Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
Il servizio Comunicati Stampa/Annunci gratuiti e' un servizio fornito dalla Travel Factory Srl in liquidazione, di seguito indicata come Il gestore del sito. Sebbene redatto con scrupolosita' e cura, il servizio non e' immune da errori, imprecisioni e omissioni, di cui Il gestore del sito non puo' e non potra' mai e in alcun modo essere ritenuta responsabile.
L'uso del Servizo e' effettuato dall'Utente sotto la sua completa responsabilita'. Il Gestore del sito non offre quindi garanzie (1) circa l'identita', la capacita' giuridica, la serieta' d'intenti o altre caratteristiche degli inserzionisti, (2) la qualita', la liceita', la sicurezza dei beni oggetto degli annunci, (3) la veridicita' e l'accuratezza di quanto fornito dagli inserzionisti.
Il Gestore del sito si riserva il diritto di modificare, in ogni momento e in piena autonomia, i contenuti dei Comunicati Stampa/Annunci gratuiti, nel rispetto comunque della volonta' dell'utente risultante dall'inserzione, le funzionalita' del servizio o di sospenderne l'erogazione senza alcun obbligo di preavviso agli utenti.

Officina del gusto a Merano


La tradizione gastronomica meranese a portata di tutti


La zona di Merano e dei suoi dintorni per ragioni geografiche, storiche e climatiche, da sempre è caratterizzata da un tipo di cucina molto varia, che risulta dalla fusione di tradizione alpina e mediterranea. L’incontro tra in Nord e il Sud dell’Europa ha dato come risultato un territorio in cui l’offerta gastronomica spazia dallo speck alla pizza, dallo strudel di mele alla torta al limone, dallo sciroppo di sambuco al caffè espresso. 
 
Grazie alla sua posizione geografica a cavallo tra Nord e Sud Europa l’Alto Adige vanta un duplice influsso culturale e beneficia di un clima particolarmente mite poiché si trova lungo il versante meridionale delle Alpi. A Merano, in particolare, il clima prevalente nel corso di tutto l’anno è il più mediterraneo di questa regione alpina, paragonabile a quello di zone situate a latitudini ben più meridionali. Non è un caso se accanto alle celebri mele dell’Alto Adige da queste parti crescano anche i kiwi o numerose varietà di vitigni.
 
La varietà di prodotti che il clima favorevole consente di coltivare, ha favorito la vivacità culinaria di questa zona dell’Alto Adige e l’evento che la mette in risalto è “Officine del Gusto”, che, attraverso l’utilizzo dei prodotti regionali e di stagione promuoverà l’ideazione di pietanze creative e la reinterpretazione di antiche ricette, rispecchiando il carattere allo stesso tempo alpino e mediterraneo di Merano e dintorni.
 
“Officine del Gusto” è incentrato su tre pilastri: Artefici del gusto, Officine per assaporare, Officine per creare.
 
Gli “Artefici del gusto” altro non sono se non le aziende agricole locali che coltivano, allevano e lavorano le loro materie prime interamente in Alto Adige e che, per Officine del gusto, proporranno visite guidate ai masi con degustazione di prodotti, che potranno anche essere acquistati nelle rivendite dei masi stessi. Prodotti come il miele, i latticini, le erbe aromatiche, lo speck e gli insaccati, le marmellate potranno essere visti, assaggiati, toccati e annusati nei loro vari processi di produzione e svelati, attraverso consigli e ricette, nei loro diversi modi di impiego in cucina.
 
Le “Officine per assaporare” sono gli esercizi gastronomici, dalla malga al ristorante più raffinato, che propongono piatti in cui i sapori alpini si mescolano a quelli mediterranei. Si potranno così gustare ricette invitanti come “Salmerino della Val Passiria in crosta di pane di segale su risotto mediterraneo con olive, pomodori secchi, melanzane e pinoli”, oppure “Cubi di salmone con pomodori datterini secchi, speck IGP croccante, salsa allo yogurt e al formaggio fresco di capra e polvere di capperi di Pantelleria”: una vera delizia per il palato.
 
“Officine per creare” sono dei momenti, organizzati da diverse strutture, rivolti a coloro che amano sperimentare in cucina e scambiarsi consigli ed esperienze in un’atmosfera tranquilla e rilassata. Corsi di cucina in quota, Outdoor Cooking, imparare a fare i canederli o i Krapfen sono alcune delle occasioni che Officine del Gusto propone per vivere la cucina del territorio di Merano e dintorni in prima persona e sotto la guida di chi, quella cucina, la porta in tavola ogni giorno. 
 
 
Per ulteriori informazioni e curiosità: www.merano-suedtirol.it 

[M.V. Anno X - Nr 1285 del 07.04.2017] | Tempo libero

IDEA EVENTI ROMA


ORGANIZZA LA PRIMA TAPPA 2017 
del Progetto "nuovi modi di socializzare" 


ovvero, "THE NEW WAYS OF MEETINGS"...
Circuito esclusivo di Eventi privati in contesti privati...

“HOME SWEET H-ROME”
2° BASE VIA MARIO FANI.

