Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
Il servizio Comunicati Stampa/Annunci gratuiti e' un servizio fornito dalla Travel Factory Srl in liquidazione, di seguito indicata come Il gestore del sito. Sebbene redatto con scrupolosita' e cura, il servizio non e' immune da errori, imprecisioni e omissioni, di cui Il gestore del sito non puo' e non potra' mai e in alcun modo essere ritenuta responsabile.
L'uso del Servizo e' effettuato dall'Utente sotto la sua completa responsabilita'. Il Gestore del sito non offre quindi garanzie (1) circa l'identita', la capacita' giuridica, la serieta' d'intenti o altre caratteristiche degli inserzionisti, (2) la qualita', la liceita', la sicurezza dei beni oggetto degli annunci, (3) la veridicita' e l'accuratezza di quanto fornito dagli inserzionisti.
Il Gestore del sito si riserva il diritto di modificare, in ogni momento e in piena autonomia, i contenuti dei Comunicati Stampa/Annunci gratuiti, nel rispetto comunque della volonta' dell'utente risultante dall'inserzione, le funzionalita' del servizio o di sospenderne l'erogazione senza alcun obbligo di preavviso agli utenti.

aeroporto di Hannover


Il simulatore all’Aeroporto di Hannover ti fa prendere il volo grazie ai proiettori laser Sony Due proiettori laser 3LCD VPL-FHZ55 offrono a tutti coloro che si vogliono cimentare un'esperienza di volo incredibilmente realistica presso l'esposizione World of Aviation all'aeroporto di Hannover.


Visuale panoramica a 130° Chi si trova all’aeroporto di Hannover ha la possibilità di sedersi in una cabina di pilotaggio completamente funzionante e di essere virtualmente ai comandi di un Airbus A320 o un Boeing B737 grazie alle immagini molto dettagliate e nitide offerte dai proiettori VPL-FHZ55. Le tecnologie di Edge Blending e di regolazione della curvatura consentono di generare immagini geometricamente corrette su uno schermo curvo di 6,15 metri con una visuale a 130°.

 

Costi operativi ridotti L'aeroporto utilizzava tre proiettori tradizionali, che richiedevano frequenti cambi delle lampade durante le molte ore di funzionamento, cosa che generava costi elevati di manutenzione. Il VPL-FHZ55, che richiede poca manutenzione, era la scelta più ovvia per una soluzione conveniente. Questo garantisce, infatti, 20.000 ore di prestazioni ottimali con il vantaggio aggiunto della risoluzione WUXGA Full HD. Luminosità costante I proiettori tradizionali a lampada, inoltre, non riuscivano a garantire una luminosità continua. Il proiettore VPL-FHZ55, invece, è dotato della funzione di "luminosità costante" sviluppata da Sony, che assicura una luminosità di 3.000 lumen costante per tutta la durata del ciclo di vita della sorgente di luce laser. Tecnologia del pannello BrightEra 3LCD Le immagini luminose e ad alta risoluzione della simulazione consentono ai piloti di prendere decisioni in tempi brevissimi. Primo proiettore laser 3LCD al mondo, il VPL-FHZ55, riesce a ottenere questa fedele resa dei colori grazie alla combinazione di una sorgente di luce laser molto efficiente con la più recente tecnologia del pannello BrightEra. Installazione semplice Sony ha collaborato con AVI Studio, società di servizi per tecnologie di presentazione, per l'installazione del sistema. Michael Preuß, Direttore di World of Aviation all'aeroporto di Hannover, ha dichiarato: "L'implementazione e l'installazione si sono svolte in modo ottimale. Ora possiamo visualizzare un'immagine ancora più ampia e nitida rispetto al passato". Immagini eccezionali, ad alta risoluzione Erik Jäger, Key Account Manager presso Sony Europe ha aggiunto: "L'aeroporto aveva bisogno di un proiettore che fornisse immagini ad alta risoluzione di qualità eccellente e che rappresentasse un buon investimento nel lungo periodo. Grazie ai bassi costi di manutenzione e operativi, i nostri proiettori laser 3LCD sono in grado di offrire esattamente tutto ciò". Sony è il fornitore leader di soluzioni audiovisive a imprese operanti in un'ampia gamma di settori, tra cui i mercati media e broadcast, teatro, settore medicale, sportivo, corporate ed education. Offre prodotti, sistemi e applicazioni che consentono la creazione, l'elaborazione e la distribuzione di contenuti audiovisivi digitali all'avanguardia che aggiungono valore alle imprese e ai loro clienti. Con oltre 25 anni di esperienza nell'offerta di prodotti innovativi leader nel mercato, Sony è in grado di offrire qualità e valore eccezionali ai suoi clienti. Sony collabora a stretto contatto con una rete di partner tecnologici per offrire soluzioni end-to-end in grado di soddisfare le esigenze dei clienti e garantire il successo commerciale di ciascuna azienda. Per saperne di più: www.pro.sony.eu Seguici su Twitter @SonyProEurope / www.twitter.com/sonyproeurope


