Notizie Turismo, News , Tempo libero, Cronache internazionali - Master Viaggi online

NOTIZIE TURISMO, NEWS, TEMPO LIBERO, TRASPORTI, CRONACHE INTERNAZIONALI

ANNUNCI GRATUITI
M.V. Anno X - Nr 1532 del 07.11.2019

Il Polittico Griffoni, Palazzo Fava, Bologna, dal 12 marzo al 28 giugno 2020.

M.V. Anno X - Nr 1532 del 07.11.2019

Per la prima volta riunite le 16 tavole originali e la ricostruzione del Polittico grazie alle tecnologie digitali.

Polittico Griffoni

Nove musei internazionali, 16 tavole, 300 anni di attesa, un grande ritorno ‘a casa’.

È un evento straordinario quello che si celebra a Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni di Bologna con la ricostituzione di uno dei massimi capolavori del Rinascimento italiano: il Polittico Griffoni di Francesco del Cossa ed Ercole de’ Roberti torna a splendere nella sua integrità, a 550 anni dalla sua realizzazione e 300 dalla sua disgregazione.
Un’esposizione che per la prima volta ne riunisce tutte le parti esistenti, grazie agli straordinari prestiti di tutti i Musei proprietari: National Gallery di Londra, Pinacoteca di Brera di Milano, Louvre di Parigi, National Gallery of Art di Washington, Collezione Cagnola di Gazzada (Va), Musei Vaticani, Pinacoteca Nazionale di Ferrara, Museum Boijmans Van Beuningen di Rotterdam, Collezione Vittorio Cini di Venezia. La mostra, voluta da Genus Bononiae. Musei nella città e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, aprirà al pubblico il 12 marzo prossimo e sarà visitabile fino al 28 giugno 2020.

 

Questa mostra è un evento di straordinario fascino, dal punto di vista storico, artistico e culturale; un omaggio unico a Bologna e ai bolognesi, che potranno rivedere ‘a casa’ un’opera nata in San Petronio oltre 500 anni fa. Ma è anche una grande occasione per tutti di riscoprire uno dei massimi capolavori del Rinascimento italiano. La gioia di rivedere l’opera ricomposta, ci ripaga di un lavoro durato oltre due anni. Una scommessa vinta, con orgoglio, insieme ai curatori” spiega Fabio Roversi-Monaco, Presidente Genus Bononiae. Musei nella città.

 

Esprimo grande compiacimento per questa mostra di altissimo valore culturale – aggiunge il Presidente della Fondazione Carisbo, Carlo MontiUn progetto che non solo riporta a Bologna dopo trecento anni un grande capolavoro, ma restituisce a Bologna la giusta centralità nel panorama dell’arte rinascimentale italiana”.



Il Polittico Griffoni rinasce a Bologna.
La superba pala d'altare dedicata a San Vincenzo Ferrer fu concepita per la cappella di famiglia di Floriano Griffoni all'interno della Basilica di S. Petronio a Bologna.
La sua realizzazione, collocata tra il 1470 e il 1472, fu affidata al ferrarese Francesco del Cossa, allora all’apice della sua straordinaria carriera artistica, iniziata intorno al 1456 e stroncata dalla peste nel 1478.
I contatti tra l’artista e il capoluogo emiliano, attivi per quasi un ventennio, si tradussero nella realizzazione di alcuni capolavori come l’Annunciazione di Dresda, la Madonna del Baraccano e la Pala dei Mercanti. Il Polittico Griffoni segnò l’inizio della sua collaborazione con il più giovane Ercole de’ Roberti, uno dei più formidabili sodalizi artistici del secondo Quattrocento italiano. Assieme a Cossa e de’ Roberti lavorò alla cornice il maestro d’ascia Agostino de Marchi da Crema.
Attorno al 1725 il nuovo proprietario della cappella, il Monsignore Pompeo Aldrovandi, fece smantellare la pala e destinò le singole porzioni figurate a “quadri di stanza” della residenza di campagna della famiglia a Mirabello, nei pressi di Ferrara.

