. Con le cuffie Tunit, gli ospiti possono immergersi davvero nel sapore del piatto, isolati da distrazioni esterne ed accompagnati dalla musica che ha ispirato proprio quella creazione. La prima tappa in programma a Roma, martedì 20 febbraio al ristorante Giuda ballerino! del SINA Bernini Bristol, vede protagonisti Umberto de Martino (Florian Maison, 1 stella Michelin) e Giuseppe Mancino (Il Piccolo Principe, 2 stelle Michelin) insieme al resident Chef Andrea Fusco. Ad aprire la serata romana musica dal vivo con la straordinaria partecipazione dell'artista Drusilla Foer. Martedì 6 marzo sarà, poi, la volta di Cortina D’Ampezzo con Bernardo e Adriana Fournier (Da Candida, 1 stella Michelin) e Massimo Spigaroli (Antica Corte Pallavicina, 1 stella Michelin) al ristorante Stella Polare del Bellevue Suites & Spa. Il ristorante Collins’ del SINA Brufani di Perugia ospiterà martedì 20 marzo Alessandro Narducci (L’Acquolina, 1 stella Michelin) e Daniele Usai (Il Tino, 1 stella Michelin). A seguire la gara stellata si sposterà a Viareggio il 15 maggio al ristorante La Conchiglia del SINA Astor, il 19 giugno al ristorante Le Scuderie del SINA Villa Matilde di Romano Canavese (Torino), il 17 luglio all’Antinoo’s Lounge & Restaurant del SINA Centurion Palace di Venezia, il 25 settembre al ristorante Gourmet del SINA Villa Medici di Firenze, il 23 ottobre al Maxim’s del SINA Maria Luigia di Parma, per concludersi a Milano il 20 novembre all’Opèra del SINA De La Ville. Nel corso delle serate il pubblico potrà conoscere gli Chef e assistere dal vivo agli show-cooking preparatori delle ricette in gara - grazie alla tecnologia messa a disposizione da Les Chefs Blancs, la scuola professionale di cucina e pasticceria - che prenderanno forma dalle note di una canzone o da uno strumento musicale o da un suono ispiratore, per una trasformazione in gusto senza precedenti. Sarà la giuria a valutare le creazioni degli chef secondo i criteri di aderenza al tema scelto, complicità di coppia e di squadra, bontà del piatto, rapporto qualità-prezzo e valore estetico ed artistico. Ai commensali il piacere di assistere ad uno spettacolo inedito e gustare un intero menù creato per l’occasione, con vini d’eccellenza in abbinamento e Birra Primator, lo storico birrificio ceco, che sin dall’800 produce birra di alta qualità, ideale per qualsiasi piatto. Per informazioni e prenotazioni: sina.marketing@sinahotels.com (costo a partire da €70 inclusi i vini) https://www.facebook.com/chefscupcontest/?fref=ts https://twitter.com/chefscupcontest?lang=it https://www.instagram.com/chefscupcontest/ https://chefscupcontest.wordpress.com/ Fotografie in alta risoluzione: https://chefscupcontest.wordpress.com/ Ufficio Stampa: IMAGINE Communication, Roma Lucilla De Luca, cell. 335.5839843 lucilla@imaginecommunication.eu Valeria Benincasa, cell. 339.8994154 ufficiostampa@imaginecommunication.eu


[M.V. Anno X - Nr 1361 del 22.02.2018] | Eventi

All'Hotel Capo d'Africa Capodanno con vista sui tetti di Roma


Roma, dicembre 2017. Il Colosseo da un lato e la Basilica dei Santi Quattro Coronati dall'altro, che sembra poter toccare con un dito: è questo lo spettacolo che offrono le terrazze dell'Hotel Capo d'Africa, affacciate sui tetti di Roma, dove si preparano i festeggiamenti per l'ultimo dell'anno.