CENA A TEMA “ASTROLOGIA”
Ospite il M° Marcelo Adriàn Garcìa in arte MERCURY
MUSICA di sottofondo

MENU' di massima

Un primo: Lasagne alla bolognese;
Un secondo: gordon blu, cotolette di carne e formaggio;
Contorno: insalata russa;
Bibite: acqua, vino, Coca Cola, ecc.
Dolce: Tiramiù
Caffè: offerto alle/i più simpatiche/i della serata...

E.20 a persona.

NECESSARIA CONFERMA PRESENZA IN LISTA INVITATI.
INFO e Prenotazioni QUIRINO
347-2669307 (VOD) 320-4935188 (WIND)
Fax : +391782236813 ( ideaserviceroma@gmail.com )

N.B. ALL'INGRESSO SARA' FATTA ATTENTA SELEZIONE. LA DISPONIBILITA' AL PAGAMENTO DELLA QUOTA NON IMPLICA AUTOMATICAMENTE L'ACCETTAZIONE DI PERSONE NON GRADITE.


[M.V. Anno X - Nr 1283 del 04.04.2017] | Tempo libero

Visita guidata alla Ca’ Granda


 Visita guidata alla Ca’ Granda, ex Ospedale Maggiore ora Università Statale degli Studi di Milano sabato 8 aprile 2017 ore 10:30 (ritrovo 15 min. prima) via Festa del Perdono 7 - Milano (MI) Costo € 10,00 Ora di ritrovo: 10:15 Ora di inizio visita: 10:30


Durata della visita: 2 ore circa Luogo di ritrovo davanti all’ingresso principale: via Festa del Perdono 7 - Milano Per prenotazioni contattare: Paola Raverdino cell. 347-1502956 E-mail: paola@raverdino.it www.tourguidemilan.it Visita condotta da guida turistica abilitata dalla Provincia di Milano.

 

Posti limitati ed a esaurimento. La prenotazione è necessaria. Mezzi di trasporto consigliati: Autobus: 54, 60, 73, 84, 94 Tram: 12,14,15, 16, 23, 24, 27 Metropolitana: MM1 rossa Fermata Duomo – MM3 gialla fermata Missori Ora sede dell’Università, forse per questo non percepita a pieno come monumento storico, la Ca’ Granda è uno dei luoghi più straordinari che ci sono a Milano, di cui però solo pochi conoscono le vicende. La sua architettura rinascimentale è il capolavoro di Antonio Averluino detto il Filarete, che vide solo in parte realizzarsi il suo progetto, che sperava fosse il punto di partenza per realizzare il suo sogno utopico: edificare Sforzinda, la città ideale dei duchi di Milano. La Ca’ Granda è la Casa Grande dei milanesi, dove nasce la medicina moderna e dove i poveri, i malati, gli orfani non solo trovano un riparo, ma anche la propria dignità. Questo è il luogo dove nelle epoche più buie, eroici medici hanno concretamente combattuto carestie, peste, malattie. Visitare la Ca’ Granda getta luce su vicende troppo spesso dimenticate.


[M.V. Anno X - Nr 1280 del 23.03.2017] | Tempo libero

Viaggi a Capri ed in Costiera Amalfitana



Con Perges Viaggi a Capri ed in Costiera Amalfitana Dal 22 al 25 Aprile 2017 - in pullman gran turismo A soli € 490,00 Programma ed informazioni al 333 7887380


[M.V. Anno X - Nr 1280 del 23.03.2017] | Tempo libero

Isoladischia.com consigli per un weekend tra natura e benessere


Su Isoladischia.com consigli per un weekend tra natura e benessere, per scoprire angoli nascosti dell’isola


La primavera si avvicina e si sente già nell’aria, portando con sé la voglia di uscire e ritrovare il contatto con sole e natura.

 