[M.V. Anno X - Nr 1226 del 07.11.2016] | Aeroporti

navette su misura per i tuoi viaggi da e per gli aeroporti


GoOpti porta in Italia le navette su misura per i tuoi viaggi da e per gli aeroporti. Prenotazioni già possibili dal sito per i transfer da dicembre 2015 in avanti. Padova, Trieste e Verona le nuove città coperte dal servizio


GoOpti porta in Italia le navette su misura per i tuoi viaggi da e per gli aeroporti Prenotazioni già possibili dal sito per i transfer da dicembre 2015 in avanti. Padova, Trieste e Verona le nuove città coperte dal servizio Da oggi è possibile prenotare i transfer GoOpti dalle città di Verona, Padova e Trieste e raggiungere gli aeroporti di Venezia, Bergamo, Milano Malpensa, Treviso, Verona, Ronchi/Trieste. Il sistema di booking online è facilissimo e offre l'opzione di prelievo da casa. Per comprare un biglietto basta collegarsi al sito www.goopti.com/it, selezionare la tratta, la data e aggiudicarsi a prezzi molto competitivi un trasporto su misura per raggiungere gli hub aeroportuali di interesse. Il servizio vuole colmare la mancanza di transfer diretti vissuta da molte città italiane medio-piccole, che a differenza delle città più grandi, non sono servite da navette per gli hub aeroportuali più importanti come per esempio Venezia o Milano. GoOpti è diverso da tutti gli altri mezzi perché porta il viaggiatore direttamente in aeroporto, senza costringerlo a fastidiosi cambi tra bus e treni e assicurando prezzi accessibili a tutti. L’offerta di GoOpti si compone di varie opzioni di trasferimento: • trasferimenti OPTI - low-cost con ora di prelievo flessibile; • trasferimenti FIX - low-cost con ora di prelievo fissata dall'utente; • trasferimenti VIP - per i viaggiatori che vogliono privacy. Company Profile - Il viaggio di GoOpti è iniziato nel 2011 quando è nato un unico sistema di vendite on-line per il trasporto passeggeri, con un ottimo rapporto qualità-prezzo. A fronte di un immediato successo i servizi di GoOpti sono diventati redditizi e gli investimenti sono stati recuperati in meno di un anno. Al di là dei risultati economici, GoOpti è stato accolto dai feedback positivi dei clienti. Nel 2014 l’azienda ha sviluppato un sistema di ottimizzazione innovativo basato su intelligenza artificiale e creato un nuovo portale web, con un sistema di prenotazione facile da usare e conveniente.


[M.V. Anno X - Nr 1018 del 16.11.2015] | Aeroporti

Easyjet cambia le misure del bagaglio a mano


Easyjet cambia le misure del bagaglio a mano e toglie i limiti di peso!
Pennytravel.it vi offre i migliori trolley Easyjet fino alle nuove misure 56x45x25 cm


La compagnia britannica lowcost Easyjet ha annunciato da poco il cambio di misure del bagaglio a mano consentito per l’imbarco in cabina e ha tolto i limiti di peso. Il sito Pennytravel.it è pronto per offrirvi trolley compatibili con le nuove dimensioni ( #bagaglioeasyjet ) che sono 56 x 45 x 25 cm, maniglie e ruote comprese.

 