Qui, a L'Attico Bistrot, lo chef Erio Ivaldi propone un menù (€ 110 per persona) a base di pesce. Si parte con l'antipasto di Gran crudo di mare (gamberi rossi di Mazara del Vallo, mazzancolle siciliane, scampi del litorale laziale, capesante, tartare di salmone e tonno rosso), per proseguire con la vellutata di funghi porcini al timo con astice e tartufo nero. All'insegna dei sapori di mare sono anche i primi: la lasagnetta di pesce "bigusto", sfoglia al nero di seppia e sfoglia allo zafferano di Navelli, così come i conchiglioni di Gragnano ripieni di baccalà e cipolle di Tropea su salsa alla puttanesca. Per secondo il pesce spada al finocchietto, uva passa e olive nere con lardo di Colonnata, finocchi e patatine croccanti. Si chiude in dolcezza con il cannolo siciliano con ricotta romana, scaglie di cioccolato fondente 72%, pistacchi e ciliegie candite. Per accompagnare le portate, gli ospiti possono degustare Franciacorta e vino bianco, in particolare Bellavista Satèn e Furore bianco di Marisa Cuomo. Aperto tutte le sere, dalle 19 alle 23, esclusa la domenica, l’Attico Bistrot offre una carta all’insegna della genuinità e della creatività, con proposte per tutti i gusti, da gustare sulle terrazze dal panorama unico. Per un aperitivo, un drink o uno snack nell’arco dell’intera giornata, 7 giorni su 7 “La Terrazza” Bar all’ultimo piano e il Centrum Bar nella hall con salotti e tavolini anche all’esterno. Da non perdere la pinsa romana. Il roof dell’Hotel Capo d’Africa è anche la cornice ideale per eventi speciali, come celebrazioni e matrimoni. Inoltre, per le riunioni, tre eleganti sale, dotate di attrezzatura multimediale. Raffinato ed accogliente Boutique Hotel di 65 camere, l’Hotel Capo d'Africa (www.hotelcapodafrica.com), a pochi passi dal Colosseo, offre terrazze con panorami mozzafiato, che regalano l’atmosfera di una casa privata nella quiete assoluta. La soluzione ideale per godere di momenti indimenticabili coccolati dalle attenzioni dello staff. A disposizione degli ospiti anche la palestra attrezzata con i macchinari più moderni e aperta 24 ore al giorno. L’Hotel Capo d’Africa è parte del Gruppo Toti, insieme a Le Méridien Visconti Rome, l’albergo icona dell’elegante quartiere Prati appena ristrutturato, e Palazzo Scanderbeg, dimora unica a Fontana di Trevi, inaugurata nel 2016. Fotografie in alta risoluzione: http://www.imaginecommunication.eu/sala-stampa/hotel-capo-dafrica/hotel-capo-dafrica-foto/ Per info e prenotazioni: Hotel Capo d’Africa, www.hotelcapodafrica.com Via Capo d’Africa 54 - 00184 Roma. Tel. 06.772 801; info@hotelcapodafrica.com Facebook: Hotel Capo d'Africa https://www.facebook.com/Hotel-Capo-dAfrica-107332266009300/ Instagram: hotelcapodafrica https://www.instagram.com/hotelcapodafrica/ Ufficio stampa: IMAGINE Communication, Via della Giuliana 58, 00195 Roma. Tel. 06.39750290 www.imaginecommunication.eu Lucilla De Luca lucilla@imaginecommunication.eu Cell. 335.5839843 Valeria Benincasa ufficiostampa@imaginecommunication.eu Cell. 339.8994154


[M.V. Anno X - Nr 1343 del 11.12.2017] | Eventi

ERICèNATALE – Il borgo dei presepi


Dall’8 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018, Erice, in provincia di Trapani (Sicilia) ospiterà l’evento “ERICèNATALE – Il borgo dei presepi”. Chi non ha mai avuto la fortuna di visitare in inverno Erice, meraviglioso borgo medievale,potrà scoprire un luogo incantato, accarezzato dalle nubi e pervaso d’atmosfera natalizia, tra spiritualità ed emozione.


Dall’8 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018, Erice, in provincia di Trapani (Sicilia) ospiterà l’evento “ERICèNATALE – Il borgo dei presepi”.

 

Chi non ha mai avuto la fortuna di visitare in inverno Erice, meraviglioso borgo medievale,potrà scoprire un luogo incantato, accarezzato dalle nubi e pervaso d’atmosfera natalizia, tra spiritualità ed emozione. L’antica tradizione dei presepi, l’evocativo suono delle zampogne, la qualità degli appuntamenti teatrali e concertistici e dei mercatini, si fondono in questo appuntamento annuale ormai consolidato e sempre ricco di eventi. Dall’8 al 10 dicembre, la manifestazione si inaugura con “Zampogne dal mondo”, Rassegna Internazionale di musiche e strumenti popolari con gruppi provenienti dall’Irlanda, dalla Macedonia, dal Portogallo, dalla Bielorussia, dalla Sardegna, dalla Basilicata, dal Lazio e dalla Sicilia. Protagonisti assoluti saranno i maestri zampognari e gli artigiani del tradizionale strumento che verrà celebrato con esibizioni itineranti, concerti in piazza e workshop. Per tutto il periodo, cortili, vicoli, botteghe, chiese, si trasformeranno per incanto in tante piccole e grandi Natività per dare vita ad un vero e proprio “Borgo dei Presepi” arricchito dalle luminarie e dalle musiche in filo diffusione. Oltre 20 presepi saranno disseminati in vari punti del borgo, a comporre un itinerario, (con tanto di mappa per visitare tutti gli allestimenti) che merita almeno una giornata di visita. Tra questi il maestoso presepe monumentale meccanico, il settecentesco presepe in alabastro e materiale marino, il presepe più piccolo del mondo che ogni anno stupisce i visitatori e trenta pastori settecenteschi, in legno, tela e colla, provenienti dalla collezione del Museo Pepoli di Trapani ed esposti al pubblico per la prima volta. A chiudere il tesoro natalizio i Mercatini di Natale che proporranno artigianato e gastronomia locale in un contesto affascinante. Non si può andare ad Erice senza fermarsi a degustare i dolci gioielli ericini come la genovese e i dolcetti a base di pasta reale (pasta di mandorle) fatti da chi nei conventi ha imparato e continuato a praticarne l'arte fino ai giorni nostri. Si potrà dunque passeggiare tra le casette in legno e scoprire le botteghe nelle vie del borgo, per fermarsi ad acquistare idee regalo ed assaporare prodotti tipici. Ricco, infine, il programma di eventi teatrali, concerti, proiezioni cinematografiche, che completa la manifestazione nelle varie location di Erice. “EriCèNatale– Il borgo dei presepi” è promosso dal Comune di Erice e dalla Fondazione EriceArte. Per ulteriori informazioni www.ericenatale.it - Pagina Facebook EricèNatale


[M.V. Anno X - Nr 1343 del 11.12.2017] | Eventi

concorso d’arte “La signora delle stelle


Milano Art Gallery: in memoria di Margherita Hack il concorso d’arte “La signora delle stelle”


Si aprono le iscrizioni per il prestigioso concorso d’arte “La signora delle stelle – Margherita Hack”, dedicato alla celeberrima scienziata astrofisica Margherita Hack. Concepito e ideato per mantenerne vivo il ricordo da Salvo Nugnes, manager culturale e agente della nota scienziata, il concorso vedrà anche il contributo speciale di nomi del calibro di Vittorio Sgarbi e Francesco Alberoni, nonché di altri esponenti rinomati del panorama culturale europeo.

