Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
Il servizio Comunicati Stampa/Annunci gratuiti e' un servizio fornito dalla Travel Factory Srl in liquidazione, di seguito indicata come Il gestore del sito. Sebbene redatto con scrupolosita' e cura, il servizio non e' immune da errori, imprecisioni e omissioni, di cui Il gestore del sito non puo' e non potra' mai e in alcun modo essere ritenuta responsabile.
L'uso del Servizo e' effettuato dall'Utente sotto la sua completa responsabilita'. Il Gestore del sito non offre quindi garanzie (1) circa l'identita', la capacita' giuridica, la serieta' d'intenti o altre caratteristiche degli inserzionisti, (2) la qualita', la liceita', la sicurezza dei beni oggetto degli annunci, (3) la veridicita' e l'accuratezza di quanto fornito dagli inserzionisti.
Il Gestore del sito si riserva il diritto di modificare, in ogni momento e in piena autonomia, i contenuti dei Comunicati Stampa/Annunci gratuiti, nel rispetto comunque della volonta' dell'utente risultante dall'inserzione, le funzionalita' del servizio o di sospenderne l'erogazione senza alcun obbligo di preavviso agli utenti.

La Coppa del Mondo di Sci torna sulla Saslong


Si celebra il 50° anniversario dei Mondiali della Val Gardena (febbraio 1970).


Inoltre, alcuni giovani atleti di casa si affacceranno al cancelletto di partenza della mitica Saslong, rendendo ancora più emozionante le gare di venerdì 20 e sabato 21 Dicembre.

 

La stagione agonistica legata agli sport invernali inizierà tra meno di un mese. La Val Gardena ospiterà, come da tradizione, due importanti gare di Coppa del Mondo FIS, un Super G e una discesa libera maschile, in programma il 20 e il 21 dicembre sulla splendida pista Saslong.

 

A queste due gare quest’anno si assoceranno dei festeggiamenti “speciali” per celebrare una ricorrenza particolare: il 50esimo anniversario dei Mondiali di Sci in Val Gardena (febbraio 1970). Venerdì 20 e sabato 21 dicembre saranno dunque due giorni densi di appuntamenti per tutti gli appassionati. Venerdì 20 dicembre andrà in scena il Super-G maschile: alle ore 11, nella suggestiva cornice dello Stadio della Saslong, sono in programma giochi, musica e intrattenimento pre-gara, prima del via alla competizione, previsto per le ore 12.15. Nel tardo pomeriggio ci sarà invece la presentazione degli atleti della Discesa Libera con la scelta dei pettorali di gara e la premiazione del SuperG.

Sabato 21 dicembre sarà la volta della discesa libera maschile: dalle ore 10.30, sempre nello Stadio della Saslong, sono in programma giochi e intrattenimento. Alle 12.15 partirà la Discesa Libera sulla Saslong, una delle “classiche” del Circo Bianco. Alle 14 ci sarà la premiazione.

La Saslong è una pista spettacolare, tanto amata quanto temuta dagli sciatori di tutti i tempi: piace perché è completa e affianca parti tecniche ad altre in cui bisogna saper lasciar andare bene gli sci.

La gara sarà seguita con particolare passione anche per la presenza di alcuni giovani talenti gardenesi.
La Val Gardena da alcuni anni sostiene i “suoi” giovani atleti e anche quest’anno ha scelto di sponsorizzare gli atleti e le atlete della valle nelle discipline sportive in cui sono impegnati a gareggiare.
Parliamo di Nicol Delago, classe 1996, che ha debuttato in Coppa Europa nel 2013 e in Coppa del Mondo del 2015 e dal 2016 fa parte a tutti gli effetti della squadra nazionale; Nadia Delago, nata il 12 novembre 1997, che fa parte del gruppo Coppa Europa Femminile Polivalenti e dal 2017 è nel Gruppo sportivo Fiamme Oro; Vivien Insam, classe 1997, originaria di Selva di Val Gardena e attiva in gare FIS dal dicembre del 2013; Teresa Runggaldier, nata il 12 aprile 1999, figlia di Peter Runggaldier, ex discesista di Coppa del Mondo che nel 2017 ha esordito in Coppa Europa classificandosi 27esima, nella libera di Saalbach; Alex Vinatzer, diciottenne originario di Selva, che partecipa a gare FIS dal novembre del 2015 e ha esordito in Coppa Europa il 9 gennaio 2017 a Davos, e che nel 2018 ai Mondiali juniores di Davos ha vinto la medaglia d'argento nello slalom speciale e, ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, sua prima presenza olimpica, è arrivato fino ai quarti nella gara a squadre.


[M.V. Anno X - Nr 1528 del 25.10.2019] | Sport

VIAGGIO D’ISTRUZIONE BEACH&VOLLEY SCHOOL 2020


UNA GITA COINVOLGENTE E FORMATIVA CON UN PROGRAMMA DI ATTIVITA’  SEMPRE PIU’ AMPIO ED ENTUSIASMANTE NOVITA’ ASSOLUTA: ALLE STORICHE LOCALITA’ DI BIBIONE, JESOLO E SCANZANO JONICO,
SI AGGIUNGONO ANCHE QUELLE DI RICCIONE E TARQUINIA.
CONFERMATA SAPPADA COME LOCALITA’ TOP PER LA GITA INVERNALE


Negli ultimi 10 anni di attività, la Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV), in collaborazione con Kinder +Sport e con il Tour Operator Raduni Sportivi, ha coinvolto oltre 100.000 studenti di tutta Italia con un suo progetto didattico-sportivo rivolto alle scuole di ogni ordine e grado: si tratta del Beach&Volley School, un viaggio di istruzione che per l’anno 2020 offre la scelta tra un percorso “beach”: Bibione, Jesolo, Scanzano Jonico, Riccione, Tarquinia e un percorso “snow”: Sappada.


Il programma del viaggio prevede 6 ore di attività giornaliera ed un attraente proposta serale. Tutti i corsi sportivi sono affidati a qualificati tecnici federali e atleti di livello nazionale e internazionale, coinvolgendo tutti gli studenti, compresi quelli con bisogni educativi “speciali”.
Accanto ai corsi di volley ci saranno molte altre discipline sportive come; Zumba, Fitness, Frisbee, Tiro con l’Arco, Flag-Football, Haikido/Difesa Personale con istruttori altamente qualificati.
In aggiunta alle attività sportive, i partecipanti potranno accedere ai corsi di potenziamento linguistico, Alternanza Scuola Lavoro, e usufruire di un’ampia scelta di visite storico-artistiche culturali ed ambientali, comprese alcune escursioni guidate in city-bike con guide turistiche specializzate nel turismo scolastico.
La parte serale offrirà diversificate attività di animazione con lo show di benvenuto, gli spettacoli musicali e d’intrattenimento, il torneo di pallavolo in notturna (che coinvolge docenti e studenti) nonché la grande festa di chiusura con la premiazione dei vincitori del torneo finale.
Inoltre per stimolare la creatività degli studenti, sarà proposta una serata “Talent Show” che offrirà loro la possibilità di esibirsi nella recitazione, nel canto e nel ballo progettando il proprio spettacolo, esercitandosi con l’aiuto e la supervisione di animatori esperti.
Il Viaggio d’istruzione Beach&Volley School si conferma una delle gite più complete e sicure. I soggiorni sono previsti in Villaggi Turistici attrezzati (per Riccione le sistemazioni sono previste in hotel) e tutte le strutture ricettive sono protette e sorvegliate da un servizio di guardiania notturna. All’interno dei bar e dei market sarà vietata la vendita di alcolici.