Tolte le restrizioni di peso, inoltre, non vi è più alcun limite al bagaglio che porterete in aereo a condizione che siate in grado di sistemarlo da soli negli alloggiamenti preposti, senza richiedere assistenza. Tuttavia, occorre ricordare che l’imbarco in cabina ( #imbarcogarantitoeasyjet ) è garantito soltanto per un bagaglio leggermente più piccolo, di dimensioni non superiori a 50 x 40 x 20 cm. Altrimenti, come si legge sul sito della compagnia aerea, in caso di voli molto affollati, il bagaglio con le nuove misure potrebbe dover essere alloggiato nella stiva, anche se gratuitamente. Per questo motivo è sempre consigliabile essere tra i primi a salire a bordo (eventualmente con l’acquisto dello Speedy Boarding) per non essere penalizzati. Aggiungiamo come ulteriore informazione, per altro da pochi conosciuta, che i titolari della carta EasyJet Plus, di un biglietto EasyJet Flexi e i passeggeri che hanno acquistato un biglietto EasyJet con posto nelle prime file o con più spazio per le gambe, sono autorizzati a portare un ulteriore piccolo bagaglio (borsa/PC) di dimensioni massime 45 x 36 x 20 cm adatto per essere posizionato sotto il sedile. Il classico bagaglio da stiva ( #bagagliostivaeasyjet ), invece, è acquistabile a pagamento, fino a 3 colli, ognuno dei quali non deve superare le dimensioni totali di 275 cm (lunghezza + larghezza + altezza) e può avere un peso massimo tra 20 e 32 kg in base al prezzo. Ricordiamo ai viaggiatori ( #pennytravel ) di effettuare un controllo delle dimensioni dei loro bagagli ( #trolleyeasyjet ) prima di partire, poiché le dimensioni dei bagagli a mano saranno verificate accuratamente dalla compagnia con un apposito misuratore (contenitori per il controllo dei bagagli di colore arancione) presso il banco di Consegna bagagli e al gate di imbarco. Per quanto riguarda gli articoli che si possono trasportare nel bagaglio a mano ( #articolibagaglioamanoeasyjet ) ricordiamo i principali divieti e permessi. Non possono essere trasportati come bagaglio a mano: esplosivi, coltelli o oggetti appuntiti o con spigoli e oggetti taglienti, materiali radioattivi, sostanza chimiche e tossiche, e molto altro ancora, indicato in maniera esaustiva sul sito della compagnia alla pagina http://www.easyjet.com/it/articoli-pericolosi E’ possibile invece trasportare liquidi nel bagaglio a mano a condizione che siano all’interno di contenitori di capacità massima di 100 ml e siano inseriti in buste di plastica trasparenti richiudibili di massimo 20 x 20 cm. Ogni passeggero può trasportare al massimo 1000 ml (ad es. 10 x 100 ml) e dovrà presentare il suo bagaglio ai controlli di sicurezza ove potrebbe essere richiesto di eliminare i liquidi che non soddisfano tali requisiti. Informazioni Utili su EasyJet Sito Web : http://www.easyjet.com Gestione della propria prenotazione online : https://www.easyjet.com/mylogin/it-IT/ Costi ed Oneri : http://www.easyjet.com/it/costi-e-oneri Numero di telefono diretto EasyJet : 199-201-840 Contatto email : http://www.easyjet.com/it/aiuto/contattaci/email Ampia Gamma di Trolley EasyJet e bagagli a mano EasyJet sul sito www.Pennytravel.it Categoria trolley cabina Easyjet: http://www.pennytravel.it/categoria_trolley-viaggio/categoria_trolley-cabina-easyjet Il nostro Trolley Easyjet più economico a soli 49 euro : http://www.pennytravel.it/index.php?route=product/search&search=cabaret Il Trolley EasyJet al top di categoria : http://www.pennytravel.it/index.php?route=product/search&search=chatelet Spedizione e contrassegno sono gratuiti sul nostro sito ! FONTE : http://www.pennytravel.it/easyjet-trolley-vendita-con-dimensioni-baglio-a-mano-56-45-25


[M.V. Anno X - Nr 939 del 28.04.2015] | Aeroporti

Air Transport World Annual Awards


Il Terminal 2 di Heathrow, la casa di Star Aliance, eletto aeroporto dell'anno. Heathrow e Star Alliance ricevono il riconoscimento congiunto


L’aeroporto Heathrow di Londra e Star Alliance si sono aggiudicati il “World’s Airport of the Year” alla 41a edizione dell’Air Transport World’s (ATW) Annual Airline Industry Achievement Awards, nel corso del quale sono stati premiati congiuntamente per il loro lavoro all’insegna della collaborazione al Terminal 2 di Heathrow, inaugurato lo scorso giugno.

 

Il riconoscimento è stato consegnato la notte scorsa a Andy Garner, Director Airline Business Development di London Heathrow, e a Mark Schwab, CEO di Star Alliance. Questa struttura all’avanguardia è stata ideata congiuntamente dall’aeroporto di Heathrow, da Star Alliance e dai vettori membri con l’obiettivo di creare un hub funzionale in uno dei principali aeroporti internazionali del mondo. L’edificio è stato progettato dall’architetto spagnolo Luis Vidal per essere semplice e intuitivo e dagli ambienti ampi e luminosi.

 

Con un investimento pari a 2,5 miliardi di sterline, il Terminal è parte di un progetto di riqualificazione generale dell’aeroporto di Heathrow, del valore di 11 miliardi di sterline. “L’aeroporto Heathrow di Londra eccelle per lo straordinario progetto di ridefinizione del Terminal 2 e per aver dimostrato ciò che si può ottenere quando aeroporti e compagnie aeree collaborano. Heathrow e Star Alliance hanno dato vita a una straordinaria struttura, vantaggiosa per i propri passeggeri sotto tutti gli aspetti” ha affermato Karen Walker, Editor-in-Chief di ATW.

 

“Lo scorso giugno si è inaugurata una nuova era per i nostri passeggeri, vettori membri e dipendenti di Heathrow. I riscontri che abbiamo ricevuto fino ad ora confermano che stiamo offrendo ai nostri passeggeri un’esperienza di viaggio d’eccellenza, creando nuove opportunità di business per i vettori membri e offrendo ai dipendenti un ambiente di lavoro migliore.

 

È davvero un grande onore che i nostri sforzi comuni culminino nel ricevimento di questo prestigioso premio, il primo in assoluto che viene assegnato congiuntamente a un aeroporto e a un’alleanza di compagnie aeree”, ha dichiarato Mark Schwab. “Siamo davvero lieti dell’ottenimento di questo premio così ambito.