Con le temperature che diventano più miti e le ore di luce in aumento, perché non regalarsi un rilassante e rigenerante weekend, tra natura e benessere? Posto ideale per ricaricarsi e scrollarsi di dosso il grigio dell’inverno è l’Isola d’Ischia, che offre diverse soluzioni di turismo, come suggerisce il portale Isoladischia.com. Nota principalmente per le sue stazioni termali naturali e il mare cristallino, l’isola offre anche interessanti itinerari naturalistici, in grado di conquistare gli appassionati di trekking, qualsiasi sia il loro grado di allenamento. Un weekend sull’isola saprà, dunque, coniugare la voglia di muoversi e di stare a contatto con la natura, magari facendo lunghe passeggiate nella giornata di sabato, e il desiderio di benessere e relax, concedendosi una domenica tra terme e trattamenti. Se non siete molto allenati, o se programmate una vacanza formato famiglia, anche con i vostri bambini, Isoladischia.com consiglia una giornata sul monte Epomeo in asinello. Con i suoi 789 metri, l’Epomeo è la cima più alta dell’isola, sul quale si sale solo a piedi o in sella a cavalli o asinelli. Si parte da Serrara Fontana, per un percorso che sarà un vero e proprio viaggio tra i profumi delle piante locali, tra finocchietto selvatico, gialle ginestre ed erba cipollina. La prima tappa è al Miscillo souvenir dove incontrerete Agostino e i suoi cavalli, e potrete scegliere di proseguire a piedi o a cavallo. Raggiunta la vetta, oltre ad ammirare un paesaggio mozzafiato, troverete l’eremo di San Nicola, una piccola struttura in tufo che un tempo fungeva da Chiesa e da ricovero. Si racconta che nel 1754 Giuseppe D’Argouth, rischiando di essere ucciso da due soldati fece un voto a San Nicola di Bari, chiedendo salva la vita. In cambio della grazia, sarebbe diventato un eremita. Così fu e si ritirò lì sull’eremo morendovi nel 1778. Se, invece, le salite ripide e i sentieri impervi non vi spaventano, mettetevi alla prova con i sentieri tra i pizzi Bianchi. Queste rocce bianche sono un vero e proprio prodigio della natura, levigate dal vento dominano su tutta l’isola. Vi si accede da Noia, una frazione di Serrara Fontana. Una volta arrivati in prossimità, la vegetazione cambia completamente, con una forte presenza di agave che cresce lungo i fianchi affacciandosi sui dirupi. Di difficile accesso e mimetizzato nell’ambiente è l’eremo di Don Andrea. Articolato su due livelli, presenta un primo ambiente abitativo con un recinto per gli animali domestici, e un secondo ambiente, al piano superiore, con una piccola chiesetta con tanto di altare scavato all’interno di una nicchia. Da lì, un’apertura, affaccia sulla costa dei Maronti testimonianza che dall’eremo si teneva sotto controllo la costa per evitare incursioni e attacchi dai pirati. Dopo aver passato il sabato tra sentieri e salite, vi meritate una domenica di totale relax, lasciandovi coccolare dalle acque termali, magari facendo anche qualche massaggio o trattamento di bellezza. Molti hotel dell’isola hanno al loro interno veri e propri centri benessere e piscine termali naturali. Sul sito è presente anche una sezione con un elenco di strutture presso le quali alloggiare, suddivise per categorie e ideali per tutte le tasche. Isoladischia.com sui social network www.isoladischia.com Facebook https://www.facebook.com/isoladischiacom/ Canale YouTube https://www.youtube.com/channel/UC3jeNMM3dPreg8UdFmkUVhQ Instagram https://www.instagram.com/isoladischiacom/ Twitter https://twitter.com/isoladischiacom


[M.V. Anno X - Nr 1271 del 07.03.2017] | Tempo libero

Gardaland Resort


Gardaland Resort, un Parco Tematico, un Acquario, due Hotel Tutte le novità della stagione 2017


Forte dei suoi 42 anni di esperienza, Gardaland Resort è oggi una delle destinazioni più amate dai turisti italiani e stranieri.

 