 

Per ulteriori informazioni: www.federvolley.it/www.istruzionesportiva.it


[M.V. Anno X - Nr 1526 del 22.10.2019] | Sport

MIZUNO BEACH VOLLEY MARATHON 2019


TORNA A SETTEMBRE IL TORNEO DI BEACH VOLLEY PIÙ GRANDE AL MONDO.



ATTESI MIGLIAIA DI BEACHER IL 20-21-22 SETTEMBRE SULLA SPIAGGIA DI BIBIONE.
TRA LORO NUMEROSE STAR DELLA SPECIALITÀ,
COMPRESE LE NEO CAMPIONESSE ITALIANE GIULIA TOTI E JESSICA ALLEGRETTI.
DJ SHORTY LA GUEST STAR DEL PARTY DI SABATO SERA.

 

La Mizuno Beach Volley Marathon apre e chiude ogni anno la stagione estiva degli appassionati di beach volley provenienti da ogni parte del mondo con due edizioni, a maggio e settembre: richiamo per migliaia di beacher che vivono l’evento come un'esperienza unica.

Il prossimo appuntamento è fissato per il 20-21-22 settembre a Bibione (Venezia), tra le prime spiagge italiane per numero di presenze anche grazie alla valorizzazione di settori come lo sport, il benessere e la sostenibilità.

Alla Mizuno Beach Volley Marathon l’atmosfera è magica: migliaia di giocatori suddivisi nelle diverse categorie di gioco 2x2 maschile e femminile, 3x3 maschile e femminile, 4x4 misto. Tutti ambiscono ad aggiudicarsi un montepremi che, complessivamente, raggiunge i 35.000 euro. La gara è un crescendo di sana competizione tra atleti di ogni livello di gioco, un’aggregazione di campioni internazionali e di semplici amatori che rende la Mizuno Beach Volley Marathon uno spettacolo davvero speciale.

Anche l’edizione di settembre annovera tra gli “aficionados” nomi importanti del panorama italiano e internazionale del volley.

Un parterre femminile di regine, con le nuove campionesse italiane Giulia Toti e Jessica Allegretti, anche vincitrici della Coppa Italia 2018 e un ottimo piazzamento nella Coppa Italia di quest’anno. E ancora: la coppia composta da Elena Colombi e Sara Breidenbach, terze classificate alla Coppa Italia 2019 e finaliste al World Tour 2019 di Roma. Presenza costante della Mizuno Beach Volley Marathon, anche la lituana Erika Kliomanaite vincitrice dell’edizione di maggio, in coppia per questo appuntamento settembrino con Ilaria Fasano. A contendersi il premio finale anche le sorelle Lovsin, Nina e Tajda giocatrici della nazionale slovena.

Tra gli uomini ritroveremo a settembre il mitico Julio Do Nascimiento classificato secondo al torneo di maggio e vincitore di tre tappe del World Tour e numerose volte del campionato asiatico che farà coppia con Alessandro Carucci giocatore del campionato italiano di beach e snow volley..
Immancabile, la coppia russa Rakusov-Bogatov che vanta numerose partecipazioni ai tornei internazionali FIBV (Fédération International de Volleyball) e CEV (Confédération Europèenne de Volleyball) con ottimi risultati.
Segnaliamo anche la presenza di Luca Mazzarini e Mauro Montanari, campioni italiani 2019 Master 40
Habitué della Mizuno Beach Volley Marathon, anche la coppia Joshua Kessler-Simone Raggi, atleti del campionato italiano.
La manifestazione, organizzata da SportFelix – marchio del tour operator Raduni Sportivi – ha fatto registrare nell'edizione di maggio lo storico record di oltre 25 mila presenze. Anche l'edizione di settembre vanta il suo primato superando le 600 squadre iscritte.

Il title sponsor, Mizuno, lega ormai da 6 anni il suo nome a quella che è diventata una vera e propria festa del beach volley che lascia spazio sia all'agonismo che al divertimento. Dopo il grande successo dell’edizione di maggio con il nuovo record di partecipazione, Mizuno torna in campo a settembre per concludere la stagione estiva: “Reduci della prima “puntata” a Bibione, siamo impazienti di proseguire l’avventura del volley sulla spiaggia – afferma Eugenio Ceravolo, Teamwear & Team Sport Promotion Manager Mizuno Italia – siamo certi che l’edizione di settembre non avrà nulla da invidiare alla prima in termini di partecipazione, spirito sportivo e divertimento”.

Due i party sulla spiaggia che diventano per tutti i partecipanti il prolungamento anche in fascia serale del divertimento: venerdì sera, la celebre icona del fiki fiki Gianni Drudi e, sabato, con Radio DEEJAY media partner dell’evento, la guest star Dj Shorty, famoso per successi come “Canta Canta”, “Boomerang” e la hit del momento “Madrugada”.

L’APP BEACHVOLLEYMARATHON
Anche per l'edizione di settembre l’applicazione ufficiale “BeachVolleyMarathon” guiderà i partecipanti dando loro modo di monitorare le informazioni relative alla propria squadra, i punteggi, le classifiche, la disposizione dei campi da gioco, il regolamento, il programma completo degli eventi serali, oltre a informazioni generali sulla località. L’app “BeachVolleyMarathon” è scaricabile gratuitamente da Google Play Store e App Store.

Website: beachvolleymarathon.it

beach party
21 settembre fase di qualificazione 3x3 maschile, 3x3 femminile, 4x4 misto
fase finale 2x2 maschile e femminile
premiazioni 2x2 maschile e femminile
beach party
22 settembre fase finale 3x3 maschile, 3x3 femminile, 4x4 misto
premiazioni 3x3 maschile, 3x3 femminile, 4x4 misto


[M.V. Anno X - Nr 1507 del 11.09.2019] | Sport

Birra FORST è la Birra Ufficiale del Festival dello Sport diT


In programma dal 10 al 13 ottobre 2019.


Da sempre Birra FORST è vicina ai valori più profondi dello sport come la lealtà, lo spirito di sacrificio e l’impegno, e, nel corso degli anni, ha da sempre sostenuto innumerevoli atleti e manifestazioni in tutt’Italia. Prossimamente, Birra FORST sarà presente in qualità di Birra Ufficiale alla 2° edizione del Festival dello Sport di Trento.
 