 

Al concorso possono partecipare opere di pittura, fotografia, scultura e grafica i cui temi si leghino alla vita e al lavoro dell’indimenticabile professoressa, che ha lasciato in eredità all’umanità i suoi studi e le sue ricerche: ritratti, astratti, paesaggi, pianeti, stelle. Qualsiasi soggetto che tratti uno o più aspetti concernenti il mondo di Margherita Hack verrà preso in considerazione.

 

La cerimonia di premiazione si terrà alla Milano Art Gallery, in via G. Alessi, 11. La location è vicina al centro e al duomo della città e l’evento avrà inizio alle ore 18.00, il 16 dicembre 2017. Le opere vincitrici, a seguito dell’inaugurazione, rimarranno esposte nella nota galleria fino al 10 gennaio 2018. In palio vengono messi a disposizione 20.000 €, che verranno distribuiti tra i vincitori. ‎ Per ricevere ulteriori informazioni e aderire al concorso, è possibile chiamare il numero 0424/525190 o inviare una mail a segreteria@margheritahack.it www.margheritahack.it.‎


[M.V. Anno X - Nr 1341 del 30.11.2017] | Eventi

Torna Happy Hub a Le Méridien Visconti Rome


“Cantiamo e brindiamo a questo Natale”, mercoledì 6 dicembre


Torna Happy Hub a Le Méridien Visconti Rome - Roma, novembre 2017.

 

Degustazioni in musica, stile e allegria sono i protagonisti della rassegna Happy Hub che ogni mese vede protagonista delle serate romane con un tema originale Le Méridien Visconti Rome, l'albergo nel cuore del quartiere Prati. Dopo le borse di Giulia Venturi e i cappelli artigianali di Patrizia Fabri, si entra ora nel clima natalizio con “Cantiamo e brindiamo a questo Natale”, mercoledì 6 dicembre, dalle 18:30. Ad accompagnare la serata: il pianobar di Remo Licastro, compositore di successi come “Kalimba de Luna” per Toni Esposito, nonché pianista per locali storici, tra cui il “Gilda”. Durante l'evento è inoltre possibile assaporare tante gustose delizie preparate sul momento, dalla rosetta con polpetta ai dolci tipici della tradizione, sorseggiando dell'ottimo vino rosso della cantina Feudi di San Gregorio e concludendo con un cocktail. Per il prossimo appuntamento, il premio verrà assegnato all'invitato che indosserà il maglione “più natalizio”. Vi ricordate dello spasimante avvocato di Bridget Jones? Un ottimo spunto per vincere. Nel 2018 Happy Hub vede protagonista il baratto all’insegna del divertimento con “Barattiamo e ci divertiamo”, giovedì 18 gennaio, per scambiarsi il dono natalizio meno gradito e gustare la polentata ed il vin brulé, in compagnia della musica dal vivo e del DJ set. L’Hub di Le Méridien Visconti Rome, reinterpretazione della tradizionale lobby d’albergo, è uno spazio multifunzionale adatto al viaggiatore moderno, a disposizione dei clienti e dei romani. Al suo interno il Longitude 12 Bar & Bistrot, dove senza soluzione di continuità si può bere un caffè, sorseggiare un cocktail o assaporare un piatto di spaghetti a qualsiasi ora del giorno e della sera. Con il suo menù a la carte, il Longitude 12 Bar & Bistrot offre piatti curati dal Resident Chef Massimo Orsini, in omaggio alla tradizione romana ed italiana. Storico albergo nell'elegante quartiere Prati, in una posizione strategica, tra Piazza di Spagna e la Città del Vaticano, Le Méridien Visconti Rome offre 240 luminose camere e suite dall’allure senza tempo. Con le 10 sale riunioni e conferenze, la terrazza mozzafiato al settimo piano, la palestra con i macchinari più moderni, è la soluzione ideale per tutte le esigenze (www.lemeridienviscontirome.com). Le Méridien Visconti Rome è parte del Gruppo Toti, insieme all’Hotel Capo d’Africa, inaugurato nel 2002 a pochi passi dal Colosseo, e a Palazzo Scanderbeg, dimora unica a Fontana di Trevi, inaugurata nel 2016. FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE: http://www.imaginecommunication.eu/salastampa/lemeridienviscontirome/foto/ PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: € 20,00 p.p. per ciascun evento https://goo.gl/vHqFv9 Le Méridien Visconti Rome, info@lemeridienviscontirome.com Via Federico Cesi 37, Roma, Tel. 06.3684 www.lemeridienviscontirome.com UFFICIO STAMPA: IMAGINE Communication, Roma - Tel. 06.39750290 www.imaginecommunication.eu info@imaginecommunication.eu Lucilla De Luca lucilla@imaginecommunication.eu Cell. 335.5839843 Valeria Benincasa ufficiostampa@imaginecommunication.eu Cell. 339.8994154


[M.V. Anno X - Nr 1341 del 30.11.2017] | Eventi

TORNA ACQUI e SAPORI


L’attesa MANIFESTAZIONE ENOGATRONOMICA del COMUNE di ACQUI TERME


E’ ai blocchi di partenza Acqui e Sapori, la nota e attesa manifestazione enogastronomica organizzata dall’Assessorato al Turismo del Comune di Acqui Terme in programma i prossimi 25 e 26 novembre.