Con i suoi due hotel – Gardaland Hotel e Gardaland Adventure Hotel – il Parco Divertimenti n°1 in Italia e uno splendido Acquario - Gardaland SEA LIFE Aquarium - la località sulle sponde del Lago di Garda attira e favorisce il turismo europeo registrando un flusso di visitatori in costante aumento. Gardaland Resort mette in campo ogni anno lo sviluppo di nuove attrazioni e un ventaglio diversificato di iniziative, offerte e facilitazioni per mantenere vivo l’interesse dei propri Ospiti dimostrando di essere all’avanguardia e di meritare la sua posizione tra i più importanti Parchi a livello internazionale. Il Resort rappresenta oggi una meta imperdibile e in continua ascesa. Il 2016 si è concluso in modo più che positivo registrando un importante aumento delle presenze italiane e straniere confermando il così il gradimento dei visitatori nei confronti del Parco e non solo. Dalla classifica Tripadvisor dei luoghi più visitati e amati in Italia nel 2016, Gardaland registra il 1° posto in Italia e il 7° posto nella classifica europea! GARDALAND RESORT: le diverse realtà Le dimensioni del Parco, le oltre 40 attrazioni adatte ad un pubblico di tutte le età, la grande varietà di show e animazioni, le 5.000 creature di Gardaland SEA LIFE Aquarium e le fantastiche esperienze che tutto il Resort propone invitano a dedicare sempre più tempo al divertimento. E’ così che ogni anno, per incentivare gli Ospiti a tornare più volte, ogni singola realtà del Resort si attiva per proporre interessanti opportunità. GARDALAND PARK: la grande novità 2017 Il Parco raggiunge un target trasversale ed eterogeneo; il 70% dei suoi visitatori è rappresentato da famiglie mentre il restante 30% da teens e giovani dai 15 ai 24 anni. Le attrazioni del Parco sono adatte agli amanti del divertimento di tutte le età e, proprio per questa ragione, sono suddivise per tipologia: “Adrenaline”, “Adventure” e “Fantasy”. Ci sono anche numerosi spettacoli itineranti e show all’interno di teatri ma non mancano fresche e ampie zone verdi per gradevoli pause di relax. Per la stagione 2017 - al via sabato 8 aprile - Gardaland si prepara a presentare l’incredibile novità - SHAMAN - che vede la Realtà Virtuale applicata alla leggendaria Montagna Russa del Parco: una straordinaria avventura immersiva mai proposta prima dal Parco Divertimenti N. 1 in Italia. Grazie ai visori per la Realtà Virtuale applicati alla leggendaria Montagna Russa del Parco, i passeggeri verranno trasportati in uno spettacolare volo nel misterioso mondo degli Indiani d’America. Per migliaia di anni le tribù delle Montagne Rocciose, guidate dal capo sciamano, hanno vissuto un incredibile rituale per oltrepassare i confini del mondo degli spiriti dei loro antenati. A bordo di SHAMAN i temerari passeggeri si troveranno “virtualmente” seduti su un tronco in legno sul quale gli Indiani d’America hanno scolpito la testa stilizzata di un’aquila e affronteranno la prima parte del percorso circondati da rocce e totem. Il tronco si trasformerà in una vera e propria aquila che spiccherà uno spettacolare volo dopo aver attraversato l’acchiappasogni, il suggestivo oggetto-simbolo della cultura degli Indiani d’America che rappresenta il portale per raggiungere il mondo degli Spiriti! E allora… il doppio giro della morte, i due avvitamenti laterali e l’elica finale che caratterizzano l’attrazione diventeranno vere e proprie acrobazie aeree! Oltre alle emozioni su SHAMAN e sulle altre attrazioni del Parco, non mancherà l’occasione di partecipare a coinvolgenti spettacoli teatrali. Gardaland, infatti, oltre al tipico divertimento offerto dalle attrazioni, presenta tantissimi e coinvolgenti show e animazioni durante tutta la giornata. Anche per la nuova stagione il cast degli artisti di Gardaland porta in scena momenti di indimenticabile allegria: al Palatenda sarà la volta di “Romeo, le formidable”, un nuovo spettacolo totalmente comico nel quale Kevin Huesca, ventriloquo di fama internazionale, vestirà il ruolo di uno strampalato personaggio di varietà accompagnato da un’acrobata aerea e dal corpo di ballo. A Gardaland Theatre il nuovissimo spettacolo “Perla d’Oriente”, ispirato al folklore cinese, regala al pubblico l’antica tradizione acrobatica del Paese che, con l’accompagnamento del corpo di ballo, ricrea l’atmosfera mitologica del celebre dragone cinese. Gardaland SEA LIFE Aquarium Il bellissimo Acquario tematizzato adiacente al Parco offre una pausa rilassante che unisce al divertimento la sensibilizzazione alla salvaguardia dei mari. Si tratta di un’esperienza unica nel suo genere da vivere tra le oltre 5.000 creature marine che popolano le 40 vasche tematizzate, dalle creature più note sino a quelle più strane ed esotiche… Qualche esempio: sarà possibile ammirare da vicino la bellezza delle meduse grazie ad una nuova vasca appositamente realizzata oppure fare un “tuffo” nelle profondità dell’Oceano grazie al tunnel sottomarino trasparente che dà la sensazione di una passeggiata negli abissi: da lì sarà possibile ammirare numerosissime specie, in particolare gli squali! Quest’anno, inoltre, si rimarrà incantati dallo squalo chitarra, un singolare esemplare dalla forma insolita e quasi preistorica, a metà tra uno squalo e una razza, che nuota con grande eleganza nelle acque della vasca oceanica! Fra le tante novità della nuova stagione gli Ospiti potranno anche approfittare di una piccola escursione nell’ecosistema della foresta amazzonica: una stanza interamente tematizzata riprodurrà quella particolare ambientazione dove poter incontrare da vicino, tra i tanti organismi presenti, piranha, pesci arciere, pesci palla e pesci cardinale. Tutti i giorni, alle 12.00 e alle 15.00, sarà possibile assistere alla presentazione de “Il Regno dei Leoni Marini” mentre alle 11.00 e alle 16.00 all’alimentazione degli squali. GLI HOTEL DEL RESORT Gardaland Hotel, in stile New England, è dotato di 247 camere ed è la quintessenza del mondo della fantasia, dei sogni, dell’incanto e delle favole. Sin dalla sua apertura Gardaland Hotel ha visto una continua e costante crescita in termini di occupazione delle camere grazie alle numerose offerte e ai vantaggiosi pacchetti dedicati alle famiglie. L’hotel è dotato di numerose camere tematizzate declinate su tanti temi diversi: dalla camera a tema Kung Fu Panda a quella ispirata al mondo di SEA LIFE, dalla Happy Circus alla Covo dei Pirati, dalla camera tematizzata Magic House a quella Oblivion. Ogni anno l’Hotel presenta delle novità e, anche quest’anno, ha messo in campo importanti cambiamenti: il rinnovamento delle camere Classic, l’aumento del numero delle camere Princess Kingdom - graditissime e sempre molto richieste dalle bimbe - e le nuove Snow Princess, camere a tema Principessa delle Nevi. All’interno di Gardaland Hotel, novità della nuova stagione è MATKA, il nuovo ristorante gourmet che punta a solleticare il palato dei suoi Ospiti durante tutto l’anno. La struttura, aperta anche a chi non soggiorna in hotel, offre una location esclusiva e incantevole e accompagna gli appassionati della buona cucina all’interno di un percorso gastronomico e sensoriale in un ambiente intimo, elegante, raffinato per un’esperienza unica e memorabile. MATKA è aperto dal 7 aprile - dal giovedì al martedì - dalle 19.30 alle 22.00; a pranzo, in occasione di eventi, effettua l’apertura su richiesta ed è soggetto ad un minimo di persone (da concordare). Unico hotel interamente tematizzato in Italia e fiore all’occhiello del Gruppo Merlin - secondo polo al mondo nel settore del divertimento - è Gardaland Adventure Hotel composto da due padiglioni che ospitano 100 camere tematizzate con scenografie che richiamano i vari mondi dell’avventura già presenti nel Parco. Dalla lussureggiante giungla al selvaggio west, dall’artico tra ghiacci e mammut fino alle atmosfere arabeggianti da “Mille e una notte”: Jungle Adventure, Wild West Adventure, Arctic Adventure e Arabian Adventure. La struttura offre al proprio interno anche l’originalissimo Tutankhamon Restaurant. Interamente tematizzato e unico nel suo genere è aperto a tutti - anche a chi non soggiorna in Hotel - e propone di cenare tra le mura di un antico e imponente tempio egizio alla scoperta di ottimi piatti serviti in un’originale atmosfera e accompagnati da animazione dal vivo. Entrambi gli hotel usufruiscono di una scenografica area acquatica - Blue Lagoon - una vera e propria oasi di 3.000 mq. immersa in una lussureggiante vegetazione. L’area è dotata di un'ampia zona idromassaggio, una coreografica cascata e una vasca per bambini ai quali è rivolta una specifica animazione in perfetto stile Gardaland. Blue Lagoon è il luogo ideale nel quale immergersi dopo le mille emozioni del Parco e dove poter trascorrere una piacevole pausa nelle ore più calde della giornata.