Sempre più forte e stretto il rapporto tra Birra FORST e Gazzetta della Sport che si intensificherà tra poco più di un mese in occasione del 2° Festival dello Sport, dedicato al tema “Il fenomeno, i fenomeni”.
 
Nel corso del Festival il Forsterbräu di Trento diventerà una delle location ufficiali dove è prevista una vera e propria rubrica quotidiana, chiamata “L’APERITIVO DEL CAMPIONE”, che offrirà una rapida rassegna dei principali avvenimenti sportivi e degli highlight della giornata del Festival, anticipando anche il programma del giorno successivo.
 
Presso il Ristorante Forsterbräu si svolgerà anche un happening, “Meet & Greet”, con diversi atleti FISI. Inoltre, durante i tre giorni, ci saranno diverse iniziative che vedranno il coinvolgimento delle squadre Aquila Basket Trento e Trentino Volley, di cui Birra FORST è sponsor da diversi anni.
 
Non poteva dunque di certo mancare la presenza di Birra FORST a un evento importante come il Festival dello Sport di Trento, alla sua seconda edizione e forte del grande successo ottenuto nel 2018. Questa manifestazione, promossa dalla Gazzetta dello Sport, offre l’opportunità di vedere dal vivo i protagonisti dello sport mondiale dell’ultimo decennio, permettendo a loro di raccontare le proprie imprese.
 

[M.V. Anno X - Nr 1507 del 11.09.2019] | Sport

80° Gran Premio Merano Alto Adige


La competizione di cavalli più attesa d’Italia giunge alla sua 80esima edizione Domenica 29 settembre 2019


Il Gran Premio Merano Alto Adige è un evento di altissimo pregio e dalla lunga tradizione e quest’anno giunge alla sua 80a edizione.

 

L’appuntamento è fissato per il 28 e 29 settembre 2019. Ad attendere gli spettatori ci saranno molti eventi di alto livello: sabato 28 i fantini gareggeranno nel Premio delle Nazioni e nella Crystal Cup, specialità Cross Country, mentre domenica 29, si terrà il Gran Premio, una corsa ad ostacoli nella quale si sfideranno i migliori talenti provenienti da tutta Europa.

Sin dal 1935, anno in cui fu costruito l’ippodromo meranese, la competizione attira appassionati e curiosi da tutta Europa. La sua fama non è dovuta solamente alla difficoltà tecnica del percorso, ma anche e soprattutto allo splendore della gara che si svolge direttamente sotto gli occhi degli spettatori (oltre 10.000 ogni edizione).

Il fine settimana del Gran Premio di Merano non è solamente un’occasione sportiva ma è anche un appuntamento mondano durante il quale personaggi dello spettacolo e dello sport si ritrovano per festeggiare e, nel caso delle signore, per sfoggiare cappelli e vestiti di ogni forma e colore.

L’ippodromo di Merano, è considerato fra i più belli d’Europa. La stagione ippica propone corse di livello internazionale, in ostacoli e in piano. Vengono offerti un servizio di ristorazione – con pranzi e snack -, una zona lounge con champagnerie e musica dal vivo, un parco giochi. Varie iniziative di contorno accompagnano le giornate di corse. L’atmosfera è mondana e allo stesso tempo accogliente per tutta la famiglia.

Anche quest’anno accanto al Gran Premio è prevista l’anteprima del Merano WineFestival, un’occasione per degustare le eccellenze enogastronomiche altoatesine.


Per ulteriori informazioni www.meranogaloppo.it


[M.V. Anno X - Nr 1504 del 18.07.2019] | Sport

80° Gran Premio Merano Alto Adige


La competizione di cavalli più attesa d’Italia giunge alla sua 80esima edizione Domenica 29 settembre 2019


Il Gran Premio Merano Alto Adige è un evento di altissimo pregio e dalla lunga tradizione e quest’anno giunge alla sua 80a edizione.

 

L’appuntamento è fissato per il 28 e 29 settembre 2019. Ad attendere gli spettatori ci saranno molti eventi di alto livello: sabato 28 i fantini gareggeranno nel Premio delle Nazioni e nella Crystal Cup, specialità Cross Country, mentre domenica 29, si terrà il Gran Premio, una corsa ad ostacoli nella quale si sfideranno i migliori talenti provenienti da tutta Europa.

 

Sin dal 1935, anno in cui fu costruito l’ippodromo meranese, la competizione attira appassionati e curiosi da tutta Europa. La sua fama non è dovuta solamente alla difficoltà tecnica del percorso, ma anche e soprattutto allo splendore della gara che si svolge direttamente sotto gli occhi degli spettatori (oltre 10.000 ogni edizione).

Il fine settimana del Gran Premio di Merano non è solamente un’occasione sportiva ma è anche un appuntamento mondano durante il quale personaggi dello spettacolo e dello sport si ritrovano per festeggiare e, nel caso delle signore, per sfoggiare cappelli e vestiti di ogni forma e colore.

L’ippodromo di Merano, è considerato fra i più belli d’Europa. La stagione ippica propone corse di livello internazionale, in ostacoli e in piano. Vengono offerti un servizio di ristorazione – con pranzi e snack -, una zona lounge con champagnerie e musica dal vivo, un parco giochi. Varie iniziative di contorno accompagnano le giornate di corse. L’atmosfera è mondana e allo stesso tempo accogliente per tutta la famiglia.

Anche quest’anno accanto al Gran Premio è prevista l’anteprima del Merano WineFestival, un’occasione per degustare le eccellenze enogastronomiche altoatesine.


Per ulteriori informazioni www.meranogaloppo.it

 


[M.V. Anno X - Nr 1500 del 26.06.2019] | Sport

LA THUILE TRAIL


Per gli amanti del trail running il 27 e il 28 luglio si svolgerà la quarta edizione di
LA THUILE TRAIL con 3 differenti gare e percorsi: 25 km 1500 D+; 60 km 3500 D+; Vertical (Circuito Defi Vertical).


Panorami straordinari, storia e natura sono gli ingredienti caratterizzanti di LA THUILE TRAIL, evento diventato un classico dell’estate di La Thuile. Una competizione nata con l’idea di offrire ai concorrenti l’adrenalina della sfida ma anche la possibilità di scoprire il selvaggio e incontaminato territorio di La Thuile con la sua storia e le sue tradizioni.