 

L’evento propone un’agenda ricca di appuntamenti che si svilupperanno intorno al tema centrale dell’enogastronomia. Durante tutto il weekend si svolgerà la 13a Mostra Mercato delle Tipicità Enogastronomiche del territorio: il centro storico si animerà di circa 100 bancarelle, dove si potranno degustare e acquistare i prodotti tipici del territorio piemontese. Una vera esperienza sensoriale rivolta non solo agli abitanti ma a tutti coloro che hanno voglia di scoprire la città, con la sua storia, le sue fonti termali e le ricchezze enogastronomiche del territorio. Al percorso di degustazione si affiancheranno cooking show con la partecipazione di chef stellati, spettacoli per bambini, concorsi, musica e teatro. Il Ristorante La Curia propone, per tutto il weekend, un menu speciale a base di tartufo a prezzo fisso; inoltre, sarà possibile degustare i migliori vini nelle cantine del Palazzo Robellini in cui ha sede l’Enoteca Regionale Terme e Vino, dove si possono trovare tutti i vini piemontesi e i vini locali per eccellenza, il Dolcetto d’Acqui e il Brachetto d’Acqui. Durante la giornata di domenica, avrà luogo la 13a Mostra Regionale del Tartufo con il concorso a premi “Trifula D’Aich”. In occasione della manifestazione sono previste delle tensostrutture in Piazza Addolorata e Piazza Orto San Pietro, dove i partecipanti potranno accomodarsi per le degustazioni anche in caso di maltempo. Ecco di seguito il programma dettagliato della due-giorni. Sabato 25 novembre: ¬ Ore 11,00: Inaugurazione con la presenza dell’Amministrazione Comunale ¬ Ore 11,30: Cooking Show di Bruna Cane del ristorante “I Caffi” ¬ Ore 16,00: Spettacolo per bambini del Mago Alan “Il Prestigiamatto” ¬ Ore 21,30: Recital musicale “Tenco 50. Vita, morte e canzoni di un cantautore”. Spettacolo di teatro-canzone tratto dal libro L’ultimo giorno di Luigi Tenco di Ferdinando Molteni con Elena Buttiero (al pianoforte) e Ferdinando Molteni (voce narrante e alla chitarra). Domenica 26 novembre: ¬ Ore 10,00: Apertura della 13° Mostra Regionale del Tartufo ¬ Ore 11,00: Apertura Concorso “Trifula D’Aich” ¬ Ore 14,30: Gara a premi di ricerca tartufi presso i giardini pubblici di Corso Bagni, a cura della Cascina Bavino di Pareto ¬ Ore 16,00: Cooking Show di Walter Ferretto del ristorante “Il Cascinalenuovo” ¬ Ore 17,30: estrazione numeri vincenti della lotteria “Brindisi dell’Amicizia” dell’Associazione Comuni del brachetto. Informazioni turistiche Nella splendida cornice del Monferrato, tra colline e vigneti, si trova Acqui Terme, comune di circa 20.000 abitanti che deve il suo successo alla ricchezza enogastronomica, alle fonti termali e all’heritage storico e culturale. Il territorio può accogliere, grazie alle strutture presenti di diverse categorie, tutti i tipi di viaggiatori: in virtù della varietà delle proposte, è possibile vivere diverse esperienze sensoriali: dal percorso terme e benessere a quello naturalistico consigliato in primavera e in autunno, fino all’itinerario classico alla scoperta della storia di questa bella cittadina piemontese. Il tutto accompagnato da percorsi enogastronomici unici, che rendono speciale questa terra grazie alla bontà dei vini autoctoni e ai prodotti tipici cucinati egregiamente dai ristoranti locali. Per informazioni: WEB - turismoacquiterme.it FACEBOOK – Visit Acqui Terme / Assessorato Turismo – Cultura e Sport