[M.V. Anno X - Nr 1267 del 17.02.2017] | Tempo libero

Visita guidata all’Altare d’oro di Volvino e alla Basilica di S. Ambrogio


Visita guidata all’Altare d’oro di Volvino e alla Basilica di S. Ambrogio a Milano Sabato 11 febbraio 2017 ore 15:00 


Visita guidata all’Altare d’oro di Volvino e alla Basilica di S. Ambrogio a Milano Sabato 11 febbraio 2017 ore 15:00 (ritrovo 15 min. prima) Basilica di S. Ambrogio– piazza S. Ambrogio 29 Milano (MI) Costo: € 15,00 a persona Ora di ritrovo: 14:45 Ora inizio visita: 15:00 Durata: 1 ora e 30 minuti ca.

 

Luogo di ritrovo: presso l’ingresso della Basilica piazza Sant’Ambrogio 29 Durata: 1 ora e 30 minuti circa Per prenotazioni contattare Paola Raverdino cell. 347-1502956 E-mail: paola@raverdino.it Sito web: www.tourguidemilan.it

 

Del tutto eccezionalmente, avremo lo speciale permesso di esaminare da vicino l’Altare d’Oro di Volvino, esempio unico e preziosissimo di arte carolingia. Visiteremo la Basilica che costituisce fin dal IV secolo il punto di riferimento fondamentale nella storia di Milano. Seconda per importanza solo al Duomo. Voluta fortemente dal vescovo Ambrogio, che riposa nella sua cripta, la basilica custodisce importanti opere come l’altare d’oro di Volvino, il sarcofago di Stilicone e il ciborio di epoca ottoniana, il sacello di San Vittore in Ciel d’oro coi suoi preziosissimi mosaici. La visita è condotta da guida turistica autorizzata dalla Provincia di Milano.


[M.V. Anno X - Nr 1264 del 01.02.2017] | Tempo libero

Visita guidata alla chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore


domenica 5 febbraio 2017 ore 10:45 (ritrovo 15 min. prima) corso Magenta 13 - Milano (MI) Costo: € 10,00 Durata della visita: 1 ora e 15 min. ca.


Visita guidata alla chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore domenica 5 febbraio 2017 ore 10:45 (ritrovo 15 min. prima) corso Magenta 13 - Milano (MI) Costo: € 10,00 Durata della visita: 1 ora e 15 min. ca.

 

Luogo di ritrovo: presso l’ingresso della chiesa in corso Magenta 13 Milano Ora di ritrovo: 10:30 - Ora di inizio visita: 10:45

 

Per prenotazioni contattare: Paola Raverdino cell. 347-1502956

E-mail: paola@raverdino.it www.tourguidemilan.it

 

Posti limitati ed a esaurimento.

La prenotazione è necessaria. Visita alla chiesa dell’antico e potente monastero delle monache benedettine, nota anche come cappella Sistina di Milano per la ricchezza e alta qualità degli affreschi Cinquecenteschi di cui molti prodotti dalle botteghe dei maggiori maestri rinascimentali lombardi: i Luini, i Campi, il Boltraffio e Peterzano.


[M.V. Anno X - Nr 1257 del 23.01.2017] | Tempo libero

Visita guidata alla chiesa di Santa Maria presso San Satiro



Visita guidata alla chiesa di Santa Maria presso San Satiro sabato 28 gennaio ore 15:30 (ritrovo 15 min. prima) via Torino 17/19 - Milano (MI)

 

Costo: € 12,00 comprensivo dell’offerta obbligatoria alla parrocchia. Durata della visita: 1 ora ca. Luogo di ritrovo: presso l’ingresso della chiesa via Torino 17/19 Ora di ritrovo: 15:15 - Ora di inizio visita: 15:30

 

Per prenotazioni contattare: Paola Raverdino cell. 347-1502956

E-mail: paola@raverdino.it www.tourguidemilan.it

 

Posti limitati ed a esaurimento. La prenotazione è necessaria.