 

Il TRAIL da 25 km con dislivello positivo di circa 1.500 metri si correrà sabato 27 luglio 2019 con partenza alle ore 9.00 dal centro del paese. Il tracciato percorre luoghi panoramici mozzafiato e importanti siti storici di La Thuile. I runner raggiungeranno il Rifugio Deffeyes tramite la bellissima e panoramica Balconata, da qui si avvicineranno al maestoso ghiacciaio del Rutor, alla sua morena e ai suoi stupendi laghetti fino al vallone di Bellacomba, per proseguire verso i laghi della Tchuielletta e scendere verso il paese passando tra i boschi che d’inverno fanno parte del famoso comprensorio internazionale di sci Espace San Bernardo e in estate dell’ampio bike park. Tra i partecipanti del TRAIL anche Davide Cheraz (team Salomon), vincitore di UTLO, di MIUT Madeira Marathon nel 2018 e 5^ posto alla OCC nel 2017.
Il traguardo è situato in centro al paese in corrispondenza della zona di partenza, dove si svolgeranno anche le premiazioni delle tre gare e la lotteria. Per tutti i concorrenti un pasta party gratuito.
A concludere la giornata di sabato 27 luglio, dalle ore 18:00 circa, grande festa al Petit Skieur con “La Thuile Trail Party”.

Novità LA THUILE TRAIL 2019

Due le novità 2019 per questa quarta edizione di La Thuile Trail: l’ULTRA TRAIL e il VERTICAL.

L’ULTRA TRAIL di 60 km con dislivello positivo di circa 3500 metri si terrà sabato 27 luglio 2019 con partenza alle ore 6.00 dal centro del paese.
La prima parte del tracciato segue il percorso panoramico e ormai collaudato del trail da 25 km. I concorrenti passeranno attraverso il traguardo della 25 km in paese, per continuare attraverso il vallone di Youla e proseguire aggirando il Mont Nix. Una lunga diagonale porterà i runner al Colle di Berrio Blanc e, successivamente, alla quota massima di altitudine di 2.800 m in prossimità del Mont Fortin, per proseguire nel vallone di Chavanne lungo il torrente. Con un ultimo sforzo i concorrenti risaliranno in direzione Orgère e passando dal Replan scenderanno percorrendo il sentiero del Belleface verso l’arrivo in paese.
All’ULTRA TRAIL di La Thuile una conferma eccellente, parteciperà infatti Riccardo Borgialli (classe ’91), atleta del team Salomon vincitore MIUT Madeira Marathon nel 2019.

Il VERTICAL di 4,2 km con dislivello positivo di circa 1.100 metri si svolgerà domenica 28 luglio 2019 con partenza alle 10.00 (davanti alla scuola di sci posizionata accanto alla seggiovia). Prevede l’ascesa sulla rinomata pista di sci di Coppa del Mondo 3 Franco Berthod e l’arrivo a Chaz Dura a quota 2.600 metri. In occasione del Vertical e per permettere alle persone di assistere alla gara disponendosi lungo il percorso, le Funivie Piccolo San Bernardo daranno la possibilità a tutti i pedoni di acquistare il biglietto per salire in quota in seggiovia con uno sconto del 50%.


www.lathuiletrail.it


[M.V. Anno X - Nr 1499 del 19.06.2019] | Sport

RADUNO CALCIO A5 - ERREÀ CUP


TORNA IL PIÙ PARTECIPATO TORNEO D’EUROPA.
IN PROGRAMMA TANTO CALCIO E DIVERTIMENTO. 
Sabato 8 e domenica 9 giugno – Jesolo (Venezia)


Il “RADUNO CALCIO A 5 – ERREÀ CUP” è uno degli appuntamenti immancabili della stagione estiva di Jesolo Lido, perla del mare adriatico, premiata da Legambiente con la bandiera blu.

 

Anche per quest’anno, questo famoso torneo di calcio a 5 si terrà sui campi da gioco in erba sintetica del Villaggio al Mare Marzotto, sabato 8 e domenica 9 giugno, con il patrocinio del Comune di Jesolo.
Attesi oltre 2.000 partecipanti che si contenderanno il montepremi complessivo di 13.000 Euro, distribuito tra le prime 8 squadre della categoria maschile e tra le prime 4 di quella femminile. Immancabile anche il premio “fair play” di 1.000,00 Euro riservato ai giocatori più corretti sul campo di gioco.

Oltre al divertimento e allo spettacolo che ci sarà regalato dalle azioni dei calciatori durante il torneo, l’occasione sarà ghiotta per le tante proposte della movida jesolana. Tra il ventaglio di offerte di questo week-end di sport e divertimento, ci saranno le discoteche con i migliori deejay del momento, i numerosi discobar, pub e locali glamour sulla spiaggia.

Anche per il 2019 Raduni Sportivi, società ideatrice ed organizzatrice dell’evento, ha rinnovato la sinergia con il title sponsor Erreà Sport, brand italiano specializzato nella produzione di abbigliamento tecnico sportivo, leader riconosciuto nel settore a livello nazionale ed internazionale per i propri capi certificati Oeko-Tex Standard 100.
Tale prestigiosa certificazione, ottenuta nel 2007 come prima azienda in Europa nel settore del teamwear, garantisce che tutti i tessuti e i prodotti Erreà non sono tossici nè nocivi per la salute in conformità con le principali normative a livello internazionale e in rispetto dei più elevati e riconosciuti standard qualitativi e di sicurezza.
La collaborazione con Raduni Sportivi nasce anche e soprattutto dalla condivisione degli ideali del gioco di squadra e dello spirito di sacrificio, elementi imprescindibili per il famoso brand.
A queste due importanti realtà, si aggiunge l'A.s.d. Beach&Sport la quale, con il patrocinio del comune di Jesolo, collabora all'organizzazione del torneo.
Media partner dell’edizione 2019 dell'Erreà Cup è Radio Company, emittente tra le più ascoltate del Nordest.

 

Per tutti gli appassionati, il consiglio è quello di approfittare di questo intenso week-end all’insegna del calcio, per godere dello spettacolo di veder competere centinaia di atleti provenienti da ogni parte d’Italia. Fischio d'inizio sabato 8 giugno.


[M.V. Anno X - Nr 1497 del 04.06.2019] | Sport

Internazionali d’Italia di Cross Country


Quest’anno, ad inaugurare la stagione è l’appuntamento con il Cross Country. Il 22 e il 23 giugno, infatti, nel vasto bike park di La Thuile, immerso in un suggestivo scenario naturale, avranno luogo gli Internazionali d’Italia di Cross Country, gare valevoli anche come unica prova italiana della Junior Series di XC.


Vero e proprio paradiso per chi ama la montagna, quella vera, quella ancora incontaminata e selvaggia, che rigenera, permette di assaporare il valore del tempo e riconciliarsi con se stessi, La Thuile, stazione turistica valdostana, si prepara a una grande estate.

 

Quest’anno, ad inaugurare la stagione è l’appuntamento con il Cross Country. Il 22 e il 23 giugno, infatti, nel vasto bike park di La Thuile, immerso in un suggestivo scenario naturale, avranno luogo gli Internazionali d’Italia di Cross Country, gare valevoli anche come unica prova italiana della Junior Series di XC.