[M.V. Anno X - Nr 1338 del 23.11.2017] | Eventi

NUOVO APPUNTAMENTO A LE MÉRIDIEN VISCONTI ROME


“COSA HAI IN TESTA STASERA?”  Giovedì 16 novembre


Nell’ambito della rassegna Happy Hub, dopo il successo della prima serata, torna l’appuntamento all’insegna dello stile, del buon gusto e dell’allegria a Le Méridien Visconti Rome, l'albergo romano nel cuore del quartiere Prati, recentemente tornato a nuova vita a seguito di un completo restyling. Giovedì 16 novembre, dalle 18:30, è la volta di “Cosa hai in testa stasera?”, protagonista il cappello in tutte le sue forme, dalle classiche alle più bizzarre. Per l'occasione, una straordinaria esposizione delle creazioni dell'Antica Manifattura Cappelli di Patrizia Fabri che ha ridato vita al più antico laboratorio romano di cappelli artigianali, nato nel 1936 “perché - come cita Fabri - da sempre quello che ci mettiamo in testa indica lo stile, l’appartenenza ad una corporazione, l’epoca” . All'ospite con il cappello più estroso, in premio una cena per due presso il Longitude 12 Bar & Bistrot. Ad animare la serata musica e DJ set, accompagnati da un menù dedicato ai sapori dell'autunno: vini novelli dell’azienda toscana Castel Greve e dell’azienda pugliese Torre Vento e vino rosso Cabernet Sauvignon RoncAlto 2015 dell'azienda Agricola Livon dal Friuli Venezia Giulia, canapé, fritti, cappelletti fatti a mano dallo Chef Massimo Orsini con panna prosciutto e funghi, vellutata di zucca e pennette all’arrabbiata, per concludere con le caldarroste tipiche della stagione. Happy Hub torna poi a dicembre, mercoledì 6, per “Cantiamo e brindiamo a questo Natale” con la premiazione del maglione più natalizio, assaporando gustose delizie preparate per l’occasione e accompagnate da vino rosso. Nel 2018 Happy Hub vede protagonista il baratto all’insegna del divertimento con “Barattiamo e ci divertiamo”, giovedì 18 gennaio, per scambiarsi il dono natalizio meno gradito e gustare la polentata ed il vin brulé, in compagnia della musica dal vivo e del DJ set. L’Hub di Le Méridien Visconti Rome, reinterpretazione della tradizionale lobby d’albergo, è uno spazio multifunzionale adatto al viaggiatore moderno, a disposizione dei clienti e dei romani. Al suo interno il Longitude 12 Bar & Bistrot, dove senza soluzione di continuità si può bere un caffè, sorseggiare un cocktail o assaporare un piatto di spaghetti a qualsiasi ora del giorno e della sera. Con il suo menù a la carte, il Longitude 12 Bar & Bistrot offre piatti curati dal Resident Chef Massimo Orsini, in omaggio alla tradizione romana ed italiana. Storico albergo nell'elegante quartiere Prati, in una posizione strategica, tra Piazza di Spagna e la Città del Vaticano, Le Méridien Visconti Rome offre 240 luminose camere e suite dall’allure senza tempo. Con le 10 sale riunioni e conferenze, la terrazza mozzafiato al settimo piano, la palestra con i macchinari più moderni, è la soluzione ideale per tutte le esigenze (www.lemeridienviscontirome.com). Le Méridien Visconti Rome è parte del Gruppo Toti, insieme all’Hotel Capo d’Africa, inaugurato nel 2002 a pochi passi dal Colosseo, e a Palazzo Scanderbeg, dimora unica a Fontana di Trevi, inaugurata nel 2016. FOTOGRAFIE IN ALTA RISOLUZIONE: http://www.imaginecommunication.eu/salastampa/lemeridienviscontirome/foto/ PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: € 20,00 p.p. per ciascuno evento https://goo.gl/uUXFTG Le Méridien Visconti Rome, info@lemeridienviscontirome.com Via Federico Cesi 37, Roma, Tel. 06.3684 www.lemeridienviscontirome.com UFFICIO STAMPA: IMAGINE Communication, Roma - Tel. 06.39750290 www.imaginecommunication.eu info@imaginecommunication.eu Lucilla De Luca lucilla@imaginecommunication.eu Cell. 335.5839843 Valeria Benincasa ufficiostampa@imaginecommunication.eu Cell. 339.8994154


[M.V. Anno X - Nr 1331 del 09.11.2017] | Eventi

ULTIMA TAPPA DI SINA CHEFS’ CUP CONTEST


ELEGANZA PROTAGONISTA PER L'ULTIMA TAPPA DI SINA CHEFS’ CUP CONTEST A MILANO Martedì 7 novembre, al Ristorante L'Opèra dell'hotel SINA De la Ville