 

Tra le vie dello shopping milanese si nasconde uno dei capolavori del Rinascimento milanese: la chiesa di Santa Maria presso San Satiro, uno dei capolavori milanesi di Donato Bramante, la cui architettura lascia stupefatti i visitatori. Si tratta di un inganno ottenuto con un’illusione prospettica che simula un’abside, che in realtà non esiste. È una soluzione geniale a un problema architettonico apparentemente irrisolvibile. Nella chiesa si può anche ammirare la splendida Sacrestia e il “Compianto sul Cristo morto” di Agostino de’ Fondutis, oltre ad apprendere le vicende della “Madonna col Bambino”, posta sull’altare maggiore, ritenuta miracolosa.


[M.V. Anno X - Nr 1251 del 10.01.2017] | Tempo libero

Milano - Visita guidata al Museo Teatrale alla Scala


Visita guidata al Museo Teatrale alla Scala sabato 21 gennaio ore 15:30 (ritrovo 15 min. prima) largo Ghiringhelli 1 (piazza Scala) - Milano (MI) Costo: € 15,00 comprensivo del biglietto d’ingresso. 


Durata della visita: 1 ora e 30 min. ca. Luogo di ritrovo: davanti all’ingresso del museo, largo Ghiringhelli 1 (piazza Scala) sotto al portico vicino al ristorante “Il Marchesino”.

 

Per prenotazioni contattare: Paola Raverdino cell. 347-1502956 E-mail: paola@raverdino.it www.tourguidemilan.it Posti limitati ed a esaurimento.

 

La prenotazione è necessaria.

La visita al Museo Teatrale alla Scala si traduce di fatto in una visita al Teatro stesso in quanto quasi sempre (se non ci sono prove in corso) è possibile soffermarsi nel ridotto e soprattutto affacciarsi da uno dei palchetti per ammirare l’interno della sala teatrale.

 

Il Museo Teatrale alla Scala raccoglie le testimonianze della vita del grande tempio della lirica: strumenti musicali, oggetti di scena, i cimeli, i ritratti dei protagonisti che hanno calcato la scena del grande teatro.


[M.V. Anno X - Nr 1251 del 10.01.2017] | Tempo libero

l’Isola di Amorgos, il gioiello bianco delle Cicladi


E’ il luogo ideale dove cimentarsi nella ricerca, attraverso discipline volte alla consapevolezza del respiro, al rafforzamento delle potenzialità inesplorate del corpo, all’espressione dei moti dell’anima. 