In occasione di questo importante evento, La Thuile ha voluto sottolineare ancora una volta la sua vocazione solidale, organizzando per Domenica 23 giugno la giornata dedicata a DEBRA Südtirol – Alto Adige, associazione per la Ricerca sull’Epidermolisi Bollosa a favore dei Bambini Farfalla.
In questa giornata sono previste tre ride di spinning da 45 minuti - alle ore 10:00, alle 11:00 e alle 12:00 - alle quali sarà possibile iscriversi presso il punto DEBRA Südtirol – Alto Adige, con un’offerta di 12,00 euro per una ride, di 18,00 euro per due ride e di 23,00 euro per tre ride.
Reveal, società organizzatrice dell’evento, donerà parte della quota d’iscrizione a DEBRA Südtirol – Alto Adige.
Nel gazebo dell’Associazione, allestito in loco, i volontari daranno informazioni sulle finalità di DEBRA Südtirol – Alto Adige e i turisti potranno fare donazioni.

 

A la Thuile, dove molti degli alberghi sono organizzati per l’ospitalità di bikers e MTB, speciali pacchetti vacanza e attrazioni immerse nella natura permettono di vivere giornate all’insegna di sport, divertimento, relax e buona tavola con gli amici o la famiglia.

Dopo il primo grande show degli Internazionali d’Italia di Cross Country, nel calendario estivo degli eventi di La Thuile sono previsti altri importanti appuntamenti:
27 e 28 luglio: La Thuile Trail
3 e 4 agosto: Campionati Italiani Assoluti Enduro
16 e 17 agosto: La Thuile Blues Festival
1 settembre: Festa degli aquiloni


About DEBRA Südtirol – Alto Adige
DEBRA Südtirol – Alto Adige, dal 2004 si impegna, su base volontaria, a sostenere la causa dei Bambini Farfalla e le persone affette da Epidermolisi Bollosa (EB), per migliorane la qualità della vita ed offrire loro la miglior assistenza possibile attraverso: sostegno finanziario per la ricerca; assistenza medica; sviluppo di un metodo di cura e possibilità di alleviamento delle sofferenze; consulenza, informazione e scambio di esperienze tra pazienti EB e le loro famiglie; sostegno alla Casa-EB dell'ospedale di Salisburgo in quanto “centro di eccellenza” nell'assistenza medica per i pazienti EB, oltre a collaborare con il centro di Medicina rigenerativa “Stefano Ferrari “ di Modena diretto dal Prof. Michele De Luca.

 

Cosa è l’Epidermolisi bollosa
È una malattia rara, si manifesta direttamente alla nascita e trova sempre genitori impreparati di fronte a una diagnosi così difficile. Vedere il proprio figlio segnato su tutto il corpo da lesioni e bolle grandissime, non sapere come tenerlo, come cambiarlo, come fasciarlo. Azioni normali per qualunque persona, ma complicate quando si ha a che fare con un bambino che soffre di Epidermolisi bollosa. DEBRA è una casa amica che sostiene le famiglie EB – fin dall’inizio, che cerca di spiegare senza spaventare, che conforta e incoraggia.
DEBRA sostiene lo scambio di esperienze tra famiglie, il contatto tra bambini, ragazzi e pazienti con EB. Collega centri di medicina e personale medico locale ed internazionale. Entra nelle scuole e racconta dei Bambini Farfalla. Fa divulgazione attraverso i media e nelle piazze, diffonde il verbo EB coinvolgendo tutti: famiglie, medici, ricercatori, personaggi VIP, sportivi e tutti gli amici che vogliono dare una mano ai Bambini Farfalla.


[M.V. Anno X - Nr 1497 del 04.06.2019] | Sport

VIAGGIO D’ISTRUZIONE BEACH&VOLLEY SCHOOL 2020


UNA GITA COINVOLGENTE E FORMATIVA CON UN PROGRAMMA DI ATTIVITA’ SEMPRE PIU’ AMPIO ED ENTUSIASMANTE


NOVITA’ ASSOLUTA: ALLE STORICHE LOCALITA’ DI BIBIONE, JESOLO E SCANZANO JONICO,  SI AGGIUNGONO ANCHE QUELLE DI RICCIONE E TARQUINIA.
CONFERMATA SAPPADA COME LOCALITA’ TOP PER LA GITA INVERNALE

 

Negli ultimi 10 anni di attività, la Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV), in collaborazione con Kinder +Sport e con il Tour Operator Raduni Sportivi, ha coinvolto oltre 100.000 studenti di tutta Italia con un suo progetto didattico-sportivo rivolto alle scuole di ogni ordine e grado: si tratta del Beach&Volley School, un viaggio di istruzione che per l’anno 2020 offre la scelta tra un percorso “beach”: Bibione, Jesolo, Scanzano Jonico, Riccione, Tarquinia e un percorso “snow”: Sappada.


Il programma del viaggio prevede 6 ore di attività giornaliera e un coinvolgente programma serale. Tutti i corsi sportivi sono affidati a qualificati tecnici federali e atleti di livello nazionale e internazionale, coinvolgendo tutti gli studenti, compresi quelli con bisogni educativi “speciali”.
Accanto ai corsi di volley ci saranno molte altre discipline sportive come; Zumba, Fitness, Frisbee, Tiro con l’Arco, Flag-Football, Haikido/Difesa Personale con istruttori altamente qualificati.
In aggiunta alle attività sportive, i partecipanti potranno accedere ai corsi di potenziamento linguistico, Alternanza Scuola Lavoro, e usufruire di un’ampia scelta di visite storico-artistiche culturali ed ambientali, comprese alcune escursioni guidate in city-bike con guide turistiche specializzate nel turismo scolastico.
La parte serale offrirà diversificate attività di animazione con lo show di benvenuto, gli spettacoli musicali e d’intrattenimento, il torneo di pallavolo in notturna (che coinvolge docenti e studenti) nonché la grande festa di chiusura con la premiazione dei vincitori del torneo finale.
Inoltre per stimolare la creatività degli studenti, sarà proposta una serata “Talent Show” che offrirà loro la possibilità di esibirsi nella recitazione, nel canto e nel ballo progettando il proprio spettacolo, esercitandosi con l’aiuto e la supervisione di animatori esperti.


Il Viaggio d’istruzione Beach&Volley School si conferma una delle gite più complete e sicure. I soggiorni sono previsti all’interno di Villaggi Turistici attrezzati (per Riccione le sistemazioni sono previste in hotel) e tutte le strutture ricettive sono protette e controllate da un servizio di guardiania notturna. All’interno dei bar e dei market sarà vietata la vendita di alcolici.

 

Per ulteriori informazioni: www.federvolley.it/www.istruzionesportiva.it


[M.V. Anno X - Nr 1497 del 04.06.2019] | Sport

Val Gardena Mobile Card


La Val ''Gardena Mobile Card'' gratuita permette agli ospiti di viaggiare senza limiti con tutti gli autobus della Val Gardena dalla valle fino ai passi (compreso il percorso per e da Bolzano).