Roma, novembre 2017. Ultima tappa per l’abbinamento tra moda e food: protagonisti gli chef Giovanni Luca Di Pirro e Valentino Cassanelli pronti a sfidare la coppia prima in classifica con 98/100, formata da Riccardo Bassetti e Massimo Viglietti, per la quinta edizione di SINA Chefs' Cup Contest. Martedì 7 novembre, alle 20, gli chef affrontano la gara con due piatti originali, entrambi dedicati all’eleganza: “Ravioli ripieni di scampi con consommé di miso d’orzo ai porcini e nocciole tostate” creato da Di Pirro ispirato alle linee di Ma’an, punto di fusione tra cultura occidentale ed orientale, dedicate alla donna seducente ma mai volgare, intelligente ed attraente con modestia; Cassanelli propone il suo piatto “Un’eleganza senza tempo, bianco e nero di Scampo, pomodoro e cipolla”. Una gara di gusto ed eleganza cui è possibile assistere dal vivo, assaporando le prelibatezze ed il menù d’eccezione al ristorante L'Opèra dell'hotel SINA De la Ville. La gara all'insegna della moda tra chef stellati ha visto il via nel mese di aprile a Cortina d'Ampezzo. Sette serate che hanno avuto come palcoscenico d’eccellenza gli alberghi del gruppo SINA Hotels: Bellevue Suites & Spa a Cortina d’Ampezzo; Sina Brufani a Perugia; Sina Villa Matilde a Romano Canavese (Torino); Sina Villa Medici a Firenze; Sina Bernini Bristol a Roma; Sina Maria Luigia a Parma; Sina Centurion Palace a Venezia. Giudici della gara milanese: gli esperti, critici e giornalisti di settore Giovanni Caldara, Alberto Schieppati e Gualtiero Spotti. Al termine di ogni serata, la giuria si esprime secondo i parametri di aderenza al tema scelto, complicità di coppia, bontà del piatto, rapporto qualità/prezzo, valore estetico/artistico. La coppia di finalisti poi volerà a Londra dove si affronterà, affiancata da Chef internazionali. Nel corso delle serate della SINA Chefs' Cup Contest, gli chef hanno il compito di creare le loro ricette originali, ispirate appunto quest’anno alla moda: stili, tendenze, capi, colori e consistenze di tessuti che hanno fatto la storia del costume, celebri stilisti e abiti amati in tutto il mondo, vengono trasformati in profumo e gusto per un’esperienza gastronomica senza precedenti, grazie alla maestria e creatività degli autori nonché all’uso di materie prime di qualità e attenzione al bio. SINA Chefs’ Cup Contest è un'iniziativa realizzata in collaborazione con Cantine San Marzano – interpreti del rinascimento pugliese, che abbineranno i vini alle ricette e saranno anche protagonisti sui social con i video creati per spiegare la creazione del piatto e l’abbinamento del vino; e con Diners Club – il gruppo con oltre 60 anni di storia, nato proprio nell’alta ristorazione per offrire privilegi unici ed esclusivi, come in questa occasione per cui i soci avranno agevolazioni e incontri dedicati con gli chef. A rendere le serate ancora più frizzanti, le bollicine Ferrari. SINA Chefs’ Cup Contest, ora alla quinta edizione, ha visto protagonisti 54 chef stellati per 54 nuove ricette, 20 ristoranti e 20 chef resident che hanno ospitato le coppie in gara, 26 tappe italiane e 3 tappe internazionali (San Francisco, New York e Tokyo), una tappa ad EXPO con la cucina internazionale asiatica, 80 giudici italiani e 12 internazionali, 30 sponsor. Fotografie in alta risoluzione: https://chefscupcontest.wordpress.com/ Per informazioni e prenotazioni: sina.marketing@sinahotels.com (costo a partire da €70 inclusi i vini). https://www.facebook.com/chefscupcontest/?fref=ts https://twitter.com/chefscupcontest?lang=it https://www.instagram.com/chefscupcontest/ https://chefscupcontest.wordpress.com/ Ufficio Stampa: IMAGINE Communication, Via della Giuliana 58, 00195 Roma www.imaginecommunication.eu Tel.06.39750290 Lucilla De Luca, cell. 335.5839843 lucilla@imaginecommunication.eu Valeria Benincasa, cell. 339.8994154 ufficiostampa@imaginecommunication.eu


[M.V. Anno X - Nr 1331 del 09.11.2017] | Eventi

Inaugurato il nuovo ristorante Forst Season a Fiera Bolzano


Sin dall’inizio FORST è stata partner di Fiera Bolzano: Da ben 65 anni persiste la collaborazione tra Birra FORST e Fiera Bolzano che viene consolidata con l’inaugurazione del ristorante Forst Season e proiettata nel futuro. 


Con il ristorante Forst Season Cellina von Mannstein vuole dare un ulteriore contributo affinché Bolzano Sud possa con il tempo essere percepita non solo come “mera“ zona industriale. Un importante contributo era già stato dato in primavera con l’inaugrazione della Brasserie 1857 che ha riscontrato un grande successo.

 

“Attorno alla fiera si sta sviluppando un fervido movimento”, così Cellina von Mannstein. “Nascono nuovi hotel, aziende importanti hanno trasferito qui la loro sede, sono stati aperti diversi punti gastronomici e con il NOI Techpark recentemente ultimato, la zona industriale è stata sicuramente rivalorizzata e trasformata sempre più in una zona da scoprire. Fiera Bolzano con il suo nuovo team dirigenziale può indubbiamente dare il suo contributo a questo sviluppo così come Birra FORST con la realizzazione di queste due nuove strutture gastronomiche, restando fedeli al credo Forst: chi ben lavora, ben raccoglie. ” Come già la Brasserie 1857, anche il ristorante Forst Season è stato realizzato da Cellina von Mannstein. In questo luogo esclusivo, caratterizzato da uno stile senza tempo dal tocco lussuoso, si fondono storia, tradizione e modernità. La cura minuziosa di ogni singolo dettaglio, i tanti elementi decorativi che richiamano il mondo di Birra FORST, sono ricorrenti all’interno di tutto il locale. Questo ambiente unico è stato realizzato grazie all’artigianato altoatesino, quasi interamente con elementi d’arredo unici, esclusivi e fatti su misura con materiali scelti e pregiati. Il Forst Season offre a pranzo e cena una cucina internazionale: piatti esclusivi vengono sapientemete abbinati con specialità birrarie FORST appena spillate, cocktail o vini pregiati. Inoltre gli amanti della carne apprezzeranno le due vetrine in stile “beef bar” che offrono la possibilità di scegliere tipologia di carne, dimensione e modalità di preparazione. Forst Season è anche dotato di un’area business, eventi e di un’esclusiva zona lounge. In occasione dei lavori di ristrutturazione per l’apertura della Brasserei 1857 e del Forst Season, sono stati inoltre effettuati degli interventi di manutenzione alle già note casette fieristiche FORST nel padiglione espositivo principale e nel Biergarten adiacente al Palaonda. Entrambi gli spazi continueranno a restare aperti durante i giorni di fiera. Orari d’apertura Forst Season: Lunedì: Giorno di riposo
 Martedì - venerdì: ore 10:00 - 23:00 Sabato & domenica: ore 09:00 - 01:00