Dal 14.04.2017 al 18.04.2017, l’Isola di Amorgos, il gioiello bianco delle Cicladi, ospiterà “Soul’n Body Journey”. E’ il luogo ideale dove cimentarsi nella ricerca, attraverso discipline volte alla consapevolezza del respiro, al rafforzamento delle potenzialità inesplorate del corpo, all’espressione dei moti dell’anima. Yoga, Danza e Qi Gong sono pratiche che attingono da antichi saperi, portano l’attenzione ad un senso di flusso e di trasformazione armonica, si rivolgono a studenti di tutti i livelli, dai principianti ai professionisti, perché lavorano sulla condizione di ognuno. ATTIVITA' CHE SVOLGEREMO AD AMORGOS Yoga somatico con Vittoria Frua “Yoga Somatico” è un terreno di ricerca, un crocevia di esperienze multiformi, dove la “somatica” incontra la tradizione dello yoga. Si può definire come una meta-tecnica, nata per valorizzare gli stili tradizionali e facilitarne la comprensione, in risposta alle infinite derive dello yoga contemporaneo e alla continua proliferazione di nuove scuole. Lo Yoga somatico è indicato a tutti coloro che cercano un lavoro strutturale, profondo. Un approccio somatico è un approccio trasformativo. Le posizioni dello yoga somatico sono le stesse dello yoga moderno. L’obiettivo è quello di esplorare le posizioni dello yoga (“āsana“) dando valore all’intelligenza del corpo, per liberarne le infinite potenzialità, al fine di una migliore gestione delle proprie energie. Danza Contemporanea con Susanna Beltrami Nata come movimento di rottura rispetto ai canoni imposti dalla danza classica, pur fondandosi su una tecnica che richiede concentrazione e impegno fisico, può essere rivolta anche ai neofiti in quanto ricerca sulle dinamiche del corpo, sulle possibilità creative ed espressive, sull’affinamento della sensibilità, sull’ascolto del proprio mondo interiore e degli altri mondi. Il lavoro sul peso, sullo spostamento, sull’armonia, sulla tenuta e il rilasciamento, sul contatto con i compagni, sulla manifestazione di emozioni e immagini, sull’attraversamento del suono e della natura, diventa strumento di conoscenza di ciò che sta fuori e di ciò che sta dentro. Qi Gong con Anna Bortoloso Qi gong è un antico sistema cinese per prendersi cura della propria salute che integra posture fisiche, tecniche di respirazione e meditazione. Il termine Qi gong è formato da due parole cinesi: Qi, che si pronuncia chee ed è solitamente tradotta come forza vitale o energia vitale che scorre attraverso tutte le cose nell’universo, e Gong, pronunciata gung, che significa compimento o attività che è coltivata attraverso la pratica costante. Insieme, Qigong significa coltivare l’energia ed è un sistema praticato per il mantenimento del benessere. La pratica del Qigong può essere classificata come arte marziale, pratica medica o spirituale. E’ certamente una pratica di prevenzione altamente efficace. I dolci e ritmici movimenti del Qigong, che possono essere praticati da tutti i gruppi d’età, riducono lo stress, costruiscono resistenza, aumentano la vitalità, e potenziano il sistema immunitario. È considerato efficace anche per migliorare il sistema cardiovascolare, respiratorio, circolatorio, linfatico e le funzioni digestive. VITTORIA FRUA DE ANGELI è insegnante di yoga e nutrizionista. Si è avvicinata alla pratica 15 anni fa a New York e da allora ha continuato a praticarlo per coltivare la salute del corpo e della mente. Nel 2009 ha completato la sua formazione di insegnante con Shane-Christopher Perkins. Grazie agli studi compiuti con Rod Stryker, Leslie Kaminoff and Ateeka, Vittoria ha dato vita a una pratica unica, che affonda le sue radici sul rilassamento individuale incentrato sul respiro e sull’ ascolto del corpo. In parallelo con questo percorso nello yoga Vittoria ha seguito per anni l’osteopata e agopuntore Craig Coman e la naturopata Barbara Wren (con la quale ha completato nel 2009 un diploma in Nutrizione Naturale). Grazie ai loro insegnamenti Vittoria ha potuto sviluppare una visione olistica di corpo, mente e spirito. SUSANNA BELTRAMI Il suo nome compare già nel 1986, quando di ritorno dalla Merce Cunningham Foundation di New York, si colloca tra i maggiori coreografi che in Italia segnano un importante inizio per la danza contemporanea. Da subito riceve incarichi didattici e direzionali nei più importanti centri di formazione coreutica del nord Italia, e al contempo si rivela pioniera della danza moderna e contemporanea in Italia attraverso la sua innovativa opera coreografica aperta alla contaminazione tra i diversi mondi artistici. Dopo intense collaborazioni con musicisti, sound designer e importanti registi italiani come Maurizio Scaparro, Giorgio Albertazzi e Andrée Ruth Shammah, nel 1998 è fondatrice con l’étoile Luciana Savignano, della Compagnia Pier Lombardo Danza – oggi Compagnia Susanna Beltrami – con sede a Milano e riconosciuta dal Ministero dello Spettacolo. Dal 2006 dirige Accademia Susanna Beltrami, percorso di eccellenza per la formazione coreutica, e nucleo fondante della “casa della danza”, DANCEHAUS, inaugurata nel 2009. ANNA BORTOLOSO studia danza dal 1984 e lavora come professionista, coreografa e insegnante dal 2001.
Dal 2003 pratica Tai Chi e Qi Gong con la Maestra Giuliana Viel, di cui segue anche i seminari di ricerca sulle energie sottili. Dal 2012 si dedica all’arte del massaggio e si specializza nel Traditional Thai Massage (Wat Pho Stile) sotto la guida di Enrico Corsi nell’Academy of Traditional Thai Massage a Milano, nel Royal Thai Massage (una tecnica che fino a qualche anno fa, era riservata alla famiglia reale in Thailandia) sotto la guida del Dottor Sukchai Masri di Bangkok, nel trattamento Ayurvedico sotto la guida del Dr. Franklin nel suo istituto in Kerala (India). Dal 2015 il suo percorso personale si incrocia con lo Yoga del Maestro Claudio Conte a Milano. Luogo: Saremo ospiti dell’Hotel&SPA Aegialis, 5 stelle, una delle migliori strutture alberghiere delle isole Cicladi (www.amorgos-aegialis.com) La struttura, che si avvantaggia di una raffinata conduzione familiare, offre comfort, calore, flessibilità e camere spaziose affacciate sulla bellissima baia di Aegiali. La Sala Namaste, dove si pratica guardando il mare, sarà il nostro spazio quotidiano per ritrovarsi e praticare, così come la grande terrazza e la piscina di acqua calda. La SPA è aperta per trattamenti ayurvedici, massaggi rinvigorenti e rigenerazione cellulare. La cucina è principalmente greca, con piatti internazionali succulenti, oltre a uno speciale menù per vegetariani, vegani o intolleranti/allergici al lattosio e glutine: l'hotel ospita spesso ritiri di yoga e meditazione che seguono diete specifiche. MODALITA’ DI ISCRIZIONE Richiedere il modulo di partecipazione a direzione@dancehaus.it


[M.V. Anno X - Nr 1250 del 09.01.2017] | Tempo libero

Escursioni di whalewatching



Escursioni di whalewatching nel Santuario Internazionale dei Cetacei del Mar Ligure con maxi gommoni tecnici dal porto di Loano (SV).

Esperti skipper e guide ambientali certificate dalla Regione Liguria ti accompagneranno in una indimenticale avventura alla ricerca delle 8 specie di mammiferi marini di questa stupenda area marina protetta.

4 ore di escursione e visita al Seasafari Whalewatching Center di Loano.


[M.V. Anno X - Nr 1244 del 14.12.2016] | Tempo libero

Gardaland è su Street View di Google Maps



Gardaland è su Street View di Google Maps Gardaland, il Parco Divertimenti N. 1 in Italia, è su Street View di Google Maps! Questa fantastica tecnologia consentirà di visitare le aree principali del Parco attraverso immagini a livello stradale a 360 gradi.