La compagna ideale per le escursioni è la Liftpass Gardena Card per 14 impianti di risalita in Val Gardena, con la quale è possibile utilizzare tutti gli impianti aperti dal 1° giugno al 13 ottobre 2019. E’ disponibile per tre o sei giorni da 70 o 93 euro (adulti) e per i ragazzi dagli 8 ai 16 anni da 49 o 69 euro. Per bambini fino agli 8 anni la carta costa 5 euro. Informazioni sul sito www.valgardena.it

 

Il pass Dolomiti SuperSummer (www.dolomitisupersummer.com), offre la possibilitá di utilizzare 100 impianti di risalita in 10 regioni dolomitiche. Consigliato per i turisti attenti all'ambiente che vogliono andare oltre la Val Gardena verso le Dolomiti, lo skipass è disponibile sia come tessera a punti sia come skipass plurigiornaliero. Con la carta punti gli ospiti risparmiano fino al 20% per ogni viaggio. Con 80,00 Euro i turisti ottengono 800 punti, con 140,00 Euro ottengono 1.400 punti. I punti corrispondenti vengono poi detratti da ogni viaggio. Il vantaggio dello skipass plurigiornaliero è che gli ospiti possono utilizzare lo skipass per tre giorni su quattro (costo: 107,00 Euro) o per cinque giorni su sette (costo: 143,00 Euro). Il trasporto delle biciclette è incluso nel prezzo. Le eco-bike sono disponibili anche in diverse stazioni a noleggio.

Infine ricordiamo che gli eventi Ecodolomites ed E-Mobilityday si svolgeranno il we del 6/8 settembre 2019.

 

Informazioni:
www.valgardena.it
www.facebook.com/VGardena
www.twitter.com/VGardena
instagram: @dolomitesvalgardena #valgardena #postcardfromvalgardena


[M.V. Anno X - Nr 1492 del 18.05.2019] | Sport

Settimane di alpinismo a Lana e dintorni


Escursioni guidate sulle cime stupende del territorio di Merano


L’estate a Lana e dintorni è una stagione ricca di eventi e di manifestazioni di ogni genere che svelano questo territorio e tutte le bellezze e curiosità che possiede. Dal 17 giugno al 5 luglio per apprezzare le meravigliose montagne della zona si organizzano le Settimane di alpinismo. In questo periodo, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì saranno proposte escursioni in quota che guideranno alla scoperta delle bellezze alpine e delle meravigliose baite nei dintorni di Merano. Accompagneranno alle varie destinazioni le guide alpine di MeranAlpin, partendo sempre dall’Associazione turistica di Lana alle 8.15.

 

Per affrontare queste escursioni sono richieste buona condizione fisica, esperienza di escursioni e passo sicuro; spesso infatti queste camminate prevedono dislivelli importanti e tempi prolungati, come l’escursione in programma per il 26 giugno “Vedetta Alta” in Val d’Ultimo con 960 metri di dislivello (la destinazione è a 2627 metri) e una durata di circa 6 ore.
Le cime da conquistare nelle Settimane di Alpinismo saranno quelle del Monte Macaion (1861 metri) il 17 giugno, la “Cima Matatz” (2179 metri) il 19 giugno, il Sasso (2542 metri) il 21 giugno, il Moncucco “Orenknott” (2258 metri) il 24 giugno, la Vedetta Alta in Val d’Ultimo (2627 metri) il 26 giugno, lo “Steinberg” (2335 metri) il 28 giugno, il Monte Luco Maggiore (2434 metri) il 1° luglio, il Monte Ivigna Minore (2552 metri) il 3 luglio e la cima Nörderberg (2388 metri) il 5 luglio.


Per ulteriori informazioni: www.visitlana.com


[M.V. Anno X - Nr 1489 del 13.05.2019] | Sport

MIZUNO BEACH VOLLEY MARATHON 2019


APPUNTAMENTO DAL 24 AL 26 MAGGIO A BIBIONE (VE) 
CON LA 23.ESIMA EDIZIONE DEL PIÙ GRANDE TORNEO OPEN DI BEACH VOLLEY AL MONDO.


UN EVENTO DA PRIMATO, CON OLTRE 25.000 PARTECIPANTI E 3.000 SQUADRE ATTESE.
GRANDI CAMPIONI E MIGLIAIA DI AMATORI PER UNA TRE GIORNI DI SPORT, MUSICA E DIVERTIMENTO.

 

La Mizuno Beach Volley Marathon torna per stupire. Una kermesse sportiva internazionale in programma a Bibione (Ve) dal 24 al 26 maggio, considerata ormai appuntamento immancabile per gli amanti del beach volley di tutto il mondo.

Giugno 1996. 100 le squadre iscritte alla prima edizione di un torneo che è, oggi, considerato unico al mondo nel suo genere. A 23 anni di distanza, lo scorso maggio, si è toccata quota 2.748 team. Quest’anno, si attende di sfondare il tetto delle 3.000 squadre.
«Sono numeri che alimentano il nostro entusiasmo: l’obiettivo è quello di continuare a migliorare la qualità dell’evento per garantire alle persone sempre maggior coinvolgimento – ha dichiarato Enzo Chinellato, AD di Raduni Sportivi, il tour operator che si occupa dell’intera organizzazione – Vogliamo che i partecipanti e tutto il pubblico vivano un’esperienza unica, non solo dal punto di vista dello spettacolo sportivo ma, più in generale, del divertimento durante tutto il loro soggiorno, in sinergia con i nostri sponsor e con le realtà locali».

Tanti i grandi nomi dello sport che negli anni hanno calpestato la sabbia della Mizuno Beach Volley Marathon, sia in veste di partecipanti che di ospiti: dallo “zar” della nazionale italiana Ivan Zaytsev all’azzurro del volley Filippo Lanza, dall’iconica pallavolista Maurizia Cacciatori ad Alex Ranghieri, olimpionico del beach volley a Rio 2016. E ancora: la leggendaria nuotatrice Federica Pellegrini, la schermitrice paralimpica Beatrice “Bebe” Vio, la campionessa di pattinaggio Valentina Marchei e l’ex pallanuotista Amaurys Perez, protagonista di “Ballando con le stelle” e dell’“Isola dei Famosi”. Tanta la curiosità su chi arriverà quest’anno a Bibione.

A fare da padrone sarà comunque il beach volley che, alla Mizuno Beach Volley Marathon, è vissuto da sempre con forte spirito aggregante e democratico: ai grandi campioni, infatti, si affiancano migliaia di appassionati desiderosi di vivere un weekend immersivo tra sport e musica, e di spartirsi il montepremi complessivo che quest’anno raggiunge i 68.000 euro.
Sui 250 campi allestiti per l’occasione, si giocheranno in tre giorni migliaia di partite nelle diverse categorie di gioco 2x2 maschile e femminile, 3x3 maschile e femminile, e 4x4 misto. Insomma, un torneo must-play per i giocatori di tutto il mondo.