[M.V. Anno X - Nr 1325 del 17.10.2017] | Eventi

Chefs’ Cup all’Antinoo’s Lounge & Restaurant di Venezia


Martedì 10 ottobre 2017 la Chefs’ Cup all’Antinoo’s Lounge & Restaurant di Venezia, il ristorante del Sina Centurion Palace, cinque stelle lusso della SINA Hotels Si sfideranno gli Chef Massimo Viglietti (Enoteca Achilli al Parlamento di Roma) e Riccardo Bassetti (Il Porticciolo a Laveno Mombello, VA) Chef Resident sarà l’Executive Chef Massimo Livan


Martedì 10 ottobre alle 20.00, SINA Chef’s Cup Contest fa tappa all’Antinoo’s Lounge & Restaurant, il ristorante del Sina Centurion Palace cinque stelle lusso della SINA Hotels. Saranno protagonisti gli Chef Massimo Viglietti (Enoteca Achilli al Parlamento di Roma) e Riccardo Bassetti (Il Porticciolo a Laveno Mombello, VA). Chef Resident sarà l’Executive Chef Massimo Livan. Ecco le ricette che proporranno gli Chef in gara: Chef Riccardo Bassetti preparerà il “Gambero rosso - ispirato a Valentino”. L’Executive Chef Livan il “Risotto con patate aromatizzate alla maggiorana con polvere di pancetta affumicata e tartufo”; seguirà il secondo piatto preparato dall’Executive Chef Livan: “Trancio di rombo con panure al mandarino su crema di topinambur e gocce di riduzione di lampone”. Chiuderà il dessert di Chef Viglietti: “Crema di banana con cioccolato bianco e caviale”, ispirato a Jean Paul Gaultier”. I vini sono di Cantine San Marzano. Il costo della cena quattro portate è di 90 euro vini inclusi (Info. 04134281, sinacenturionpalace@sinahotels.com) . Chef Riccardo Basetti spiega: «Ho scelto Valentino per i suoi abiti lunghi, essenziali e rossi, rossi come il gambero che presenterò anche lui rivestito di una speciale "carta" di crostacei che sarà posta proprio come una lunga gonna, sopra alla tartare. Il gambero sarà completamente spogliato e per “rivestito” sempre dal suo "abito". Un piatto essenziale, così come la moda di Valentino». Dopo Venezia il SINA Chefs’ Cup Contest farà tappa, martedì 7 novembre 2017, al Sina De La Ville di Milano. Infatti, palcoscenico d’eccellenza, del Contest sono gli alberghi del gruppo SINA Hotels, interpreti della tradizione squisitamente italiana fatta di storia, cultura, arte, lusso ed eccellenza. Sina Villa Medici a Firenze, Sina Bernini Bristol a Roma, Sina Centurion Palace e Sina Palazzo Sant’Angelo a Venezia, Sina Brufani a Perugia, Sina Villa Matilde a Romano Canavese (Torino), Sina The Gray e Sina De la Ville a Milano, Sina Maria Luigia a Parma, Sina Astor a Viareggio, Bellevue Suites & Spa a Cortina d’Ampezzo di Sorgente Group rappresentano l’universo dell’ospitalità italiana. Le coppie che finora hanno ottenuto il massimo del punteggio sono quelle composte da Repetti e Proto e Noda e Breda, arrivati a pari merito. Nel corso delle serate della SINA Chefs' Cup Contest, gli chef hanno il compito di creare le loro ricette originali, ispirate appunto quest’anno alla moda: stili, tendenze, capi, colori e consistenze di tessuti che hanno fatto la storia del costume. Celebri stilisti e abiti amati in tutto il mondo, vengono trasformati in profumo e gusto, grazie alla maestria e creatività degli Chef nonché all’uso di materie prime di qualità e attenzione al bio. Al termine di ogni serata, la giuria si esprime secondo i parametri di aderenza al tema scelto, complicità di coppia, bontà del piatto, rapporto qualità/prezzo, valore estetico/artistico. La coppia di finalisti poi volerà a Londra dove si affronterà, affiancata da Chef internazionali. SINA Chefs’ Cup Contest è un'iniziativa realizzata in collaborazione con Cantine San Marzano – interpreti del rinascimento pugliese, che abbineranno i vini alle ricette e saranno anche protagonisti sui social con i video creati per spiegare la creazione del piatto e l’abbinamento del vino; e con Diners Club – il gruppo con oltre 60 anni di storia, nato proprio nell’alta ristorazione per offrire privilegi unici ed esclusivi, come in questa occasione per cui i soci avranno agevolazioni e incontri dedicati con gli chef. A rendere le serate ancora più frizzanti, le bollicine Ferrari. SINA Chefs’ Cup Contest, ora alla quinta edizione, ha visto protagonisti 54 chef stellati per 54 nuove ricette, 20 ristoranti e 20 chef resident che hanno ospitato le coppie in gara, 26 tappe italiane e 3 tappe internazionali (San Francisco, New York e Tokyo), una tappa ad EXPO con la cucina internazionale asiatica, 80 giudici italiani e 12 internazionali, 30 sponsor. Per informazioni e prenotazioni: sina.marketing@sinahotels.com (costo a partire da € 90 inclusi i vini). https://www.facebook.com/chefscupcontest/?fref=ts https://twitter.com/chefscupcontest?lang=it https://www.instagram.com/chefscupcontest/ https://chefscupcontest.wordpress.com Ufficio Stampa: IMAGINE Communication, Via della Giuliana 58, 00195 Roma www.imaginecommunication.eu Tel.06.39750290 Lucilla De Luca, cell. 335.5839843 lucilla@imaginecommunication.eu Valeria Benincasa, cell. 339.8994154 ufficiostampa@imaginecommunication.eu Fotografie in alta risoluzione: https://chefscupcontest.wordpress.com/ Ufficio stampa & PRM: Comunicazione Micaela Scapin Ph. 338 4293592 info@micaelascapin.it Giorgia Assensi Ph. 347 8951181 press@micaelascapin.it