 

Questo è un riconoscimento di valore nel settore del trasporto aereo e il nostro successo è il risultato di una grande collaborazione con oltre 180 organizzazioni, e in particolare con Star Alliance, per dar vita a un progetto così complesso, di cui i passeggeri sono molto soddisfatti”, ha dichiarato Andy Garner.

 


[M.V. Anno X - Nr 911 del 04.03.2015] | Aeroporti

aeroporto Heathrow di Londra - ''the Queen’s Terminal''


La nuova casa di Star Alliance a Heathrow sarà intitolata alla regina d’Inghilterra


Il nuovo Terminal 2 all’ aeroporto Heathrow di Londra, la futura casa di Star Alliance presso il principale hub Britannico, si chiamerà “Terminal 2: the Queen’s Terminal” in onore della Regina Elisabetta II.

 

La Regina d’Inghilterra, che quest’anno celebra il sessantesimo anniversario dell’incoronazione, aveva a suo tempo inaugurato anche il vecchio edificio del Terminal 2, che una volta occupava lo stesso spazio di questo nuovo, la cui apertura è prevista per il 4 giugno 2014.

 

L’annuncio che la Regina ha acconsentito a continuare questo stretto legame con Heathrow e il Terminal 2, arriva proprio alla vigilia del suo compleanno, il 15 giugno. “Siamo molto lieti che le nostre compagnie aeree opereranno da un terminal intitolato alla Regina Elisabetta II”, ha dichiarato Mark Schwab, CEO di Star Alliance. “Siamo particolarmente onorati che questo annuncio, che riconferma il ruolo e l’importanza dell’aviazione nel mondo d’oggi, arrivi proprio alla vigilia del compleanno di Sua Maestà”.

 

La Regina ha dato il via all’originario Terminal 2 più di mezzo secolo fa e siamo lieti che Sua Maestà abbia gentilmente acconsentito a dare il suo nome al nuovo terminal 2“, ha commentato John Holland-Kaye, Development Director di Heathrow. “Tutti a Heathrow siamo estremamente orgogliosi del lungo legame con la Regina e siamo certi che il nuovo Terminal 2 rappresenterà una degna prosecuzione di tale tradizione”.

 

Il nuovo Terminal 2 sarà la casa per tutte le 23 compagnie aeree membre di Star Alliance che operano a Heathrow e che rappresentano oltre il 20% del traffico dell’aeroporto. Per la prima volta tutti i vettori Star Alliance saranno presenti in un unico terminal a Heathrow, offrendo così un’esperienza di viaggio d’eccellenza ai propri passeggeri, nuove opportunità di business per le compagnie aeree membre e offrendo ai dipendenti un ambiente di lavoro migliore.

 

Dal Terminal 2, le compagnie aeree membre di Star Alliance - Aegean Airlines, Air Canada, Air China, Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Austrian, Brussels Airlines, Croatia Airlines, EGYPTAIR, Ethiopian Airlines, LOT Polish Airlines, Lufthansa, Scandinavian Airlines, Singapore Airlines, South African Airways, SWISS, TAM Airlines, TAP Portugal, Turkish Airlines, THAI, United and US Airways - offriranno 136 voli giornalieri verso oltre 51 destinazioni in tutto il mondo.

 

Anche EVA Air, membro prossimo dell’Alleanza, si unirà alle altre compagnie presso il Terminal 2 nel corso del 2014.

 

Per ulteriori informazioni sul Terminal 2 di Heathrow: www.heathrow.com/t2

 


[M.V. Anno X - Nr 689 del 24.06.2013] | Aeroporti

Heatrow: Apertura del nuovo Terminal 2 prevista per il 4 giugno 2014


Apertura del nuovo Terminal 2 prevista per il 4 giugno 2014


4 giugno 2013 – Inizia oggi il conto alla rovescia all’apertura del nuovo Terminal 2 dell’aeroporto Heathrow a Londra.

 

Tra 365 giorni, infatti, si concretizzerà la filosofia “Star Alliance-sotto un unico tetto” presso il principale hub Britannico, dando così il benvenuto ai clienti dell’alleanza presso un unico terminal.

 

Tra un anno sarà l’inizio di una nuova era per i nostri clienti, per le compagnie aeree membre dell’Alleanza e per i dipendenti dell’aeroporto di Londra Heathrow”, ha dichiarato Mark Schwab, CEO di Star Alliance. “Il Terminal 2 è stato appositamente costruito per diventare la nostra casa e offrire ai nostri clienti un’esperienza di viaggio d’eccellenza, creando nuove opportunità di business per le compagnie aeree membre e offrendo ai dipendenti un ambiente di lavoro migliore”.

 

Con il trasferimento al Terminal 2, tutte le 23 compagnie aeree membre di Star Alliance presenti a Heathrow, che rappresentano oltre il 20% del traffico aeroportuale, opereranno per la prima volta nella storia da un unico terminal. Questo darà l’opportunità a Star Alliance di offrire ai propri passeggeri un’esperienza di viaggio ancora più confortevole anche presso l’hub, di incrementare il numero di passeggeri in transito a Heathrow e di ridurre i tempi di coincidenza tra le compagnie aeree membre.