Oltre ai beachers, la Mizuno Beach Volley Marathon attende l’arrivo di un grande pubblico che, nel corso dei due mega Beach Party di venerdì e sabato sera, si preannuncia superare le 25.000 presenze.
Riconfermato per il terzo anno il Media Partner dell’evento, Radio DEEJAY, che offrirà ai partecipanti, sabato 25 maggio, uno spettacolo indimenticabile con la presenza in consolle di uno dei suoi migliori artisti: sarà Dj Aladyn, direttamente dalla trasmissione Tropical Pizza, a far ballare i partecipanti esibendosi nella sua performance SelectaVision, uno spettacolo live innovativo che fonde video e generi musicali in un’esperienza audiovisiva indimenticabile.
La radio più action sul panorama italiano si unisce quindi alla Mizuno Beach Volley Marathon per raccontarne le emozioni sportive, i protagonisti e il divertimento a ritmo di buona musica.

Mizuno Italia, Title Sponsor del torneo, conferma per il sesto anno consecutivo una partnership divenuta vincente. Il brand giapponese – da sempre sinonimo di gioco di squadra, spirito di sacrificio e solidarietà – affianca la Beach Volley Marathon condividendone i valori e promuovendo il beach volley nel mondo.
«Siamo giunti al sesto anno di Mizuno Beach Volley Marathon e per noi è sempre una grande emozione e una grande attesa quella che precede uno dei più grandi eventi al mondo di questa disciplina. In questa occasione, promuoveremo in anteprima la nuova collezione calzature Volley Autunno Inverno 2019 – afferma Eugenio Ceravolo, Teamwear and Team Sport Promotion Manager Italia – Abbiamo assistito in questi anni ad una crescita costante ed esponenziale della “Marathon” e delle vendite di Mizuno nel Volley. Il sodalizio tra le nostre realtà è stato sicuramente un porta fortuna per entrambi e ci auguriamo che la collaborazione possa continuare negli anni portando soddisfazione e grandi numeri ad ambo le realtà. Aspettiamo numerosi i beachers a Bibione per il lancio di una scarpa speciale che farà fare a tutti “un passo su Marte”».

 

#SOLOALLAMARATHON
Anche quest’anno, tutti i partecipanti e il pubblico presente potranno raccontare live, attraverso l’hashtag ufficiale #soloallaMarathon, la propria Mizuno Beach Volley Marathon condividendo sui social immagini, video e, perchè no, ripercorrere le precedenti edizioni condividendo ricordi degli anni passati. Un punto di vista, quello dei partecipanti, che conferma il forte attaccamento della community di beachers e degli affezionati alla manifestazione.

 

L’APP BEACHVOLLEYMARATHON
Anche questa edizione vede l’indispensabile presenza dell’applicazione ufficiale “BeachVolleyMarathon” attraverso la quale i partecipanti hanno modo di monitorare le informazioni relative alla propria squadra, i punteggi, le classifiche, la disposizione dei campi da gioco, il regolamento, il programma completo degli eventi serali, oltre a informazioni generali sulla località. L’app “BeachVolleyMarathon” è scaricabile gratuitamente da Google Play Store e App Store.

Website: beachvolleymarathon.it


SPORTFELIX
Raduni Sportivi è un Tour Operator italiano che da oltre vent’anni opera nel panorama del Turismo Sportivo focalizzando la propria attività nell’ideazione, promozione e organizzazione di eventi a forte valenza partecipativa, viaggi di istruzione, camp e ritiri sportivi. Una realtà aziendale consolidata che si rivolge a quanti desiderano scegliere una vacanza basata sul “riposo attivo”, qualunque sia la preparazione atletica, l’età e la forma fisica. Oltre a vantare partnership con alcune tra le più importanti aziende internazionali, Raduni Sportivi collabora da sempre con la Federazione Italiana Pallavolo (Fipav) nell’organizzazione e nella promozione di progetti mirati allo sviluppo dell’attività sportiva giovanile.

 

MIZUNO CORPORATION
Mizuno è un'azienda produttrice di attrezzature e abbigliamento sportivo nata in Giappone nel 1906. Oltre allo sviluppo e alla commercializzazione di una vasta gamma di prodotti sportivi, che comprende running, tennis, calcio, baseball e golf, l’azienda si impegna a incrementare la disponibilità di prodotti con lo scopo di promuovere lo sport attraverso attività di sostegno agli atleti e di sponsorizzazione degli eventi. Fin dalla nascita del brand, siamo stati particolarmente orgogliosi di essere protagonisti del mondo sportivo e di poter fornire prodotti di alta qualità. Da più di 100 anni il marchio viene guidato dall’ideale spirito sportivo che ancora oggi anima le nostre scelte. La filosofia aziendale è volta a “contribuire al miglioramento la società attraverso lo sviluppo dello sport e la produzione di articoli sportivi di alta qualità.” La nostra strategia di sviluppo dei prodotti è creare articoli con caratteristiche che ottimizzino le performance degli atleti con soluzioni originali ed esclusive Mizuno. Tutte le tecnologie sono, infatti, sviluppate per rendere le attrezzature all’avanguardia e in grado di assicurare sempre la migliore performance, indipendentemente dallo sport o dalle condizioni. Crediamo nello sviluppo di prodotti che funzionino in armonia con il proprio corpo, per garantire il massimo supporto e consentire così a ciascun atleta di dare il meglio di sé.


[M.V. Anno X - Nr 1483 del 18.04.2019] | Sport

Val Gardena in mountain bike


La leggenda dell'alpinismo Reinhold Messner descrive le Dolomiti come ''le montagne più belle del mondo''.


Anche gli appassionati di mountain-bike "si sentono a casa" in mezzo a queste montagne, perché, oltre a scoprire uno scenario magnifico, le Dolomiti offrono diversi tour: Dalle facili escursioni ai tour nella città dei Sassi e sull'Alpe di Siusi, fino ai percorsi emozionanti per gli amanti dell'adrenalina, c’è sempre da divertirsi e scoprire nuove cose.

 

La natura unica delle Dolomiti può essere scoperta in sella a una bicicletta, percorrendo quasi 600 chilometri di territorio. Nei paesi di Ortisei, S. Cristina e Selva Gardena si possono fare 22 escursioni, tutte in giornata. La Val Gardena è l'unica "Bike Approved Area” dell'Alto Adige.
Particolarmente consigliabile è il “Sellaronda MTB Track TOUR” che offre un paesaggio mozzafiato, tra il Gruppo del Sella e la Marmolada. Invece “Panorama Ebike Tour powered by Bosch” offre una particolare escursione ogni giovedì: un tour intorno ai tre villaggi ladini, passando per pascoli alpini idilliaci e sentieri forestali protetti, con un panorama davvero affascinante e unico.
La "Val Gardena Bike Arena" offre divertimento assoluto con un totale di 6 percorsi, che possono essere ripetuti tutte le volte che si vuole utilizzando gli impianti di risalita Dantercepies, Cir, Ciampinoi e Piz Seteur. Un'offerta perfetta per gli amanti della bicicletta, adulti e giovani.
Lo "Skillpark Palmer" di Ortisei è a disposizione dei più piccoli per imparare a migliorare la tecnica di guida. La nuova mappa dedicata alla mountain-bike, insieme al nuovo sito www.mtb-dolomites.com, offre un’idea perfetta dei tour, dei percorsi e dell'intera offerta per le biciclette nella regione. Qui si trova tutto ciò di cui gli amanti della mountain-bike hanno bisogno per la loro vacanza in bicicletta, comprese le descrizioni dei percorsi e i dati Gps da scaricare.