 

Con Street View di Google Maps il Parco sarà accessibile, in modo virtuale, agli utenti di tutto il mondo e potrà essere esplorato “in lungo e in largo”, ogni giorno e in qualsiasi momento, da milioni di utenti che, da un punto di vista assolutamente privilegiato, potranno anche programmare e pianificare le proprie visite all’interno del Parco stesso. Grazie a Google Maps, bastano pochi click - direttamente da computer, tablet e smartphone - per spostarsi dalla piazza d’ingresso del Parco d’ingresso del Parco per entrare nella magia: dall’Orologio Floreale all’intramontabile Giostra Cavalli per poi attraversare la fumettosa Fantasy Kingdom, attraversare il Souk arabo tra danze orientaleggianti e posare insieme a Po nella coloratissima Kung Fu Panda Academy.

 

Ma, altrettanto velocemente, si può passare da uno splash su Fuga da Atlantide ad una passeggiata virtuale nell’avventuroso Villaggio West fermandosi a guardare, la discesa mozzafiato da 40 m di altezza di Oblivion – The Black Hole per poi raggiungere Raptor e ammirare le evoluzioni dell’incredibile Montagna Russa Alata. Google ha scelto di mappare Gardaland mettendo a disposizione la propria tecnologia grazie al Trekker di Street View, uno zaino tecnologico dotato di un sistema a 15 fotocamere. Il Trekker, indossato da un operatore, ha attraversato tutte le aree del Parco, ha catturato automaticamente le immagini lungo tutto il suo percorso permettendo così a tutti di avere accesso virtuale alle aree più suggestive del Parco con spettacoli e immagini ad alta risoluzione disponibili sulla piattaforma Google Maps: https://www.gardaland.it/it/informazioni-utili/esplora-il-parco/ Un’esperienza tutta da provare anche in previsione di Gardaland Magic Winter, l’evento dedicato al Natale. Sarà così possibile immergersi nella magia dell’inverno che inizia con il ponte dell’Immacolata - dall’8 all’11 dicembre - per proseguire nel weekend del 17-18, il 24 e poi, ininterrottamente, dal 26 dicembre all’8 gennaio 2017 con apertura del Parco dalle 10.30 alle 18.30. Gardaland Magic Winter prevede l’apertura delle principali attrazioni del Parco, una vera e propria pista di pattinaggio, divertenti scivoli per simulare l’ebbrezza delle discese sulla neve a bordo di divertenti gommoni, un’incantevole e fatata tematizzazione natalizia e tanti spettacoli a tema.

 

In una cornice unica e inimitabile, Prezzemolo e i suoi amici accoglieranno gli Ospiti e li condurranno attraverso paesaggi da fiaba e show coinvolgenti con ballerini, acrobati, clown e marionette. Abilissime truccatrici attenderanno i bambini per dipingere i loro volti con straordinarie creazioni. E che gioia lasciarsi trasportare per le vie di Gardaland dalla magica carrozza di Natale! Nel villaggio West i piccoli Ospiti potranno incontrare Babbo Natale all’interno della sua casetta, potranno consegnargli la loro letterina e scattare con lui simpatiche foto ricordo. Sempre al villaggio West, nel tardo pomeriggio, Prezzemolo, con una sua spettacolare magia, farà scendere su tutti gli Ospiti una … soffice e candida nevicata.


[M.V. Anno X - Nr 1235 del 23.11.2016] | Tempo libero

escursioni alla ricerca del tartufo



Proponiamo un esperienza emozionante con escursioni alla ricerca del tartufo, accompagnati tra gli splendidi boschi d’Abruzzo da un esperto tartufaio ed i suoi fedeli amici cani.

 

Il nostro ospite verrà coinvolto nella «ricerca del tartufo» trascorrendo qualche ora indimenticabile. I cercatori sono tutti autorizzati dagli Enti e la ricerca verrà effettuata solo e soltanto nel rispetto delle Leggi Nazionali e Regionali che ne disciplinano la raccolta.

 

giriatartufi@virgilio.it


3408554940
3338623076
3483364025 Ivo

SULMONA (AQ)


[M.V. Anno X - Nr 1235 del 23.11.2016] | Tempo libero

Itinerari su misura, vacanze in villaggio, week-end all'estero.



 Qualunque sia il tuo viaggio ideale, noi lo abbiamo. Anche come viaggio di nozze. Naviga tra le tantissime proposte e chiedi informazioni ai Consulenti per Viaggiare®, professionisti qualificati e appassionati viaggiatori. Ricevi via web o di persona la soluzione su misura per il tuo viaggio, senza costi aggiuntivi per la consulenza personalizzata. Trovata la soluzione è il tuo Consulente che si occupa della prenotazione; se hai scelto short break (Voli e Hotel) prenota anche in autonomia. trovi tutte le offerte sul mio sito www.cartorange.com/corinamaciuca non esitare a contattarmi 3923211075 invia una e-mail a corinamaciuca@cartorange.com preventivi gratis


[M.V. Anno X - Nr 1230 del 14.11.2016] | Tempo libero
Pubblicità