[M.V. Anno X - Nr 1322 del 10.10.2017] | Eventi

Le Méridien Visconti Rome


Inaugura un autunno in allegria Appuntamenti dal titolo “Happy Hub” per serate all’insegna del buon gusto


Roma, ottobre 2017. Le Méridien Visconti Rome, l'albergo romano nel cuore del quartiere Prati, recentemente tornato a nuova vita a seguito di un completo restyling, inaugura la rassegna “HAPPY HUB”, con appuntamenti mensili dedicati, da vivere con amici, all'insegna del divertimento e del buon gusto. Il primo happening, “Bollicine, Defilè e Éclair a volontè”, è giovedì 19 ottobre, dalle ore 18:30. Durante la serata - animata da musica dal vivo con DJ set - è possibile assaggiare, oltre ad éclair salati e dolci, primi piatti della tradizione, degustando bollicine e vino DOC. Per l'occasione, Giulia Venturi presenta la sua collezione Supermarket Bag. Giovedì 16 novembre, sempre dalle 18:30, è invece la volta di “Cosa hai in testa stasera?”. Musica, DJ set, degustazione di vino, canapé, caldarroste, e due primi preparati dallo Chef Massimo Orsini. La serata terminerà in bellezza con un premio assegnato all'ospite con il cappello più stravagante. Per “Cantiamo e brindiamo a questo Natale”, in programma mercoledì 6 dicembre, dalle 18:30, il premio della serata andrà all'invitato con il maglione più natalizio. Durante il corso dell’evento è possibile assaporare tante gustose delizie preparate sul momento, dalla rosetta con polpetta ai dolci tipici della tradizione, sorseggiando dell'ottimo vino rosso. Il primo appuntamento del 2018 è previsto giovedì 18 gennaio, sempre dalle 18:30, con “Barattiamo e ci divertiamo”. Assaggiando la polentata ed il vin brulé, gli ospiti si divertiranno a scambiarsi il dono natalizio che hanno gradito di meno, in compagnia della musica dal vivo e del DJ set. L’Hub di Le Méridien Visconti Rome, reinterpretazione della tradizionale lobby d’albergo, è uno spazio multifunzionale adatto al viaggiatore moderno, a disposizione dei clienti e dei romani. Al suo interno il Longitude 12 Bar & Bistrot, dove senza soluzione di continuità si può bere un caffè, sorseggiare un cocktail o assaporare un piatto di spaghetti a qualsiasi ora del giorno e della sera. Con il suo menù a la carte, il Longitude 12 Bar & Bistrot offre piatti curati dal Resident Chef Massimo Orsini, in omaggio alla tradizione romana ed italiana. Storico albergo nell'elegante quartiere Prati, in una posizione strategica, tra Piazza di Spagna e la Città del Vaticano, Le Méridien Visconti Rome offre 240 luminose camere e suite dall’allure senza tempo. Con le 10 sale riunioni e conferenze, la terrazza mozzafiato al settimo piano, la palestra con i macchinari più moderni, è la soluzione ideale per tutte le esigenze (www.lemeridienviscontirome.com, prezzi a partire da € 200). Le Méridien Visconti Rome è parte del Gruppo Toti, insieme all’Hotel Capo d’Africa, inaugurato nel 2002 a pochi passi dal Colosseo, e a Palazzo Scanderbeg, dimora unica a Fontana di Trevi, inaugurata nel 2016. PER PARTECIPARE EURO 20 A PERSONA PER CIASCUNA SERATA https://goo.gl/q8PBXR Per ulteriori informazioni e/o prenotazioni: Le Méridien Visconti Rome, info@lemeridienviscontirome.comVia Federico Cesi 37, Roma, 00193. Tel. 06.3684. www.lemeridienviscontirome.com Ufficio stampa: IMAGINE Communication, Via della Giuliana 58, 00195 Roma. Tel. 06.39750290 - Fax. 06.45599430, www.imaginecommunication.eu Lucilla De Luca lucilla@imaginecommunication.eu Cell. 335.5839843 Valeria Benincasa ufficiostampa@imaginecommunication.eu Cell. 339.8994154 Fotografie in alta risoluzione: http://www.imaginecommunication.eu/sala-stampa/lemeridienviscontirome/foto/


[M.V. Anno X - Nr 1322 del 10.10.2017] | Eventi
Pubblicità