Emozionanti eventi in mountain-bike:
Uno dei tour più famosi delle Dolomiti è il Giro del Sella: un'attrazione assoluta per il suo paesaggio mozzafiato. L'attraversamento dei quattro passi dolomitici richiede una buona conoscenza delle tecniche di guida e affascina gli appassionati con panorami mozzafiato sul Gruppo del Sella e la Marmolada. Le salite sono ridotte al minimo grazie all'utilizzo degli impianti di risalita intorno al massiccio, per cui entrambe le direzioni circolari, sia in senso orario che antiorario, diventano un'esperienza unica e meravigliosa. All'HERO Festival, dal 13 al 16 giugno 2019, ai 5.000 mountain-biker provenienti da 50 Paesi sarà offerto un programma di gare, eventi, concerti e tavole rotonde. La manifestazione è anche un EVENTO VERDE in quanto soddisfa i criteri di sostenibilità della Provincia dell'Alto Adige. Il 15 giugno 2019, i giovani ciclisti potranno pedalare duramente la HERO Kids. Il giorno successivo, gli atleti e gli appassionati potranno partecipare alla famosa Alto Adige Dolomites HERO, la maratona di mountain bike più dura d'Europa.
Il divertimento è assicurato, per gli amanti della mountain-bike e dei sentieri, grazie alla caccia al tesoro in mountain-bike "Trail Hunt”. Questa avrá luogo dall 6 all'8 settembre 2019. I partecipanti divisi in squadre da due persone sceglieranno i propri percorsi, rintracciando i punti di controllo, compiendo delicate missioni e raccogliendo diligentemente i timbri; sempre con una vista sensazionale sul Sella, prima di tornare a Selva per l'ultima festa finale a base di canederli. Tutti gli amanti dello sport a due ruote devono, infine, segnarsi il 22 giugno 2019 nel loro calendario, quano si svolgerà il Sellaronda Bike Day e i quattro passi dolomitici saranno chiusi al traffico motorizzato e tutti i ciclisti saranno benvenuti.

Informazioni:
www.valgardena.it
www.facebook.com/VGardena
www.twitter.com/VGardena
instagram: @dolomitesvalgardena #valgardena #postcardfromvalgardena


[M.V. Anno X - Nr 1483 del 18.04.2019] | Sport

Südtirol Gardenissima 2019: “stelle” dello sci, sul lungo pendio del Seceda


Il 30 marzo 2019 campioni del presente e glorie del passato si sfideranno sul mitico tracciato, per chiudere al meglio la stagione sciistica.


Anche per il 2019, l’ultimo grande appuntamento della stagione sciistica della Val Gardena sarà la Südtirol Gardenissima, lo slalom gigante più lungo al mondo che permette di provare l’emozione unica di affrontare un tracciato lungo 6 Km, dove si sfideranno, tra gli altri, i vincitori di 9 medaglie Olimpiche e 23 medaglie Mondiali.

 

Il fascino assoluto della Südtirol Gardenissima è quello di offrire a tutti la possibilità di gareggiare fianco a fianco agli atleti della Coppa del Mondo di sci e alle “Old star”, che hanno scritto la storia di questo sport.
L’atmosfera della gara si sente da subito: sveglia all’alba e ricognizione pista entro le 7.45, per consentire a tutti i partecipanti (circa 680 per 15 Paesi – 10 atleti dal Giappone) di concludere la gara entro le ore 13.00, mantenendo un eccellente condizione della pista.
In partenza ci saranno due cancelli: Il percorso, nella parte iniziale, sarà proprio uno slalom gigante parallelo per diventare poi un unico percorso di slalom gigante.
Agonismo e sorrisi per respirare l’aria di una gara vera, da vivere fianco a fianco, in ricognizione, in partenza e anche sul parterre d’arrivo, con atleti veri e vecchie glorie.

 

Tra gli atleti che partecipano alla Coppa del Mondo di sci alpino hanno confermato la propria partecipazione all’edizione 2019: Federica Brignone, Nadia Delago, Teresa Runggaldier, Verena Stufer, Mattia Casse, Alex Vinatzer, Alexander Prast, Simon Maurberger e Daniel Danklmaier.

Tra le leggende del passato: Paola Magoni, Zini Daniela, Isolder Kostner, Giorgio Rocca, Andreas Goldberger (ex saltatore austriaco), Oskar Delago, Jonas Senoner, Davide Brignone, Lukas Perathoner, Christian Wanninger e Thea Gamper.

Durante la gara si volgerà anche una diretta streaming: due telecamere mobili (partenza/tracciato, zona arrivo) e una fissa (lounge arrivo) con due commentatori tecnici. Il tutto condito da numerose interviste e video spettacolari di repertorio. La diretta streaming inizierà alle ore 08.00. Il partner tecnico sarà Pubbliteam.

 

La premiazione è prevista alle ore 15:30 presso il Centro Iman a S. Cristina cui seguirà un “After Race Party”, nel centro di Selva Val Gardena.

Il giorno dopo, il 31 marzo, settima edizione della Südtirol Gardenissima Kids, una gara di sci molto particolare riservata ai “campioncini” della neve.
La partenza è prevista alle ore 9, quando i 250 piccoli sciatori iscritti si sfideranno in uno slalom tutt’altro che semplice, su un percorso spettacolare di 2 chilometri, con un dislivello di 463 metri.
Il percorso, nella parte iniziale, sarà proprio uno slalom gigante parallelo per diventare poi un unico percorso di slalom gigante, con due cancelli alla partenza.

 

Novità 2019 sarà lo skitest gratuito Gardenissima KIDS - sabato 30 marzo - dalle 10:00 alle 15:00 e domenica 31, dalle 10:00 alle 14:00. Saranno allestite due piste di prova a cronometro per la prova degli sci sulla pista Curona del Seceda, nei pressi di quella della Gardenissima.
Head, Rossignol, Dynastar, Blizzard, Nordica ed Elan saranno a disposizione per presentare gli ultimi sci da gara per la stagione 2019/20.

 

Livestreaming: livestream.com/icaruslive/gardenissima


Per informazioni: www.gardenissima.eu
hashtag: #Gardenissima


[M.V. Anno X - Nr 1478 del 28.03.2019] | Sport
Pubblicit