 

L’operare da un terminal all’avanguardia permette, inoltre, a Star Alliance di fornire ai passeggeri un livello di servizio nuovo e migliore, offrendo al viaggiatore moderno il giusto equilibrio e possibilità di scelta tra tecnologia ed esigenza personale. Il Terminal 2 avrà maggiori processi automatizzati e strutture a disposizione di qualsiasi altro terminal di Heathrow, dando ai passeggeri un maggiore controllo dell'intero viaggio.

 

Operare “sotto un unico tetto” dà la possibilità a tutte le compagnie aeree membre di Star Alliance di condividere gli strumenti operativi con maggior efficienza e di sfruttare al meglio lo spazio e i servizi. Tutto ciò renderà il Terminal 2 un’opzione di “hub” europeo commercialmente attraente per le compagnie aeree. A partire da giugno dell’anno prossimo, i vettori membri di Star Alliance inizieranno progressivamente il trasferimento presso il Terminal 2. Dal Terminal 2, le 23 compagnie aeree membre di Star Alliance - Aegean Airlines, Air Canada, Air China, Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Austrian, Brussels Airlines, Croatia Airlines, EGYPTAIR, Ethiopian Airlines, LOT Polish Airlines, Lufthansa, Scandinavian Airlines, Singapore Airlines, South African Airways, SWISS, TAM Airlines, TAP Portugal, Turkish Airlines, THAI, United and US Airways - opereranno 136 voli al giorno verso oltre 51 destinazioni in tutto il mondo.

 

Anche EVA Air, membro prossimo dell’Alleanza, si unirà alle altre compagnie presso il Terminal 2 nel corso del 2014. Per ulteriori informazioni sul Terminal 2 di Heathrow: www.heathrow.com/t2 Star Alliance Star Alliance è stata fondata nel 1997 come la prima vera alleanza tra compagnie aeree a livello mondiale per offrire ai passeggeri una rete globale di collegamenti e una confortevole esperienza di viaggio. Sono numerosi i riconoscimenti ricevuti e che sanciscono la sua importanza sul mercato, quali l’Air Transport World Market Leadership Award e la qualifica di Best Airline Alliance da parte di Business Traveller Magazine e di Skytrax.

 

Queste le 27 compagnie aeree facenti parte dell’alleanza: Adria Airways, Aegean Airlines, Air Canada, Air China, Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Austrian, Avianca, Brussels Airlines, Copa Airlines, Croatia Airlines, EGYPTAIR, Ethiopian Airlines, LOT Polish Airlines, Lufthansa, Scandinavian Airlines, Shenzhen Airlines, Singapore Airlines, South African Airways, SWISS, TAM Airlines, TAP Portugal, Turkish Airlines, THAI, United e US Airways. In futuro EVA Air farà il proprio ingresso nell’alleanza.

 

Attualmente Star Alliance opera oltre 21.900 voli giornalieri verso 1.329 aeroporti in 194 paesi.


[M.V. Anno X - Nr 679 del 04.06.2013] | Aeroporti

ANDREA TREMOLADA NUOVO PRESIDENTE DELL’AERO CLUB MILANO


 L’assemblea dei Soci dell’Aero Club Milano – storica istituzione del volo fondata nel 1926 e che ha sede presso l’aeroporto di Bresso (Milano) – ha nominato Andrea Tremolada nuovo Presidente dell'associazione. 46 anni, milanese, responsabile della comunicazione di un’importante Azienda del settore del lusso,


Andrea Tremolada è anche pilota commerciale oltre che grande appassionato di aviazione.

 

Una passione ereditata dal padre, che ha coltivato fin da giovanissimo e che lo ha portato a raggiungere importanti traguardi in età precoce.

 

A 22 anni, infatti, Andrea Tremolada è riuscito a ottenere dal Registro Aeronautico Italiano il permesso per avviare la costruzione del suo Falco F8L in legno seguendo il progetto originale del 1955, con il quale nel 2000, a soli 33 anni, seguendo le orme di Italo Balbo, ha trasvolato nella “Two of Us” l’Oceano Atlantico dall’Italia al Brasile, con tratte senza scalo fino a oltre 13 ore.

 

L’impresa gli è valsa la nomina, sempre nello stesso anno, a “Cavaliere della Repubblica per Meriti Aeronautici”. “Sono particolarmente orgoglioso di potere ricoprire questo importante incarico per i prossimi 4 anni – commenta Andrea Tremolada. – Milano possiede una struttura di primaria importanza nel panorama dell’aviazione italiana e con il nuovo Consiglio Direttivo vogliamo attuare un programma pragmatico e serrato, che mira a riportare l’attenzione sul Club e, più in generale, su questo settore”.