 

Il Polittico nasce in un momento cruciale della storia dell’arte italiana – e dunque mondiale – cui Francesco del Cossa ed Ercole de’ Roberti partecipano appieno. – spiega Mauro Natale, curatore della mostra - Illustrare il risultato della loro collaborazione significa evidenziare il rilievo di Bologna nel più ampio panorama dell’arte Rinascimentale. Con il Polittico si inventa un nuovo canone di resa dello spazio e dei volumi. La strada verso la modernità indicata dai due ferraresi nel Polittico Griffoni può considerarsi alternativa a quella di Piero della Francesca e Andrea Mantegna. Si tratta in qualche modo di un ‘mosaico figurativo’, che corrisponde poi al destino della dispersione delle varie parti. Sarebbe davvero straordinario – conclude Natale – se la mostra scatenasse una sorta di gara alla ricerca degli elementi mancanti”.

 

La sezione della mostra curata da Adam Lowe, Guendalina Damone e il team di Factum Foundation e progettata da Charlotte Skene Catling, offrirà al pubblico una panoramica delle tecnologie più avanzate per la tutela e la condivisione del patrimonio culturale, a partire dalla ri-materializzazione del Polittico Griffoni fino alla ricostruzione di opere e documenti andati perduti.


Leggi le altre notizie

A South African Airways il primo di 4 nuovi Airbus A350-900.

[M.V. Anno X - Nr 1534 del 11.11.2019 | Aziende]

Shannon Knapp è il nuovo presidente e CEO di The Leading Hotels of the World, Ltd (LHW).

[M.V. Anno X - Nr 1533 del 08.11.2019 | Hotel e catene alberghiere]

La sporcizia delle auto CAR2GO a Roma ha raggiunto livelli intollerabili.

[M.V. Anno X - Nr 1533 del 08.11.2019 | News Italia]

I Coldplay ad Amman per il lancio del loro nuovo lavoro ''Everyday Life''.

[M.V. Anno X - Nr 1533 del 08.11.2019 | Musica, Teatro e Cultura]

Amatrice, casa della montagna, inaugurazione Sabato 16 novembre.

[M.V. Anno X - Nr 1533 del 08.11.2019 | Sport]

Centroamerica, fascino coloniale immutato nel tempo.

[M.V. Anno X - Nr 1533 del 08.11.2019 | Enti del turismo]

A Sutrio, in Carnia, dal 22 dicembre rassegna di Presepi.

[M.V. Anno X - Nr 1533 del 08.11.2019 | Enti del turismo]

Mostra Mercato del Tartufo Bianco di San Giovanni d’Asso.

[M.V. Anno X - Nr 1533 del 08.11.2019 | Enti del turismo]

Cioccolandia 2019 a Castel San Giovanni il 9 e 10 Novembre.

[M.V. Anno X - Nr 1532 del 07.11.2019 | Enti del turismo]

ALITALIA ed ex ILVA, due facce della stessa medaglia.

[M.V. Anno X - Nr 1531 del 06.11.2019 | News Italia]

Prorogata fino al 23 Novembre la mostra di Maria Cristina Carlini.

[M.V. Anno X - Nr 1531 del 06.11.2019 | Arte e Mostre]

Il Sultanato dell’Oman amplia la sua offerta.

[M.V. Anno X - Nr 1530 del 31.10.2019 | Tour operator]

Grazie a Fiavet Lazio migliorano le modalità di accesso ai Musei Vaticani per i gruppi.

[M.V. Anno X - Nr 1530 del 31.10.2019 | Musica, Teatro e Cultura]

Euroduca (MI) propone il programma ''Lavorando s'impara''

[M.V. Anno X - Nr 1530 del 31.10.2019 | News Italia]
Pubblicit