 

Rilanciare in Italia il settore dell’aviazione generale, particolarmente colpito dal peso economico delle disposizioni del Governo Monti e dalla scarsa conoscenza del mondo dell’aviazione da parte del grande pubblico, è l’obiettivo che Tremolada si è posto per il suo mandato di Presidente.

 

L’Aero Club Milano, il più importante in Italia per numero di Soci (oltre 300) e numero di velivoli (ben 26), rappresenta il luogo ideale per perseguire questo scopo anche perché dispone al proprio interno della più completa scuola a livello nazionale, attraverso la quale è possibile conseguire tutti i tipi di licenze di volo a motore su velivolo, sia per piloti privati che commerciali, compresa l’abilitazione acrobatica.

 

Eccellenti campioni si sono alternati in quest’ultima specialità, fiore all’occhiello dell’Aero Club, che a tutt’oggi è riconosciuto come esempio a livello europeo per il volo acrobatico. Fra le proprie fila l’Aero Club annovera anche il pluridecorato Sergio Dallan, che ha conquistato ben 20 titoli italiani e 3 bronzi europei nell’acrobazia aerea. “Nel progetto di rilancio dell’Aero Club Milano, che ha sede nel comune di Bresso, un ruolo molto importante giocherà anche la sua ubicazione strategica, dato che si trova a soli sei chilometri dal centro di Milano ed è facilmente raggiungibile sia con i mezzi pubblici, sia in auto o in treno” aggiunge Tremolada.

 

Fra i progetti dei nuovi vertici della Società anche quello di avvicinare il grande pubblico al mondo dell’aviazione, per riportare l’attenzione sulla struttura e ricondurla ai livelli di prestigio conquistati nei decenni scorsi, attraverso una serie di iniziative da realizzare all’interno del Club, quali corsi di cultura aeronautica per i ragazzi, Open Day durante i fine settimana per i cittadini, battesimi dell’aria, ma anche semplici incontri per imparare a superare la paura del volo. Per ulteriori informazioni sull’Aero Club Milano: http://aeroweb.lucia.it/


[M.V. Anno X - Nr 584 del 27.09.2012] | Aeroporti

Air New Zealand


AL VIA LA NUOVA LOUNGE STAR ALLIANCE PRESSO IL TERMINAL INTERNAZIONALE TOM BRADLEY ALL’AEROPORTO DI LOS ANGELES


Air New Zealand, vettore membro di Star Alliance, è stata scelta per la progettazione e la gestione della nuova lounge Star Alliance all’Aeroporto Internazionale di Los Angeles.

 

La creazione di questa struttura è stata commissionata da Los Angeles Worldwide Airports, che ha destinato 1,7 miliardi di dollari per la riqualificazione e la ristrutturazione del Terminal Internazionale Tom Bradley. Quella dell’aeroporto di Los Angeles sarà la prima lounge brandizzata Star Alliance a essere caratterizzata da un design concept innovativo, ideato per andare incontro alle esigenze in continua evoluzione dei passeggeri di oggi e creare un’atmosfera unica e caratteristica in ogni ambiente.

 

La lounge dell’aeroporto di Los Angeles è stata progettata dallo studio di architettura Gensler, di fama mondiale, e si ispirerà all’architettura modernista L.A. degli anni ’50 e ’60, reinterpretandola in chiave contemporanea. La lounge sarà inoltre suddivisa in spazi ben definiti, in modo da soddisfare le diverse esigenze dei passeggeri, che avranno così la possibilità di scegliere fra spazi di socializzazione, ad esempio nell’area bar, e spazi più tranquilli, ad esempio presso la zona biblioteca.

 

Vorrei ringraziare Air New Zealand per aver accettato la conduzione di questo progetto”, ha dichiarato Mark Schwab, CEO di Star Alliance. “Nel corso degli anni, la compagnia si è guadagnata un’ottima reputazione per quanto riguarda l’innovazione di prodotto e sono sicuro che ciò risponderà perfettamente alle nostre esigenze, in quanto alleanza, di offrire ai nostri clienti in transito a Los Angeles una piacevole esperienza all’interno della nostra lounge”.

 

È per noi motivo d’orgoglio che Star Alliance ci abbia affidato un progetto così prestigioso”, ha dichiarato Roger Poulton, General Manager Americas di Air New Zealand. “Siamo estremamente lieti di lavorare con le altre compagnie membre e con Star Alliance per creare una nuova lounge che possa essere ampiamente apprezzata dai nostri clienti, che provengono da culture profondamente diverse”.

 

L’inaugurazione della nuova lounge è prevista per maggio 2013. Questa sostituirà l’attuale lounge Star Alliance, aperta nel 2007, così come la lounge Air New Zealand al Terminal 2, poiché il vettore sarà trasferito al Terminal Internazionale Tom Bradley agli inizi del 2014. In totale, otto vettori membri di Star Alliance opereranno dal Terminal Internazionale Tom Bradley: Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Lufthansa, Singapore Airlines, SWISS, THAI e Turkish Airlines.

 

In aggiunta alla lounge del Terminal Tom Bradley, i vettori membri di Star Alliance offrono anche le seguenti lounge all’interno dell’Aeroporto Internazionale di Los Angeles: Terminal 1 - Us Airways Club Terminal 2 - Air Canada Maple Leaf Lounge Terminal 6 - United Club Terminal 7 - United Club e United International First Class Lounge Sono oltre 500 i voli operati quotidianamente dai vettori membri di Star Alliance da e per l’Aeroporto Internazionale di Los Angeles. Star Alliance Star Alliance è stata fondata nel 1997 come la prima vera alleanza tra compagnie aeree a livello mondiale per offrire ai passeggeri una rete globale di collegamenti e una confortevole esperienza di viaggio. Sono numerosi i riconoscimenti ricevuti e che sanciscono la sua importanza sul mercato, quali l’Air Transport World Market Leadership Award e la qualifica di Best Airline Alliance da parte di Business Traveller Magazine e di Skytrax.

 

Queste le 27 compagnie aeree facenti parte dell’alleanza: Adria Airways, Aegean Airlines, Air Canada, Air China, Air New Zealand, ANA, Asiana Airlines, Austrian, Avianca, TACA Airlines, Blue1, Brussels Airlines, Copa Airlines, Croatia Airlines, EGYPTAIR, Ethiopian Airlines, LOT Polish Airlines, Lufthansa, Scandinavian Airlines, Singapore Airlines, South African Airways, SWISS, TAM Airlines, TAP Portugal, Turkish Airlines, THAI, United e US Airways. In futuro EVA Air e Shenzhen Airlines faranno il loro ingresso nell’alleanza. Attualmente Star Alliance opera oltre 21.500 voli giornalieri verso 1.356 aeroporti in 193 paesi. -


[M.V. Anno X - Nr 580 del 13.09.2012] | Aeroporti

Cerchi un parcheggio aeroporto milano-malpensa?


Heart Parking è quello che fa per te!


Heart Parking è il parcheggio low cost più vicino all'aeroporto Milano-Malpensa.

Cerchi un parcheggio all' aeroporto di Malpensa ?

Heart Parking, dista un minuto dal Terminal 2 e due minuti dal Terminal 1, inoltre offre la possibilità di parcheggiare sia al coperto che allo scoperto, su aree esterne asfaltate.

 

Il parcheggio è già coperto da videocamere. Heart parking oltre ad avere un ottimo rapporto qualità-prezzo offre numerosi servizi accessori quali: -Servizio navetta gratuito 24 ore -Imballaggio bagagli -Controllo pneumatici -Lavaggio interno auto -Rifornimento carburante -Ripristino batteria -Servizio NCC -Servizio Wi-Fi Sarà possibile prenotare via internet o telefonicamente, pagando con carte che rientrano nel circuito Visa o Pay Pal. Si potrà inoltre usufruire del servizio “chiavi in mano” se si sceglierà di prenotare telefonicamente. Heart Parking offre l'opportunità di ottimizzare i tempi d'imbarco e quelli per il disbrigo delle formalità, mediante l'ausilio di personale altamente qualificato, che si occuperà anche dello scarico bagagli e del parcheggio dell'auto.

 

Si potrà usufruire dello stesso trattamento anche al ritorno.

 

Per maggiori informazioni su Heart Parking “parcheggio aeroporto Milano malpensa”

visita il sito

www.heartparking.it.


[M.V. Anno X - Nr 535 del 03.05.2012] | Aeroporti

con TAP Portugal da Torino-Lisbona


TAP Portugal e SAGAT Aeroporto di Torino danno il benvenuto al nuovo collegamento Torino-Lisbona


Nel corso della conferenza stampa tenutasi il 17 aprile presso Palazzo Madama, alla presenza del sindaco di Torino Piero Fassino, durante la quale sono intervenuti il presidente SAGAT, Maurizio Montagnese e Araci Coimbra, general manager TAP Portugal per Italia e Grecia, è stato presentato il nuovo collegamento quadri-settimanale che collegherà, a partire dal prossimo 3 giugno, Torino con l’hub TAP Portugal di Lisbona.

 

È con grande piacere che sono qui oggi, insieme alle autorità cittadine e a quelle dell’Aeroporto di Torino, per dare questo importante annuncio. Grazie a questo nuovo volo, la città di Torino, il Piemonte e tutto il Nord-Ovest saranno più vicini a Lisbona e al Portogallo. Il nuovo collegamento Torino-Lisbona offrirà, inoltre, la possibilità di accedere all’ampia rete di collegamenti assicurata da TAP Portugal, in particolare da e verso il Brasile e l’Africa, destinazioni in cui TAP Portugal è leader e mercati che stanno vivendo uno stadio di forte sviluppo economico e che quindi offrono grandi opportunità non solo per il business ma anche dal punto di vista turistico sia in outgoing che, soprattutto, in incoming”, ha dichiarato Araci Coimbra, general manager TAP Portugal per Italia e Grecia.

 

Il volo per Lisbona arricchisce ulteriormente l’offerta business e turismo dell’Aeroporto di Torino, che con questo nuovo collegamento vede 11 hub collegati direttamente” afferma Maurizio Montagnese, presidente SAGAT Aeroporto di Torino. “Torino e Lisbona sono accomunati dalla passione per la cultura, l’arte e l’enogastronomia. I pellegrinaggi verso Fatima in Portogallo e verso la Sacra Sindone a Torino rappresentano inoltre un forte legame tra i due Paesi. Quattro voli settimanali su Lisbona consentiranno inoltre di intensificare la presenza industriale piemontese in Portogallo e viceversa”.

 

A partire dal prossimo 3 giugno, saranno quattro i voli settimanali che TAP opererà con i moderni Airbus A319 fra Torino Caselle e Lisbona.

Questi voli si aggiungeranno alle frequenze già operate dal vettore dagli aeroporti di Milano Malpensa, Milano Linate, Roma, Venezia e Bologna verso i propri hub di Lisbona (72) e Porto (21), per un totale complessivo di 93 frequenze settimanali. I passeggeri in transito potranno poi proseguire sulla rete di collegamenti TAP che serve 75 destinazioni in 36 paesi del mondo, in particolare in Brasile e Africa dove TAP è il vettore di riferimento.

 

I biglietti sono acquistabili presso tutti gli aeroporti, le agenzie di viaggio e sul sito www.flytap.com. Il servizio prenotazioni passeggeri telefonico di TAP Portugal è attivo tutti i giorni dalle ore 09,00 alle ore 20,00 al numero

 02 69682334 .

 

Fondata nel 1945, TAP Portugal è la compagnia aerea di bandiera portoghese. Il 14 marzo 2005 ha celebrato il 60° anniversario con una nuova immagine istituzionale ed è entrata a far parte di Star Alliance. Il suo hub di Lisbona è una porta d’ingresso verso l’Africa, gli Stati Uniti e il Sud America dove TAP si è affermata come il vettore leader nel trasporto verso il Brasile. TAP serve 75 destinazioni in 36 paesi del mondo, ai quali si affiancano altre destinazioni raggiunte attraverso accordi di code-sharing con compagnie aeree alleate. La compagnia opera mediamente 1.850 voli alla settimana con una moderna flotta composta da 71 aeromobili, di cui 55 Airbus per il medio e lungo raggio e 16 aeromobili con i colori del suo vettore regionale PGA.

 

Per maggiori informazioni visitare

www.flytap.com

 


[M.V. Anno X - Nr 529 del 21.04.2012] | Aeroporti

L’aeroporto Internazionale di Rabat inaugura un nuovo Terminal


A soli 10 chilometri da Rabat e a 5 chilometri da Salè, l’aeroporto Internazionale di Rabat ha recentemente inaugurato un nuovo terminal. Equipaggiato con le più moderne tecnologie


Il nuovo Terminal accoglierà fino a 1,5 milioni di passeggeri all’anno. Dopo 4 anni di lavori e un investimento di 28 milioni di euro, questo nuovo progetto si inserisce all’interno della Vision 2020 con l’obiettivo di far diventare il Marocco entro il 2020 una delle prime 20 destinazioni turistiche nel mondo.

 

L’aeroporto accoglierà inizialmente i voli operati da Air France, Jet4you e Royal Air Maroc e Air Nostrum.

 

Per l’elenco complete delle compagnie che volano sull’aeroporto Internazionale di Rabat:

 

http://www.onda.ma


[M.V. Anno X - Nr 521 del 11.04.2012] | Aeroporti

ADR per l’arte



Aeroporti di Roma:

nasce la galleria d’arte dell’aeroporto Leonardo da Vinci

 

Grandi novità per Aeroporti di Roma , nasce all’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino una galleria d’arte completamente dedicata alla cultura e alla promozione di iniziative ed eventi.

 

Questo spazio, collocato sulla terrazza del Terminal 1 e accessibile a tutti i passeggeri, permetterà alla realtà aeroportuale capitolina di integrarsi nel tessuto culturale e sociale del nostro Paese, svincolandosi dal concetto di mero luogo di arrivi e partenze.

La galleria, che sarà aperta al pubblico a partire da domani, 12 ottobre, giorno dell’inaugurazione della prima mostra organizzata da ADR e dedicata al grande genio di Leonardo da Vinci, si porrà continuamente a sostegno delle cultura e delle iniziative che valorizzano la naturale vocazione della Capitale a crocevia internazionale.

Lo spazio dedicato all’arte, collocato in uno scalo che vede transitare più di 36 milioni di passeggeri ogni anno, rappresenterà il primo biglietto da visita dell’ampio patrimonio culturale italiano, circa il 70% di quello mondiale, e va a completare l’offerta del Terminal1, che con 42 punti vendita e 13 punti di ristoro, ospita i brand più prestigiosi del Made in Italy.
 

 


[M.V. Anno X - Nr 416 del 11.10.2011] | Aeroporti
Pubblicit